banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeVolkswagen GroupAudiDakar 2024: Test per Audi RS Q e-tron E2

    Dakar 2024: Test per Audi RS Q e-tron E2

    Durante una sessione di test avvincente ed impegnativa nel deserto, il prototipo elettrico Audi RS Q e-tron E2 con range extender e gli equipaggi ufficiali Audi Sport hanno affrontato sfide uniche per migliorare le prestazioni della vettura. L’obiettivo principale di questi test era lo sviluppo delle sospensioni e l’affinamento dell’assetto per ridurre al minimo il rischio di forature durante le competizioni. Il terreno accidentato e impervio del deserto forniva l’ambiente ideale per mettere alla prova le capacità della vettura e degli equipaggi.

    Nonostante le difficoltà incontrate, c’è stata una grande soddisfazione per la maturità tecnica dimostrata dal concept di trazione. Durante i test nel deserto, il prototipo ha dimostrato una straordinaria affidabilità e efficienza. Ha percorso oltre 2.500 chilometri in condizioni estreme, affrontando temperature che raggiungevano i 42°C senza alcun inconveniente.

    Dakar 2024: test per audi rs q e-tron e2 | elettronauti. It
    Test 2 audi rs q e tron e2 | elettronauti It

    Durante la Dakar 2023, il prototipo elettrico con range extender ha visto confermata la propria competitività conquistando 14 podi di tappa in 15 giornate di gara. Questo risultato ha confermato la solidità del prototipo elettrico con range extender e ha dato fiducia agli equipaggi Audi Sport per affrontare le sfide future.

    ⚡️ Leggi anche: Ford collabora con LG Energy Solution per costruire uno dei più grandi impianti di batterie EV d’Europa

    Affinamento dell’assetto, sospensioni e riduzione delle emissioni

    Durante i test nel deserto saudita, il team ha utilizzato due varianti di pneumatici forniti dal fornitore ufficiale BE Goodrich. Sono state create diverse piste di prova che ricreavano le condizioni difficili e impegnative della Dakar. Una pista caratterizzata da ghiaia e sabbia è stata utilizzata per mettere a dura prova le sospensioni, testando la capacità della vettura di affrontare terreni scivolosi e instabili. Inoltre, è stata creata una pietraia di oltre 110 chilometri per valutare la durata e la resistenza dei pneumatici su terreni rocciosi e accidentati.

    Grazie all’utilizzo di un carburante rinnovabile a base di residui vegetali, le emissioni di CO2 sono state ridotte del 60%. Questo dimostra l’impegno di Audi per la sostenibilità nel motorsport.

    Parallelamente, il team ha lavorato sull’affinamento della taratura degli ammortizzatori per garantire una risposta ottimale in diverse condizioni di guida. Questo processo ha richiesto un’attenta analisi delle prestazioni della vettura durante i test e il continuo aggiustamento dell’assetto per massimizzare l’equilibrio tra stabilità e comfort.

    Dakar 2024: test per audi rs q e-tron e2 | elettronauti. It
    Test 3 audi rs q e tron e2 | elettronauti It

    ⚡️ Leggi anche: Stellantis vuole mettere a dieta le auto elettriche con una batteria al litio-zolfo

    Carlos Sainz, che è tornato in buone condizioni fisiche dopo l’incidente di gennaio, ha affrontato i test insieme al suo navigatore di fiducia, Lucas Cruz. Cruz ha anche affiancato Stéphane Peterhansel durante i test. Dopo l’incidente recente, Audi ha deciso di far riposare Edouard Boulanger, il navigatore abituale di Stéphane, in quanto la durezza del tracciato avrebbe potuto aumentare lo stress e ritardare il processo di recupero. Questa è stata una decisione prudente presa per garantire la salute e il benessere dell’equipaggio.

    Infine, Mattias Ekstrôm ha partecipato ai test insieme al suo copilota Emil, lavorando duramente per migliorare le prestazioni della vettura.

    Caratteristiche Audi RS Q e-tron E2

    Audi RS Q e-tron E2 è un’imponente vettura da rally raid con un peso minimo di 2.100 kg, escluso l’equipaggio. La batteria contribuisce al peso complessivo con 370 kg. Le dimensioni della vettura sono di 4.670 mm di lunghezza, 2.300 mm di larghezza e 1.950 mm di altezza.

    Le prestazioni della vettura sono notevoli, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 4,5 secondi. La velocità massima è limitata a 170 km/h per regolamento. La potenza massima complessiva raggiunge i 392 CV (288 kW) poiché limitati dal regolamento. Se non ci fosse questo limite, la vettura riuscirebbe a sprigionare 680 CV (500 kW).

    La RS Q e-tron E2 è equipaggiata con una batteria agli ioni di litio a celle tonde, con una capacità netta di 52 kWh.


    E voi che ne pensate di questo bolide?

    Via

    1. Sehr interessantes Fahrzeug, würde mich über weitere Informationen freuen. Bin begeistert, es wäre das richtige Fahrzeug für meine Frau und…

    Lukasz Otreba
    Lukasz Otreba
    Sono un programmatore e curioso di qualsiasi cosa dalla nascita. Appassionato di auto e tecnologia.

    Overshoot Day 2024, cadeva domenica 19 maggio, purtroppo…

    Per chi non lo sapesse, per Overshoot Day si intende quel giorno dell'anno in cui un determinato Paese, o la Terra intera, esaurisce le risorse rinnovabili...

    Fisker riduce i prezzi dei modelli Ocean 2023

    Fisker ha annunciato una significativa riduzione dei prezzi dei modelli Ocean 2023 negli Stati Uniti, nel tentativo di risollevare le sue sorti.

    Gli ibridi plug-in di Toyota emettono 4 volte più CO2 di quanto affermato dall’azienda

    I nuovi dati pubblicati dall'Agenzia dell'Unione Europea per l'Ambiente dimostrano che le case automobilistiche sovrastimano notevolmente l'efficienza dei loro veicoli per i modelli a benzina, diesel e ibridi plug-in.