banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeMezzi da lavoro elettriciAutobus elettriciFord presenta il suo scuolabus completamente elettrico

    Ford presenta il suo scuolabus completamente elettrico

    Ford Motor Company ha svelato uno scuolabus completamente elettrico, basato sul E-Transit è il primo nel suo genere e rappresenta l’impegno per la casa automobilistica nel guidare l’innovazione e aiutare le comunità ad affrontare il cambiamento climatico. Per rendere la proposta una realtà, Ford sta lavorando con Collins Bus Corporation, produttore di autobus americano.

    ⚡️ Leggi anche: Bikeup 2023 – Ci vediamo a Bergamo e Torino

    Ford presenta il suo scuolabus completamente elettrico | elettronauti. It
    Wanda Young Global Chief Marketing and Experience Officer di Ford Pro, ha condiviso un’immagine dello scuolabus elettrico | Elettronauti.it

    ⚡️ Leggi anche: Ford svela il suo terzo furgone elettrico, l’e-Transit Courier

    Lo scuolabus include anche una suite di tecnologie di assistenza progettate per aiutare il conducente, come il cruise control adattivo, l’assistenza al mantenimento della corsia, il monitoraggio degli angoli ciechi, la frenata automatica di emergenza e un sistema di telecamere con visione a 360 gradi per la retromarcia es un sistema di avviso di collisione. Queste caratteristiche permettono di offrire agli studenti una maggiore sicurezza ed al tempo stesso una guida confortevole. Gli autobus sono dotati di sistemi di climatizzazione ottimizzati per mantenere i passeggeri freschi durante i caldi mesi estivi e offrono maggiore comfort grazie anche ai sedili riscaldati. Sono presenti porte USB per dispositivi di ricarica e connettività Wi-Fi.

    ⚡️ Leggi anche: Grounded svela il primo camper elettrico intelligente al mondo

    Le caratteristiche tecniche dell’e-Transit Scuolabus

    Lo scuolabus basato su E-Transit è alimentato da un motore elettrico da 198 kW (266 CV) montato successivamente accoppiato a un pacco batterie agli ioni di litio da 67 kWh progettato per durare fino a 10 anni o 800.000km e che offre un’autonomia fino a 201 km con una sola carica. Il caricatore di bordo può ricaricare l’autobus durante la notte, permettendo all’automezzo di essere pronto per il tragitto mattutino.

    Circa mezzo milione di scuolabus percorrono le strade americane trasportando ogni anno oltre 25 milioni di bambini a scuola. I dati attuali mostrano che l’E-Transit ha già contribuito a risparmiare oltre 2,800 milioni di litri di carburante ogni anno per ciascun automezzo che corrispondono a oltre 4,3 milioni di kg di CO2 che non vengono immessi nell’atmosfera! Immagina cosa significherebbe elettrificare tutta la flotta di scuolabus degli Stati Uniti: si risparmierebbero milioni di tonnellate di emissioni di CO2.


    Quali sono i mezzi speciali che pensate debbano essere rapidamente convertiti in elettrico?

    Fonte

     


    Alan Murarotto
    Alan Murarotto
    tecnico meccatronico, formatore automotive, professionista della mobilità. Aiuto i lettori a districarsi nel labirinto delle dinamiche che governano la transizione energetica, dalla burocrazia agli aspetti legati alla guida di veicoli elettrici e non solo, con accenni tecnici per una visione a 360°.

    Al Nürburgring BYD sfida Ferrari con l’EV da 1.200 CV

    La nuova BYD Yangwang U9 è stata ripresa mentre sfrecciava al Nürburgring. La nuova supercar elettrica lascerà la Ferrari nella polvere, forse.

    La nuova Concept BST di Polestar. Debutto mondiale a Goodwood

    Polestar partecipa ancora una volta all'annuale Festival of Speed di Goodwood ed espone diversi modelli attuali e concept, tra questi il Concept BST.

    Urso: non servono incentivi all’elettrico ma al Made in Italy!

    Gli incentivi per auto elettriche 2024 sono andati esauriti in 24h. Ciò ha portato molti a farsi delle domande. Tra questi anche il ministro del Made in Italy.