banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheFiat Panda EV, forse arriva per il 2023!

    Fiat Panda EV, forse arriva per il 2023!

    La Fiat Panda è una delle icone automobilistiche di Fiat, è stata trasformata numerose volte e fu anche la prima vettura elettrica di serie del costruttore torinese, nel lontano 1990.

    Attualmente pare, che il gruppo Stellantis, intenda iniziare a produrre nel 2023 un nuovo modello e guardando il modello renderizzato, pare avere molto in comune con il concept Centoventi, presentato al Salone di Ginevra nel 2019 e che già, chi visitò il Salone dell’Auto di Torino al Parco Valentino, aveva avuto l’opportunità di vedere, dal vivo, già nel 2018.

    Indiscrezioni, da confermare, asseriscono che lo stabilimento di produzione sarà l’esistente complesso Fiat / Chrysler in Serbia. L’attuale ibrida, esce invece dagli stabilimenti di Pomigliano d’Arco.

    Fiat panda ev | elettronauti. It
    Render fiat panda elettrica | elettronauti It

    Ipotesi sulle caratteristiche della prossima Fiat Panda

    Ad oggi, l’unica Panda dotata di un motore ibrido-leggero, è il modello Mild-Hybrid, che non si può certo considerare appartenente al mondo “green”. I cavalli di questo modello sono 70, una media del segmento. Rimanendo nella stessa fascia di potenza, quale potrebbe essere a vostro parere, la capacità della batteria ed i relativi cavalli?

    Il colosso automobilistico, aveva affermato: “Il nostro piano prevede di servire un’ampia varietà di segmenti e gamme di veicoli con una combinazione  di quattro piattaforme per veicoli BEVtre moduli di azionamento elettrico  (EDM) per fornire modularità/prestazioni e 2 batterie con differente chimica,  per garantire l’accessibilità a tutti“.

    ⚡️ Leggi anche: Fiat e-Ulysse – Nuovo VAN 100% elettrico

    Nella foto che segue, potete vedere uno schema delle piattaforme che Stellantis ha programmato di sviluppare nei prossimi anni.

    Piattaforma stellantis | elettronauti. It
    Piattaforma stellantis | elettronauti It

    In base alla piattaforma ed alla capacità della batteria, Stellantis aveva affermato che le potenze complessive vanno dai 70 kW (95 Cv) ai 330 kW (448 Cv).

    La Panda Elettrica, secondo il mio modestissimo parere, potrebbe quindi avere una batteria di capacità che va dalle 37 kWh alle 50 kWh e un motore elettrico con una potenza di 95 Cv. Questi valori, potrebbero essere ideali per una cittadina elettrica che punta anche ad un prezzo accattivante per il cliente finale e pensando anche alle potenze delle attuali Panda, sicuramente potrebbe essere un valore ideale per la classica italiana.

    Tuttavia, queste sono solo presupposizioni e idee che mi sono fatto, ma pensando anche ad una capacità più piccola di 37 kWh, la Panda potrebbe essere leggera e avere dei consumi molto più contenuti. Inoltre, si scontrerebbe con l’elettrica più economica del mercato, ovvero: la Dacia Spring.


    Sarà mai così?

    Via

     


    Luca Labate
    Luca Labate
    Sono appassionato di tecnologia e della mobilità ad elettroni, anche dal punto di vista economico! (Tant’è che c’ho scritto pure la tesi). Dal 2020 porto contenuti (video e articoli) su tutto ciò che riguarda il tema delle auto elettriche! Il mio motto? ‘Sto senza pensieri!

    Nuova Dacia Spring 2024, le nostre impressioni di guida

    Dopo avervi elencato tutte le caratteristiche della nuova Dacia Spring 2024 è venuto il momento di scoprire ne nostre prime impressioni sulla piccola citycar.

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck, dopo circa sei mesi dopo il debutto del Cybertruck negli Stati Uniti.

    Ecco la nuova Dacia Spring Electric 2024

    La regina delle citycar elettriche si aggiorna ancora. Attesa nel nostro Paese per l'estate, abbiamo avuto modo di provare per Voi la nuova Dacia Spring.