carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeInfrastrutture di ricaricaEnel X Way - Le tariffe di ricarica aggiornate | Agosto 2023

    Enel X Way – Le tariffe di ricarica aggiornate | Agosto 2023

    In questa pagina indicheremo le tariffe sempre aggiornate del gestore di ricarica che fa capo ad Enel X.
    La nuova società, come già accennato in precedenza, ora si chiama Enel X Way e gestisce la ricarica pubblica delle stazioni di ricarica di Enel X sul territorio nazionale.

    Applicazione e modalità di ricarica

    Enel X Way permette di poter ricaricare tramite la sua app, scaricabile ed utilizzabile sulle varie piattaforme dei device mobili tramite la loro pagina web, su diverse migliaia di colonnine sparse sul territorio nazionale e, grazie ai vari accordi di interoperabilità, anche su gran parte dei Paesi facente parte dell’Unione Europea.
    Prevede, oltre alla ricarica a consumo, con tariffe differenziate tra ricarica lenta e veloce, anche degli abbonamenti mensili che abbassano notevolmente il costo del singolo kWh di energia ricaricata.

    Volkswagen id. 2 all l'elettrica per il POPOLO a meno di 25.000€ + 400km | Elettronauti.it
    Enel x way | elettronauti It

    Le tariffe a consumo

    Le ricariche, come già detto, possono essere effettuate sia sottoscrivendo dei pacchetti mensili che a consumo, per queste ultime i costi si differenziano in base alla tipologia di ricarica (AC Corrente alternata, DC corrente continua) e alla potenza impegnata nella stazione di ricarica (quindi se caricate ad una HPC da 300 kW ma la vostra auto carica a 100 kW pagherete per la massima potenza disponibile alla stazione e non per quella prevista dalla vostra automobile).

    ⚡️ Leggi anche: ElettroWiki – Quando usare kW e quando usare kWh?

    Attualmente le tariffe, dopo le ultime variazioni, sono le seguenti:

    Tariffe pay per use enel x way | elettronauti It
    Per maggiore chiarezza riporto anche la spiegazione delle sigle indicate:
    
    AC: punti di ricarica in corrente alternata (Tipo 2 e Tipo3a)
    DC: punti di ricarica in corrente continua (CHAdeMO e CCS Combo 2)
    HPC: punti di ricarica in corrente continua con potenza superiore a 150 kW

    Le tariffe in abbonamento

    Se si ricarica spesso presso i punti di ricarica pubblici oppure si sta programmando un viaggio è bene considerare di sottoscrivere un abbonamento che consente di poter abbassare notevolmente il costo dell’energia.
    Questi abbonamenti hanno durata mensile, possono essere disattivati senza nessun vincolo di durata e consentono di poter usufruire di un pacchetto di kWh a seconda delle differenti esigenze personali.
    Dal 01/08/2023 i tre pacchetti di abbonamento hanno subito un rialzo dei prezzi che riportiamo in questa immagine:

    Enel x way abbonamenti | elettronauti It

    Il costo al kWh scende dai 0,61 € dell’abbonamento City fino ai 0,40 € dell’abbonamento Travel Plus, passando per i 0,49 € del Travel; in pratica i costi sono dimezzati se si considerano le tariffe a consumo, soprattutto quelle riservate alle ricariche DC e HPC.

    Sottoscrivendo uno di questi abbonamenti, è possibile avere la possibilità di prenotare la propria presa di ricarica con diversi minuti in anticipo (dai 15 ai 30 in base alla stazione di ricarica).

    Tariffa di occupazione della colonnina al termine della ricarica

    Vorrei anche porre l’attenzione che al termine della ricarica, se non si scollega l’auto entro il tempo indicato sull’app, solitamente entro massimo un’ora, si può incorrere nell’addebito di una tariffa di occupazione, recentemente modificata dal 1 luglio 2023, la quale varia dai 0,10 € al minuto per le prese in AC fino ai 0,30 € al minuto per le prese HPC passando per i 0,20 €/minuto per le prese DC.

    Ricordo anche che, per le sole prese in AC, le penali non vengono applicate dalle 23:00 alle 7:00.

    La rete di ricarica

    Attualmente Enel X Way, oltre alla diffusissima rete di ricarica propria che prevede oltre 10.000 punti di ricarica, ha sottoscritto diversi accordi di interoperabilità con altri gestori di servizi (CPO: Charging Point Operator) sparsi sul territorio nazionale.
    Utilizzando l’app e la card di Enel X Way è pertanto possibile ricaricare anche nei punti di ricarica dei seguenti operatori:

    • A2A
    • Acea
    • Atlante
    • Be Charge
    • Charge Point
    • Duferco
    • e-distibuzione PAN
    • E-Via / Flex E
    • Emob Italy
    • Ewiva
    • Free To X
    • Hera Mobility
    • Ionity
    • Iren
    • Neogy
    • Powy
    • Powerstop Volvo
    • Route220 Evway
    • Umbria Energy

    La card RFID

    In ultimo, vi ricordiamo che è possibile richiedere, tramite app, una o più card RFID per poter ricaricare, alle condizioni che avete sottoscritto, senza utilizzare il vostro smartphone.
    La card ha un costo di 16 €, può essere richiesta direttamente dall’app e vi sarà recapitata direttamente a casa.


    Se avete sottoscritto un abbonamento con Enel X Way potete raccontarci la vostra esperienza qui sotto nei commenti o nel nostro canale Telegram.

    0 0 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Salvatore Perna
    Salvatore Perna
    Classe 1975, dal 2010 Elettronauta a tutti gli effetti, presidente di “Mobilità Elettrica Roma e non solo…”, comitato per la promozione della mobilità elettrica e delle energie sostenibili, esperto in sistemi di ricarica per veicoli elettrici.

    Fotovoltaico: ottimizzatori di potenza o microinverter?

    Ottimizzatori di potenza e micro-inverter: analizziamo meglio i vantaggi, gli svantaggi e le differenze tra questi due prodotti per l'impianto fotovoltaico.

    Fiat svela 5 nuove concept car squadrate ispirate alla Panda

    Fiat ha appena presentato al Salone dell'Auto di Ginevra una nuova serie di concept car ispirate alla Panda, tra cui una nuova city car ed un pick-up.

    Polaris: ecco il prossimo UTV completamente elettrico

    Polaris sta continuando con il suo impegno verso il RANGER XP Kinetic completamente elettrico con un altro UTV elettrico, questa volta per la sua linea..

    Toyota stessa dimostra perché i motori a combustione di idrogeno non sono la risposta

    Ill canale YouTube Engineering Explained ha pubblicato un eccellente video sui motori a combustione di idrogeno liquido di Toyota. Un esempio da non copiare...
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Il primo veicolo elettrico di Jeep arriverà negli Stati Uniti già a luglio, seguirà la Wrangler Recon elettrica

    Secondo il nuovo CEO, la produzione del primo veicolo elettrico di Jeep dovrebbe iniziare nel secondo trimestre, e le consegne a partire dal terzo trimestre.

    Il Ford F-150 Lightning elettrico fa il suo debutto in Norvegia

    Il Ford F-150 Lightning elettrico fa il suo debutto in Norvegia, rispondendo alla crescente domanda di veicoli elettrici a prestazioni elevate in Europa.

    Il riposo ripristina le prestazioni delle celle Litio-Metallo

    Le ricerche sulle celle al litio-metallo sono promettenti, potrebbero avere un impatto sulla durata del ciclo di vita dei pacchi batteria e sull’autonomia BEV.
    00:17:37

    Nuova Renault 5 elettrica – Video e caratteristiche in anteprima

    La risposta di Renault agli alti costi delle auto elettriche costruite in Europa è la piccola Renault 5 che ha debuttato oggi 26 febbraio al Salone di Ginevra.