carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeElon MuskBP annuncia l'accordo con Tesla per l'acquisto di Supercharger per un valore...

    BP annuncia l’accordo con Tesla per l’acquisto di Supercharger per un valore di 100 milioni di dollari

    Il colosso energetico BP ha annunciato un accordo storico con Tesla, “valore 100 milioni di dollari”, per l’acquisto di caricabatterie per veicoli elettrici.

    Questo rappresenta un passo cruciale per Tesla poiché segna la prima volta in cui l’azienda vende i suoi caricabatterie a un’altra società.

    Tesla supercharger v4 | elettronauti. It
    Tesla supercharger v4 | elettronauti It

    BP Pulse Supercharger

    Questi caricabatterie, con una potenza di 250 kilowatt, saranno basati sul design dei “Supercharger Tesla” di tipo V4. Tuttavia, saranno riconoscibili con la livrea del marchio  “BP Pulse” e faranno parte della rete di ricarica di proprietà del gigante petrolifero.

    Saranno compatibili sia con i connettori North American Charging Standard (NACS) che con i connettori Combined Charging System (CCS), consentendo la ricarica di modelli di veicoli elettrici di altre case automobilistiche.

    BP ha pianificato l’installazione dei caricabatterie dall’inizio del prossimo anno, anche se non è stata specificata la quantità esatta di stazioni di ricarica.

    Bp - tesla supercharger v4 | elettronauti. It
    Bp tesla supercharger v4 | elettronauti It

    Negli Stati Uniti, le case automobilistiche stanno gradualmente adottando lo standard di ricarica di Tesla, noto come “NACS” in un movimento che potrebbe far diventare i Supercharger di Elon Musk il nuovo standard dell’industria, superando il concorrente CCS.

    Per migliorare ulteriormente l’esperienza di ricarica delle persone, i Supercharger forniti, supporteranno l’uso del protocollo Plug and Charge.

    In Tesla, il nostro obiettivo è offrire la migliore esperienza di ricarica possibile a tutti i proprietari di veicoli elettrici. La vendita delle nostre infrastrutture di ricarica rapida è un nuovo passo per noi e cercheremo di espanderlo a sostegno della nostra missione di accelerare la transizione del mondo verso l'energia sostenibile. Apprezziamo la partnership di BP in questo settore: è il passo giusto verso un futuro più sostenibile.
    Rebecca Tinucci, Senior Director of Charging Infrastructure di Tesla

    Tesla non ha ancora fornito ulteriori dettagli sull’accordo, queste stazioni di ricarica saranno installate in vari luoghi di proprietà di BP, tra cui TravelCenters of America, Thorntons e Amoco, e in alcuni luoghi di terze parti, inclusi i centri Hertz, come parte di un accordo precedentemente annunciato.

    Attualmente, BP Pulse, la divisione di ricarica per veicoli elettrici del gigante dell’energia, gestisce oltre 27.000 punti di ricarica e ha ambizioni di una rapida espansione. 

    Le prime stazioni di ricarica saranno posizionate in importanti città come Houston, Phoenix, Los Angeles, Chicago e Washington, segnando un passo significativo nelle ambizioni di BP per creare un’infrastruttura di ricarica ad alta velocità e aperta negli Stati Uniti, secondo quanto dichiarato da Richard Bartlett, CEO globale di BP Pulse.


    Per la prima volta Tesla ha aperto la sua tecnologia di ricarica ad un’altra società, farà lo stesso con la guida autonoma? Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate

    Fonte

    0 0 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas.

    E se un giorno gli astronauti mangiassero “riso di manzo” coltivato?

    Dalla Corea arriva una nuova invenzione particolare. Si tratta di un ibrido composto da carne di manzo coltivata sui chicchi di riso.

    Scout Motors apre il cantiere statunitense dove costruirà i suoi pick-up off-road completamente elettrici

    Scout Motors ha raggiunto un importante traguardo con l'apertura nella Carolina del Sud del suo futuro centro di produzione di pick-up elettrici.

    La neve per pochi è un emblema del cambiamento climatico in atto

    Se guardiamo la neve, i ghiacciai e le montagne il cambiamento climatico si fa più "consistente" e visibile.
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Rivian crolla del 25% in un giorno

    Elon Musk lo aveva predetto, e se parla di BEV va ascoltarlo. Stiamo parlando di Rivian, il produttore di pick-up elettrici, quindi rivale di Tesla Cybertruck.

    Mercedes troppo ottimistica sull’elettrico. Punti di vista?

    L'azienda tedesca Mercedes avrebbe rivisto i piani per il futuro, come già fatto da altre compagnie tedesche quali BMW, Volkswagen e Audi.

    Il lato oscuro del limite dei 30 km/h

    Città a 30 km/h? Non sono tutte rose e fiori. Mettiamo a confronto i risvolti positivi rispetto ai nascosti risvolti negativi.

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni ’20

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni '20, una berlina, un SUV ed una compatta.