banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeInfrastrutture di ricaricaEnviroSpark è pronta ad assumere i talenti del team Tesla Supercharger

    EnviroSpark è pronta ad assumere i talenti del team Tesla Supercharger

    Grazie ad un nuovo investimento di 50 milioni di dollari, la società di ricarica EnviroSpark, con sede ad Atlanta, vuole assumere il maggior numero possibile di membri del team Tesla Supercharger.

    L’investimento di 50 milioni di dollari da parte della società di investimenti infrastrutturali di medio mercato Basalt Infrastructure Partners consentirà a EnviroSpark di far crescere rapidamente la sua rete di proprietà e gestita negli Stati Uniti, di innovare le tecnologie e di rendere l’infrastruttura per auto elettriche più accessibile e sostenibile.

    EnviroSpark vuole farlo con i talenti licenziati da Tesla, in particolare il team Supercharger, che è stato licenziato poco più di una settimana fa.

    Un PopUp nella home page di EnviroSpark

    Envirospark è pronta ad assumere i talenti del team tesla supercharger | elettronauti. It
    Popup inserita nella home page di envirospark | elettronauti It
    "Questa è la più grande opportunità di acquisizione di talenti da quando ho fondato EnviroSpark. Tesla è stata in grado di scalare la propria infrastruttura di ricarica grazie, in gran parte, ai talentuosi dipendenti del team Supercharger. Con l'aiuto del recente investimento di Basalt, stiamo cercando di assumere il maggior numero possibile di queste persone altamente qualificate per raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi di crescita".
    Aron Luque, cofondatore e CEO di EnviroSpark

    Dopo il successo del round di finanziamento da 15 milioni di dollari guidato da Ultra Capital nel 2022, EnviroSpark si è fatta un nome nel mercato della ricarica dei veicoli elettrici. Con oltre 8.200 prese di ricarica in tutto il Nord America, l’azienda è in una posizione ideale per contribuire ad accelerare l’adozione dei veicoli elettrici.

    EnviroSpark ha recentemente stretto partnership strategiche con RaceTrac, Waffle House, IHG Hotels & Resorts e le concessionarie Ford. Queste collaborazioni vanno ad aggiungersi alle relazioni di lunga data con Tesla, Volkswagen, Volta e Starwood Capital Group.

    Ha inoltre collaborato con il governo federale degli Stati Uniti attraverso la General Services Administration per far progredire l’adozione dei veicoli elettrici a livello commerciale e governativo e si è assicurata i riconoscimenti della National Electric Vehicle Infrastructure (NEVI) in Georgia e Tennessee.

    Elettronauti. It - categoria tesla
    Elettronauti. It - seguici su google news

    Quanto esposto nell’articolo sembra essere una chiara dimostrazione di quello che molti considerano un errore da parte di Musk, ossia l’azzeramento totale del Team Supercharger che ha in buona parte contribuito al successo di Tesla nel mondo. Voi cosa ne pensate?

    Fonte

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Smart #1?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costeranno Smart #1 Pro e Pro+.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Opel Corsa-e?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costerà Opel Corsa-e

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici, presenterà due nuovi modelli di veicoli elettrici in Europa a settembre.