banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAmbienteBoom delle auto elettriche in Italia: crescita del 35% nel 2023

    Boom delle auto elettriche in Italia: crescita del 35% nel 2023

    L’anno 2023 ha confermato il crescente interesse degli italiani per le auto elettriche, con una significativa crescita nelle vendite nel periodo gennaio-dicembre.

    Le immatricolazioni di auto elettriche hanno raggiunto quota 66.679 unità, rappresentando quasi il 4,2% del totale delle nuove vetture immatricolate nel Paese.

    Questo dato segna un notevole incremento del 35,11% rispetto al 2022.

    L’intero settore automobilistico italiano ha vissuto un anno prospero, con un aumento complessivo del 19,0% nelle immatricolazioni di nuove auto rispetto all’anno precedente.

    Le auto elettriche, in particolare, si sono guadagnate una fetta del 4,2% tra tutti i veicoli immatricolati, segnando un incremento rispetto al 3,7% del 2022.

    Boom di immatricolazioni di auto elettriche in italia nel 2023 | elettronauti. It
    Immatricolazioni bev 2023 fonte unrae | elettronauti It

    Tuttavia, l’Italia rimane leggermente indietro rispetto ad altri paesi europei, come Francia, Germania e Regno Unito, che vantano quote di mercato elettrico superiori al 16%.

    Nonostante il successo complessivo, le auto elettriche hanno dovuto affrontare una battuta d’arresto causata dalla recente crisi energetica, che ha inciso sulle vendite.

    Nonostante ciò, il settore ha dimostrato resilienza, invertendo la tendenza negativa registrata nei mesi più critici.

    L’Italia, nonostante alcuni ostacoli, si conferma come un mercato sempre più propenso ad abbracciare la mobilità sostenibile.

    La classifica delle migliori auto elettriche più vendute nel 2023

    Tesla Model Y

    La Tesla Model Y si è affermata come la regina incontrastata delle auto elettriche immatricolate in Italia nel 2023, totalizzando ben 8.587 unità.

    Dotata di una spaziosa capacità di carico superiore a 2.100 litri, è disponibile sul mercato italiano in tre varianti distintive: trazione posteriore, integrale Long Range e integrale Performance.

    Mini restyling per tesla model y | elettronauti. It
    Tesla model y | elettronauti It

    La sua autonomia, un elemento cruciale per gli acquirenti di veicoli elettrici, si attesta rispettivamente a 455 km, 533 km e 514 km per le suddette versioni.

    La Model Y Performance, che vanta un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi, raggiungendo una velocità massima di 250 km/h.

    Con prestazioni così impressionanti e una gamma di autonomia significativa, la Tesla Model Y continua a consolidare la sua posizione di leader nel panorama delle auto elettriche in Italia.

    Tesla Model 3

    La Tesla Model 3 ha conquistato la seconda posizione, registrando l’immatricolazione di 7.385 unità.

    La nuova model 3 highland è finalmente arrivata! | elettronauti. It
    Nuova model 3 highland vista frontale fonte tesla | elettronauti It

    La rinnovata berlina californiana ribattezzata “Highland”, oggetto di recenti aggiornamenti sia nel design esterno che negli interni, è ora disponibile sia in configurazione a trazione posteriore che integrale. Garantisce un’autonomia di 513 km per la versione a trazione posteriore e di 629 km per la Long Range.

    Al momento, la tanto attesa versione Performance non è ancora stata lanciata, spingendo così numerosi acquirenti a orientarsi verso la Model Y Performance.

    FIAT 500e

    Nella classifica dei veicoli elettrici più venduti, la Fiat 500e si posiziona al terzo posto con un impressionante totale di 4.675 unità.

    Fiat 500e laterale | elettronauti. It

    Caratterizzata da un bagagliaio di soli 185 litri, questa vettura si rivela ottimale per la guida urbana, tuttavia, mostra delle limitazioni nelle percorrenze autostradali.

    La sua autonomia, che raggiunge notevoli 200 km, subisce una significativa diminuzione quando si viaggia a 130 km/h, dimostrando che la Fiat 500e è più adatta a spostamenti cittadini rispetto a percorsi autostradali ad alta velocità.

    Oltre le prime tre citate, ecco gli altri modelli elettrici più venditi nel 2023:

    • Smart Fortwo: 4.091 unità
    • Dacia Spring: 2.267 unità
    • Audi Q4: 2.147 unità
    • Renault Megane: 2.109 unità
    • Peugeot 208: 2.045 unità
    • Mg MG4: 2.033 unità
    • Renault Twingo:1.697 unità

    Come sarà il mercato delle auto elettriche nel 2024?

    Il Parlamento europeo ha recentemente adottato la decisione che vieta la vendita di auto a combustione interna a partire dal 2035, dando un impulso decisivo per una transizione ecologica nel settore automobilistico.

    Questa mossa si colloca all’interno di una serie di iniziative finalizzate a ridurre le emissioni di gas serra del 55% entro il 2030.

    Il 2024 si prospetta come un momento cruciale per il mercato automobilistico italiano, attualmente caratterizzato da una crescente preoccupazione tra gli addetti ai lavori e confusione tra i consumatori.

    Il governo ripensa l'Ecobonus per il 2024. "Favoriremo il Made in Italy" | Elettronauti.it
    Ritornano gli eco incentivi | elettronauti It

    La recente modifica degli incentivi per l’acquisto di auto ecologiche non è stata accompagnata da una chiara comunicazione sulla disponibilità dei fondi e sulle informazioni relative alla nuova piattaforma per l’ecobonus.

    Nonostante alcune criticità, come il limite di prezzo inferiore per le auto elettriche rispetto alle ibride plug-in, la riformulazione degli incentivi promette miglioramenti significativi.

    Schema incentivi auto 2024 | elettronauti. It
    Schema incentivi auto 2024 | elettronauti It

    Tra le novità più rilevanti, spicca un bonus più consistente per le auto elettriche rispetto a quelle a combustione, insieme a un rafforzamento del supporto alle flotte aziendali.

    Quest’ultimo potrebbe rappresentare uno stimolo per il mercato delle auto usate a zero emissioni, aprendo nuove prospettive per l’industria automobilistica italiana in un contesto di crescente consapevolezza ambientale.

    Il 2024 promette di essere un anno ricco di novità nel settore automobilistico, con l’introduzione di nuovi modelli progettati per soddisfare una vasta gamma di esigenze, compreso il segmento dei prezzi accessibili. Le case automobilistiche stanno puntando all’innovazione e all’adattabilità per conquistare un pubblico sempre più diversificato.


    Come andrà il 2024? A che percentuale arriveranno le vendite di auto elettriche?

    Fonte

     


    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    L’hypercar OWL di Aspark diventa l’EV più veloce del mondo con 438,7 km/h

    C'è una nuova hypercar elettrica a dar fastidio a Tesla e Rimac, la giapponese Aspark OWL, con l'aiuto dell'italiana Manifattura Automobili Torino, ha...

    Fiat Grande Panda, il crossover elettrico da meno di 25.000 Euro

    La "cugina" della Citroën ë-C3 sta arrivando. Fiat ha presentato la Grande Panda. Design squadrato che ricorda il vecchio e inimitabile Pandino.

    E-mobility, bisogna dotarsi di un estintore?

    L'incendio di un veicolo ibrido o elettrico può avere conseguenze drammatiche e ciò rende obbligatorio equipaggiarsi di un estintore.