banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeStellantisCitroenCitroen Ami "Charleston By Biancone" riporta in auge il classico volante a...

    Citroen Ami “Charleston By Biancone” riporta in auge il classico volante a un solo raggio

    La Citroen Ami si è dimostrata un’ottima tela per le livree personalizzate, quindi non sorprende che sia servita come base per una nuova edizione speciale a produzione limitata. Questa, tuttavia, non proviene da Citroën, ma dal designer italiano Massimo Biancone che ha modificato il pesante quadriciclo completamente elettrico in un moderno omaggio alla 2CV Charleston.

    Citroen ami "charleston by biancone" riporta in auge il classico volante a un solo raggio | elettronauti. It
    Ami charleston by biancone vista frontale fonte stellantis | elettronauti It

    La Citroen 2CV è stata introdotta originariamente nel 1948, ma l’allestimento Charleston con livrea Art-Deco ha debuttato nel 1980 ed è rimasto in vendita fino alla fine della produzione nel 1990. La nuova Ami Charleston By Biancone è rifinita con la classica verniciatura bicolore Rouge Delage / Noir ed è priva degli stemmi Citroen, con una griglia in tinta con la carrozzeria, copricerchi neri e un tetto in tela simile alla sorella Fiat Topolino.

    I cambiamenti più evidenti si verificano all’interno dell’abitacolo, dove troviamo tocchi nostalgici, materiali di qualità superiore e un maggior numero di dotazioni di serie.

    Citroen ami "charleston by biancone" riporta in auge il classico volante a un solo raggio | elettronauti. It
    Ami charleston by biancone vista posteriore fonte stellantis | elettronauti It

    L’elemento di spicco è il volante a una rampa, che richiama la 2CV classica. Lo stesso vale per la tasca portaombrelli dietro il sedile del guidatore e per i rivestimenti in pelle con motivo pied-de-poule.

    Citroen ami "charleston by biancone" riporta in auge il classico volante a un solo raggio | elettronauti. It
    Tipico volante ad una razza della citroën ami fonte stellantis | elettronauti It

    L’equipaggiamento comprende sedili più confortevoli, un sistema audio Bluetooth, tappetini in gomma e uno specchietto retrovisore centrale, caratteristiche che mancavano nell’abitacolo spartano della Citroen Ami standard. Tuttavia, non c’è l’aria condizionata, quindi bisogna affidarsi ai vetri oscurati e al tetto in tela per rinfrescarsi durante la stagione calda. Infine, la Charleston mantiene il motore elettrico di serie da 8 CV (6 kW / 8 PS) e la batteria da 5,5 kWh che consente un’autonomia di 70 km (43 miglia) tra una carica e l’altra.

    Charleston by Biancone in produzione limitata

    Secondo il sito ufficiale, Biancone prevede di costruire 150 esemplari dell’edizione speciale a tema retrò. Il designer ha già ricevuto 32 preordini e quattro unità sono attualmente in produzione. Il prezzo dell’Ami Charleston By Biancone non è stato reso noto, ma è lecito supporre che sarà molto più costoso del quadriciclo pesante standard.

    Massimo Biancone non è il primo designer indipendente che personalizza la Citroen Ami, poiché segue l’esempio di Massimo Alba e Rossana Orlandi.

    Elettronauti. It - categoria stellantis group

    Vi piace la Citroën AMI in stile retrò, fatecelo sapere nei commenti

    Fonte

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    L’hypercar OWL di Aspark diventa l’EV più veloce del mondo con 438,7 km/h

    C'è una nuova hypercar elettrica a dar fastidio a Tesla e Rimac, la giapponese Aspark OWL, con l'aiuto dell'italiana Manifattura Automobili Torino, ha...

    Fiat Grande Panda, il crossover elettrico da meno di 25.000 Euro

    La "cugina" della Citroën ë-C3 sta arrivando. Fiat ha presentato la Grande Panda. Design squadrato che ricorda il vecchio e inimitabile Pandino.

    E-mobility, bisogna dotarsi di un estintore?

    L'incendio di un veicolo ibrido o elettrico può avere conseguenze drammatiche e ciò rende obbligatorio equipaggiarsi di un estintore.