banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAmbienteENEL installa in Texas un altro grande progetto di accumulo di energia...

    ENEL installa in Texas un altro grande progetto di accumulo di energia solare e batterie

    Il Texas, affamato di energia, ha bisogno di energia solare e di batterie di accumulo per soddisfare la domanda e bilanciare la rete elettrica.

    Enel North America ha avviato la costruzione del progetto Ables Springs Solar + Storage nella contea di Kaufman, vicino a Dallas. Il progetto abbina un parco solare da 186 megawatt (MW) a una batteria di accumulo da 115 MW/169 MWh. Ables Springs è il 17° progetto di Enel sulle rinnovabili nello Stato, dove ha installato 3,8 GW di energia eolica e solare e oltre 1 GW di accumulo su scala di rete.

    Il Texas consuma più energia di qualsiasi altro Stato e la domanda è in crescita. Già leader negli Stati Uniti per l’energia solare ed eolica, si sta rivolgendo all’accumulo di batterie per mantenere l’affidabilità della rete ERCOT di fronte a condizioni meteorologiche estreme e all’aumento del fabbisogno energetico. Secondo la US Energy Information Administration, nel 2024 il Texas dovrebbe aggiungere più capacità di batterie alla rete – 6,4 gigawatt (GW) – di qualsiasi altro Stato.

    "Quando le condizioni ERCOT si sono inasprite quest'inverno, gli impianti solari e di accumulo di Enel hanno fornito una generazione cruciale e batterie a risposta rapida che hanno contribuito a tenere accese le luci e il riscaldamento"
    Stephen Pike, Responsabile di Enel Green Power North America.

    ERCOT è l’acronimo di Electric Reliability Council of Texas, Inc. che gestisce la rete elettrica texana, che alimenta più di 25 milioni di clienti e rappresenta il 90% del carico elettrico dell’intero stato.

    Enel con il nuovo sistema di accumulo fornirà altra energia pulita in Texas

    Ables Springs dovrebbe generare 320 GWh di energia pulita all’anno, sufficienti a fornire energia pulita a oltre 30.000 famiglie. Nel corso del suo ciclo di vita, il progetto dovrebbe generare circa 60 milioni di dollari di entrate fiscali per le scuole e i servizi pubblici. L’entrata in funzione è prevista per la fine del 2024.

    Il nostro commento

    Lo stoccaggio delle batterie può essere la chiave per alleviare le difficoltà di aggiornamento della rete per gestire l’elettrificazione. Inoltre, può davvero aiutare a stabilizzare la rete stessa. Enel nel Bel Paese, ha prodotto nel 2022, 1,3 TWh da eolico e solare, oltre a 12 TWh da idroelettrico, e 5 TWh da geotermico.

    Poco più di una settimana fa, Enel ha superato i 10 GW di capacità eolica e solare installata negli Stati Uniti e in Canada e oltre 1 GW di accumulo di batterie su scala pubblica.

    Enel installa in texas un altro grande progetto di accumulo di energia solare e batterie | elettronauti. It
    Impianto eolico enel | elettronauti It
    Elettronauti. It - categoria ambiente
    Elettronauti. It - seguici su google news

    Qualcuno di voi è ancora convinto che non si riuscirà a produrre sufficiente energia rinnovabile, quando tutte le auto saranno elettriche? A noi pare un pensiero ridicolo, voi come la pensate?

    Fonte 1 | Fonte 2

    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici

    La nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici, promette una durata eccezionale fino a 1,5 milioni di chilometri.

    Tesla Supercharger – Le tariffe di ricarica aggiornate | Aprile 2024

    Le tariffe sempre aggiornate della più grande rete di ricarica a corrente continua del mondo. Tesla e i suoi Supercharger si espandono alla velocità della luce.

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo elettrica con un prezzo inferiore a 20.000 euro

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo EV con un prezzo inferiore a 20.000 euro, la produzione avrà luogo nello stabilimento sloveno di Novo Mesto dal 2026.