banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheFord punta a rendere i veicoli elettrici accessibili per tutti, ma la...

    Ford punta a rendere i veicoli elettrici accessibili per tutti, ma la sfida rimane la redditività

    Jim Farley, CEO di Ford, sta seguendo le orme del leggendario Henry Ford con l’obiettivo di rendere i veicoli elettrici (EV) accessibili a tutti, come avvenne con il Modello T.

    La sfida principale, però, resta quella di farlo in modo redditizio, dopo il successo della Cina nel settore degli EV, Ford è decisa a competere con i giganti del settore, tra cui BYD, Farley è fiducioso che i prossimi modelli di veicoli elettrici di Ford.

    "Saranno non solo redditizi, ma anche accessibili alla maggior parte degli americani".
    Jim Farley, CEO di Ford

    In un’intervista a Yahoo Finance, ha rivelato che Ford sta lavorando segretamente a una nuova piattaforma per EV più piccoli, volta a produrre modelli più economici.

    Questa mossa arriva dopo il ritardo nell’uscita del SUV elettrico a tre file, mentre l’azienda si concentra su opzioni più compatte e convenienti.

    Scoprite come ford costruisce il pick-up elettrico f-150 lightning | elettronauti. It
    Produzione lightning ford fonte the frame | elettronauti It

    Per sviluppare questa nuova piattaforma, Ford ha riunito un team di ingegneri di altissimo livello, con esperti provenienti da Tesla e Apple.

     "Stanno progettando un approccio completamente diverso, con un prodotto e un costo differenti, utilizzando una batteria molto più piccola e una chimica innovativa".
    Jim Farley, CEO di Ford

    Uno dei principali motivi per questo cambio di rotta sono le spese elevate legate alle batterie NCM, che contengono cobalto, litio e nichel. Farley ha citato l’esempio della batteria dell’F-150 Lightning, il cui costo può variare dai 30.000 ai 40.000 dollari.

    Per ridurre questi costi, Ford sta investendo in batterie a basso costo nel suo stabilimento di Marshall, Michigan, in collaborazione con il leader mondiale delle batterie CATL.

    Ford si concentrerà anche sulle vetture ibride

    Nonostante i piani per un rinnovamento del marchio simile a quello degli anni ’80 e ’90, Ford prevede di concentrarsi maggiormente sugli ibridi, a causa di una domanda di EV inferiore alle aspettative.

    Dopo aver iniziato a utilizzare la rete di Supercharger Tesla, Ford ha ricevuto circa 100.000 richieste di adattatori NACS, consegnandone già alcune migliaia.

    Farley ha sottolineato il valore della collaborazione con Tesla, anche se restano ancora da consegnare circa 90.000 adattatori.

    Il rispetto reciproco tra Ford e Tesla, i due principali produttori di EV negli Stati Uniti, è evidente, anche se la competizione rimane accesa.

    Nel frattempo, il produttore cinese BYD continua a crescere, registrando il secondo mese di vendite più alto di sempre, con 146.395 veicoli elettrici venduti il mese scorso, un aumento del 22% su base annua.

    BYD, che ha smesso di produrre auto a benzina nel 2022 per concentrarsi sull’elettrico, sta sfruttando il suo vantaggio competitivo grazie ai costi ridotti delle batterie.

    Il suo modello più economico, il Seagull, è in vendita in Cina a partire da soli 9.700 dollari.

    Farley ha lodato il Seagull definendolo “dannatamente buono” e avvertendo i concorrenti della tecnologia superiore di BYD.

    Elettronauti. It - categoria ford
    Elettronauti. It - seguici su google news

    Riuscirà Ford nel suo intento di recuperare terreno nei confronti della concorrenza cinese? Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

    Fonte

     


    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Nuova Dacia Spring 2024, le nostre impressioni di guida

    Dopo avervi elencato tutte le caratteristiche della nuova Dacia Spring 2024 è venuto il momento di scoprire ne nostre prime impressioni sulla piccola citycar.

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck, dopo circa sei mesi dopo il debutto del Cybertruck negli Stati Uniti.

    Ecco la nuova Dacia Spring Electric 2024

    La regina delle citycar elettriche si aggiorna ancora. Attesa nel nostro Paese per l'estate, abbiamo avuto modo di provare per Voi la nuova Dacia Spring.