banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeEventiCES di Las VegasCaterpillar porta l'ecosistema delle apparecchiature elettriche al CES 2024

    Caterpillar porta l’ecosistema delle apparecchiature elettriche al CES 2024

    Caterpillar ha fatto girare la testa ai partecipanti del CES con un mostruoso caricatore per miniere sotterranee completamente elettrico, ma la vera novità non è stata il grande impianto minerario e nemmeno l’escavatore elettrico. Si trattava invece dei sistemi di gestione dell’energia all’avanguardia di Cat per mantenere le attrezzature elettriche cariche e pronte a lavorare.

    "Siamo entusiasti di tornare al CES per presentare i nostri progressi nelle soluzioni energetiche. Questo evento è rinomato come terreno di prova per le tecnologie più avanzate e per gli innovatori globali, ed è quindi il luogo ideale per dimostrare la nostra leadership nei sistemi di alimentazione e nelle soluzioni di servizio integrate, che aiutano i nostri clienti nella transizione energetica".
    Rod Shurman, Vicepresidente Senior

    Electrification + Energy Solutions di Caterpillar

    A tal fine, Caterpillar ha presentato una serie di generatori in loco in grado di generare energia elettrica da immagazzinare nel suo sistema di accumulo di energia a batteria (BESS). Caterpillar afferma che il suo BESS è progettato per una rapida installazione e integrazione plug-and-play, compatibile con qualsiasi combinazione di gasolio, gas naturale o fonti di energia rinnovabili.

    Certo, l’accumulo di energia indipendente dal combustibile è qualcosa che la maggior parte dei prodotti BESS è in grado di fare, ma il concetto di utilizzo di batterie in loco per la ricarica dei veicoli elettrici è ancora abbastanza nuovo da essere una novità per i clienti di Cat. Ad onor del vero, il grande BESS di Cat offre una serie completa di porte di ricarica che lo rendono compatibile con quasi tutti i veicoli elettrici, ricaricandoli in circa 20-40 minuti.

    Caterpillar porta l'ecosistema delle apparecchiature elettriche al CES2024 | Elettronauti.it
    Caricabatterie caterpillar | elettronauti It

    Caterpillar ha anche presentato diversi caricatori DC più piccoli, progettati per essere abbastanza compatti da permettere a un singolo lavoratore di avvicinarsi a un’apparecchiatura elettrica e caricarla di elettroni in circa tre ore.

    Caterpillar ha presentato anche un mini escavatore a trazione elettrica dotato di un martello pneumatico per dimostrare agli acquirenti di flotte che gli accessori Cat tradizionali continueranno a funzionare anche dopo il passaggio all’elettrico.

    Caterpillar porta l'ecosistema delle apparecchiature elettriche al CES2024 | Elettronauti.it
    Mini escavatore elettrico caterpillar | elettronauti It

    A differenza delle attrezzature completamente elettriche presentate da Doosan Bobcat e HD Hyundai, che utilizzano attuatori elettrici e ingranaggi per muovere i bracci, il Cat 301.9 utilizza un motore elettrico per alimentare le ruote e gli accessori, ma si affida ancora agli oli idraulici convenzionali per manipolare il braccio, e questo può essere un problema nei climi freddi.

    Differenze tra i motori Caterpillar diesel ed elettrici

    Uno dei PMI di Caterpillar ha fatto presente al CES 2024 che i motori elettrici non producono tanto calore quanto i diesel, quindi può essere necessario molto tempo per riscaldare l’impianto idraulico, ma il fatto che Caterpillar si sia attenuta al funzionamento idraulico renderà più facile il passaggio all’elettrico per gli operatori che hanno familiarità con i Cat. Il fatto che gli accessori idraulici che gli operatori delle flotte già possiedono funzionino con il nuovo 301.9 elettrico contribuisce ad abbassare la barriera d’ingresso dei mezzi elettrici.

    Il mini escavatore 301.9 è stato esposto insieme al suo pacco batterie di bordo da 48 volt, che offre una capacità totale di 32 kWh e garantisce un’autonomia di 3 ore ininterrotte, quanto basta per gestire un intero turno di lavoro in superficie.

    Sotto terra, invece, ci vorrà qualcosa di più grande…

    Caterpillar porta l'ecosistema delle apparecchiature elettriche al CES2024 | Elettronauti.it
    Cat r1700 xe lhd per lavorazioni sotterranee | elettronauti It

    Il fiore all’occhiello della mostra Caterpillar al CES di quest’anno è stata la massiccia pala sotterranea Cat R1700 XE LHD. La R1700 XE LHD offre un carico utile di ben 16,5 tonnellate e una velocità massima di poco superiore ai 18 km/h, una velocità da incubo negli stretti confini di una buia miniera sotterranea, l’habitat naturale della pala.

    Un’ottima notizia per i polmoni che non verranno soffocati dai fumi del gasolio mentre si lavora perché questa è l’unica pala sotterranea del settore alimentata da una batteria di bordo che può essere ricaricata in meno di 20 minuti quando è collegata a due dei grandi caricatori Cat MEC500 di cui abbiamo parlato all’inizio di questo articolo.

    Si tratta del primo di questo tipo di pacchi batteria Cat, che secondo l’azienda hanno un design modulare che alimenterà i futuri modelli di attrezzature elettriche, oltre ad avere una telematica integrata in fabbrica e una struttura resistente alle sfide del cantiere.

    Il nostro parere

    Caterpillar non è l’unico produttore di attrezzature pesanti impegnato nello sviluppo di una soluzione completa per il cantiere per mantenere in carica i suoi nuovi veicoli elettrici, ma ha fatto un ottimo lavoro per convincere la gente al CES di esserlo.


    Quando pensate che si potranno vedere all’opera questi grandi escavatori elettrici in Italia?

    Fonte

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    L’hypercar OWL di Aspark diventa l’EV più veloce del mondo con 438,7 km/h

    C'è una nuova hypercar elettrica a dar fastidio a Tesla e Rimac, la giapponese Aspark OWL, con l'aiuto dell'italiana Manifattura Automobili Torino, ha...

    Fiat Grande Panda, il crossover elettrico da meno di 25.000 Euro

    La "cugina" della Citroën ë-C3 sta arrivando. Fiat ha presentato la Grande Panda. Design squadrato che ricorda il vecchio e inimitabile Pandino.

    E-mobility, bisogna dotarsi di un estintore?

    L'incendio di un veicolo ibrido o elettrico può avere conseguenze drammatiche e ciò rende obbligatorio equipaggiarsi di un estintore.