banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheElon Musk di Tesla definisce BYD "altamente competitiva"

    Elon Musk di Tesla definisce BYD “altamente competitiva”

    Tesla ed ora Elon Musk, in particolare, hanno cambiato la loro opinione su BYD con il CEO che ora definisce la compagnia Cinese “altamente competitiva”.

    Come è stato riportato negli scorsi mesi, Tesla e BYD ultimamente sono diventati degli improbabili partners.

    C’è stato un tempo in cui le due compagnie non si prendevano troppo sul serio. In una famosa intervista, Elon Musk ride letteralmente riguardo ai veicoli elettrici di BYD, ma tutte e due, fin dall’inizio, sono emerse come capisaldi degli EV.

    Tesla e byd sono in testa nel mondo delle auto elettriche, mentre i produttori di auto giapponesi vanno a rilento. | elettronauti. It
    Top vendite tesla e byd | elettronauti It

    ⚡️ Leggi anche: Contrordine, Xiaomi Mi Scooter 4 Ultra arriverà anche in Italia

    La partnership

    Entrambe le compagnie sono state sempre viste come rivali, ma da circa un anno hanno iniziato una collaborazione, dove Tesla acquista batterie prodotte proprio da BYD, denominate “Blade Battery“. Nelle classiche batterie le celle sono raggruppate in moduli intermedi, mentre le BYD hanno le celle posizionate direttamente una a fianco dell’altra. Questo fa aumentare la densità energetica per il fatto che mancano elementi energicamente “non attivi”.

    Elon musk di tesla definisce byd "altamente competitiva" | elettronauti. It
    Byd blade battery | elettronauti It

    Alcuni rumors vociferavano che sia invece terminato il contratto che legava le due compagnie, ma proprio il CEO di Tesla ha voluto invece chiarire la questione, dichiarando che il rapporto con BYD è “positivo”.

    I pensieri ironici sulla compagnia Cinese sono ovviamente frutto di tanto tempo fa, periodo in cui anche Tesla muoveva i primi passi nella produzione di massa delle proprie autovetture.

    Di cose, da quel lontano 2011, ne sono cambiate parecchie e mai come in questo caso, la tecnologia fa passi da gigante.

    ⚡️ Leggi anche: Dakar 2024: Test per Audi RS Q e-tron E2

    Batterie un’esigenza fondamentale

    La corsa al miglioramento prestazionale di batterie in termini di densità energetica, riduzione di peso e velocità di ricarica è più serrata che mai.

    La Cina in questo campo sembra avere un vantaggio non indifferente ed è imprescindibile al momento un suo coinvolgimento nella produzione a livello globale.

    Le altre nazioni e le storiche marche produttrici di automobili non staranno certo a guardare e come per l’autonomia energetica, anche il livello tecnologico dei proprio prodotti, sarà in futuro, una componente fondamentale su cui investire.

    Elettronauti. It - categoria tesla
    Elettronauti. It - categoria byd

    Riusciranno le altre nazioni a superare il dominio produttivo della Cina?

    Fonte

     


    Simone Torresan
    Simone Torresan
    Appassionato ad imparare di tutto, ma nello specifico insegno a guidare (bene) ormai dal 2005. Tecnologia e video games addicted, amo il cibo, i viaggi e il nostro pianeta. Senza musica non saprei stare. Hic et nunc.

    A Parigi è stata inaugurata la prima corsia con ricarica dinamica a induzione

    Parigi: il 17° arrondissement di Parigi ha inaugurato la prima corsia dotata di un dispositivo di ricarica dinamica a induzione in un'area urbana.

    Porsche rallenta la produzione della Taycan

    Porsche rallenta la produzione della Taycan, puntando sulla nuova Macan EV, che già dal lancio ha fatto registrare migliaia di ordini.

    Monopattini: ecco le proposte al codice della strada

    Monopattini: Il termine per presentare emendamenti al disegno di legge che modifica il codice stradale, attualmente in esame presso la commissione Ambiente..