banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAccessoriBaseCamp Tesla, dal Concept alla realtà... una delusione!

    BaseCamp Tesla, dal Concept alla realtà… una delusione!

    Tesla ha iniziato a spedire il suo BaseCamp, una tenda da 3.000 dollari progettata per il retro del Cybertruck. È un po’ una delusione perché non assomiglia affatto a quello che è stato originariamente presentato.

    Gli accessori sono importanti per i pick-up, la loro forma apre tante possibilità interessanti per sfruttare il cassone, ma il design specifico del Cybertruck con la linea angolare rende più difficile utilizzare alcuni accessori già pronti.

    Basecamp tesla dal concept alla realtà, una delusione. | elettronauti. It
    Concept attrezzatura campeggio fonte tesla | elettronauti It

    Per affrontare questo problema, Tesla ha pianificato una serie di accessori progettati specificamente per il Cybertruck. Uno di questi è BaseCamp, una tenda che si adatta al retro del pick-up elettrico che era stata annunciata per la prima volta con la presentazione originale del Cybertruck nel 2019.

    Sembrava un design interessante con una metà inferiore apparentemente rigida che si adattava al design del pickup…

    Il prodotto è diventato BaseCamp ed è stato messo in vendita poco dopo che Tesla ha rivelato la versione di produzione del pickup lo scorso anno.

    Ora, Tesla ha iniziato a spedire, o meglio, installare, il Basecamp per i primi proprietari di Cybertruck. Installazione che per la prima volta deve avvenire presso un Centro Assistenza Tesla per attaccare i supporti della tenda, che sostengono la base della tenda, ai binari laterali del cassone del Cybertruck.

    Basecamp tesla- dal concept alla realtà, una delusione. | elettronauti. It
    Campeggio libero con cybertruck e basecamp fonte tesla | elettronauti It

    Un proprietario di Cybertruck con il nome ‘TownBiz’ su Cybertruck Owners Club ha ricevuto uno dei primissimi BaseCamp e ha dato una prima impressione del sistema.

    "Anche se Tesla richiede ai centri assistenza di fare l'installazione iniziale, in realtà sia l'installazione che la rimozione della tenda dal cassone sono semplici purché si sia in grado di sollevare 41 chilogrammi da soli o se si ha un amico che offra un aiuto. BaseCamp viene fornito con 6 staffe che si attaccano ai binari laterali del cassone ed hanno uno spaziamento specifico. Attaccare queste staffe è semplice: è lo stesso modo in cui si attaccano l'apribottiglie o i punti di ancoraggio che vengono forniti con i camion della serie Foundation. Presumo che Tesla richieda al Centro Assistenza di farlo solo a causa di potenziali problemi di responsabilità con persone che non posizionano le staffe nei punti giusti. Detto questo, il manuale fornisce istruzioni per l'installazione affinché chiunque possa posizionare queste staffe, quindi sospetto che un giorno Tesla possa spedire direttamente ai clienti. Le parti più difficili dell'installazione iniziale sono posizionare il BaseCamp riposto nel giusto alloggiamento (bisogna inserirlo leggermente inclinato più vicino al cassone del camion) e allineare i due bulloni T25 che fissano il telaio del BaseCamp al camion. Il manuale consiglia di usare una torcia elettrica in modo da poter allineare i fori e questo rende davvero molto facile. Sfortunatamente l'installatore del Centro Assistenza ha avuto qualche difficoltà iniziale con questo e ha graffiato una delle mie staffe e potrebbe aver anche leggermente danneggiato la filettatura su quella staffa perché è un po' allentata. Non è un problema grave e teoricamente è una parte sostituibile. Una volta rimossi quei due bulloni T25, puoi togliere il BaseCamp con telaio chiuso dal pickup e conservarlo a casa. Questa è una notizia positiva perché riduce sicuramente la lunghezza del proprio cassone, un po' più di 1/3 più vicino alla cabina del pickup".
    ‘TownBiz’, proprietario di un Cybertruck

    La versione definitiva di BaseCamp

    Ovviamente, non assomiglia affatto al render originale e, probabilmente, non è altrettanto bello.

    Il proprietario ha notato alcuni problemi con il processo di installazione, imballaggio e sballaggio. Non è sicuro che si possa raccomandarlo per 3.000 dollari.

    Si prevede che la “Modalità tenda” consenta un livellamento automatico del pickup con la sua sospensione pneumatica, ma il software non si trova da nessuna parte nei Cybertruck in questo momento. Purtroppo non c’è modo di collegare l’aria condizionata del camion alla tenda.

    Elettronauti. It - categoria tesla
    Elettronauti. It - seguici su google news

    Cosa ne pensate di questo prodotto?

    Fonte

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Smart #1?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costeranno Smart #1 Pro e Pro+.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Opel Corsa-e?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costerà Opel Corsa-e

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici, presenterà due nuovi modelli di veicoli elettrici in Europa a settembre.