banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeSharingAutoEni Enjoy amplia il servizio di car sharing elettrico in più città...

    Eni Enjoy amplia il servizio di car sharing elettrico in più città italiane

    Eni, l’azienda energetica italiana ha lanciato il servizio di car sharing elettrico Enjoy in più città italiane dopo Torino, Bologna e Firenze anche a Milano Eni presenta il nuovo car sharing Eni Enjoy e lo fa affidandosi alla flotta di micro car Yoyo progettata da XEV in Italia.

    Eni, già nota come compagnia petrolifera e gestore di distributori di benzina, ha iniziato a lavorare con XEV presso la sede di Torino, verso la fine dello scorso anno le due società hanno stretto un accordo che prevedeva l’ingresso di Yoyo EV nella flotta di Enjoy..

    Dopo il lancio a Torino nel Maggio di quest’anno, dove ha schierato 100 esemplari di XEV Yoyo, Eni ora ha elettrificato le flotte in altre città italiane, in particolare Bologna, Firenze e Milano. Milano avrà la più grande flotta di auto elettriche Yoyo con 200 che entreranno in servizio entro la fine dell’anno, insieme a 900 auto convenzionali. A Bologna e Firenze Enjoy include 50 auto in ciascuna flotta. A Firenze, i nuovi veicoli elettrici costituiranno un terzo della flotta (totale 150) e una quota minore a Bologna (totale flotta 205).

    A Milano, sono state allestite nove stazioni di ricarica Eni, che si occuperanno della ricarica e della sostituzione del pacco batteria delle piccole XEV Yoyo

    Eni Enjoy XEV Yoyo una micro city car ottima per la mobilità urbana

    La XEV Yoyo è una micro city car ottima per la mobilità urbana è una biposto lunga 2,53 metri e pesa solo 450 chilogrammi (senza batteria): la Yoyo è azionata da un motore sincrono permanente sull’asse posteriore, che offre 7,5 kW di potenza continua e 15 kW di picco. Questa è combinato con una batteria LFP sostituibile da 10,4 kWh e 77 volt. In questa configurazione, la Yoyo copre fino a 150 chilometri, con una velocità massima di 80 km/h, un’auto ideale per i centri cittadini.

    ⚡️ Leggi anche: Model Y RWD – Alla scoperta della Tesla più economica sul mercato!

    La start-up italiana ha presentato il suo mini EV stampato in 3D all’IAA Mobility lo scorso anno, pronto per la produzione in serie. Per i servizi di car sharing Enjoy, i veicoli già stravaganti sono disponibili anche in un accattivante colore verde lime.

    Per quanto riguarda Enjoy, gli utenti possono noleggiare veicoli elettrici tramite l’app del carsharing disponibile per Android, iOS e Huawei.

    Dopo la registrazione è possibile cercare, visualizzare e prenotare i veicoli disponibili nei dintorni o nella zona d’interesse, oppure noleggiare un veicolo Enjoy che si trova lungo il proprio percorso inserendo nell’app il numero di targa e il codice visibile sul parabrezza.

    Le city car XEV Yoyo hanno la stessa tariffa delle altre auto della flotta e costano € 0,29/min per il noleggio con una tariffa fissa di € 1,00 per lo sblocco del veicolo all’inizio del noleggio.

    Il servizio Enjoy è disponibile a Milano, Torino, Bologna, Firenze e Roma; Eni introdurrà anche auto elettriche a Roma nei prossimi mesi in modo che tutte le aree di servizio includano veicoli elettrici.


    Voi le avete già provate? Aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.

    Fonte

     


    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    L’hypercar OWL di Aspark diventa l’EV più veloce del mondo con 438,7 km/h

    C'è una nuova hypercar elettrica a dar fastidio a Tesla e Rimac, la giapponese Aspark OWL, con l'aiuto dell'italiana Manifattura Automobili Torino, ha...

    Fiat Grande Panda, il crossover elettrico da meno di 25.000 Euro

    La "cugina" della Citroën ë-C3 sta arrivando. Fiat ha presentato la Grande Panda. Design squadrato che ricorda il vecchio e inimitabile Pandino.

    E-mobility, bisogna dotarsi di un estintore?

    L'incendio di un veicolo ibrido o elettrico può avere conseguenze drammatiche e ciò rende obbligatorio equipaggiarsi di un estintore.