banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto Elettriche300Cv e 40kg? Ecco un nuovo motore elettrico!

    300Cv e 40kg? Ecco un nuovo motore elettrico!

    L’azienda britannica Equipmake, ha realizzato un nuovo motore elettrico che arriva a 300 CV e che pesa solamente 40 kg.

    Il suo nome è Ampere-220 ed è stato pensato per le vetture a batteria ad alte prestazioni. All’interno del modulo è presente tutta l’elettronica di potenza e l’inverter. Il suo sistema di trasmissione si aggancia direttamente all’asse del veicolo, utile sicuramente per avere una presa più diretta alle ruote, essere più efficiente in termini di consumi e permettere all’auto una frenata rigenerativa più incisiva.

    Il motore elettrico è lo stesso montato sulla Ariel Hipercar (ne abbiamo parlato QUI in questo articolo), la quale si è rivolta all’azienda britannica. Per il progresso dei motori elettrici, l’azienda ha un settore di ricerca e sviluppo che si occupa della produzione additiva (realizzazione di componenti con sovrapposizione a strati, in pratica ciò che avviene in una stampa 3D) e di ingegneria termica, utile per studiare il comportamento dei materiali nelle variazioni di temperatura.

    Motore elettrico | elettronauti. It
    Motore elettrico | elettronauti It

    Ampere-220 è un motore elettrico ad alte prestazioni supercar leggere

    Il nome Ampere-220 deriva dalla potenza massima che il motore elettrico può erogare, cioè 220 kW (299 CV, per la precisione). Il suo peso si attesta a soli 40 kg e il massimo regime di rotazione è di ben 30.000 giri, il tutto ha un rapporto peso/potenza di 11 kW/kg, ovvero 15 CV/kg.

    Grazie al design ed alla tecnologia con cui viene costruito, il solo motore pesa meno di 20 kg. E grazie alla costruzione differente da quella classica che viene eseguita fresando un pezzo pieno.

    ⚡️ Leggi anche: Taycan al Supercharger Tesla: la nostra prova

    Il motore viene quindi costruito in maniera tridimensionale con componenti metallici, e questo consente di applicare delle sottili parti utilizzando il materiale solo ed esclusivamente dove è effettivamente necessario.


    Ora, per quanto l’azienda lo posizioni in un segmento di auto ad alte prestazioni, c’è da vedere se riusciranno a spingersi ben oltre con la potenza. Così da poter impensierire auto del calibro di Porsche Taycan o Tesla Model S.

    Via

    Luca Labate
    Luca Labate
    Sono appassionato di tecnologia e della mobilità ad elettroni, anche dal punto di vista economico! (Tant’è che c’ho scritto pure la tesi). Dal 2020 porto contenuti (video e articoli) su tutto ciò che riguarda il tema delle auto elettriche! Il mio motto? ‘Sto senza pensieri!

    Anche Tesla licenzia

    A metà aprile Tesla ha annunciato di voler licenziare almeno il 10% della sua forza lavoro, pari a circa 140 mila persone, per cercare di ridurre i costi operativi.

    Tesla Supercharger – Le tariffe di ricarica aggiornate | Fine Aprile 2024

    Le tariffe sempre aggiornate della più grande rete di ricarica a corrente continua del mondo. Tesla e i suoi Supercharger si espandono alla velocità della luce.

    XPeng lancia due veicoli elettrici in Germania

    L'azienda automobilistica cinese XPeng Motors sta mantenendo la sua promessa di espandersi nei nuovi mercati europei quest'anno, con la Germania come...