banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAmbienteInquinamento - Perchè l'auto elettrica è importante?

    Inquinamento – Perchè l’auto elettrica è importante?

    Stavo leggendo un articolo quando mi è venuto lo spunto per questa riflessione. Oggi non parlerò strettamente di auto elettriche ma più che altro dell’ideologia anti inquinamento che c’è di fondo nel mondo dell’elettrico e del perchè è importante cambiare rotta ora, verso un mondo più pulito.

    Inquinamento - perchè l'auto elettrica è importante
    Ridurre limpronta di carbonio | iberdrola

    Non voglio analizzare se i dati presi da questo articolo siano veritieri o no. Ma supponiamo un attimo che lo siano…

    Avere anche solo l’1% di inquinamento in meno cosa cambierebbe?

    Intanto precisiamo che tutta la mobilità elettrica in generale, composta da auto, moto e camion sarà decisiva in questa transizione ecologica. E che il dato riportato da Il Sole 24 Ore è riferito alla CO2 emessa dalle automobili europee rispetto al totale delle emissioni totali mondiali.

    ⚡️ Leggi anche: “L’elettrico fa pochi km” – Monopattino Edition

    Parlando di inquinamento non ci si può focalizzare solo sulla CO2 perché è alquanto fuorviante, visto che nei gas di scarico sono presente molti agenti inquinanti. L’anidride carbonica è forse il più conosciuto e chiacchierato visto che si parla tanto di Carbon Neutrality e Net Zero. Cioè il fatto che si dovrebbe arrivare, sia nelle piccole che nelle grandi realtà, ad un equilibrio tra CO2 emessa e sottratta in natura.

    Ma nei gas di scarico sono presenti infatti anche idrocarburi incombusti (HC), azoto, acqua, monossido di carbonio (CO), ossidi di azoto (NOx) e di zolfo (SOx) e particolati carbonioso (PMx).

    PM – I Particolati di Carbonio

    Inquinamento - perchè l'auto elettrica è importante
    I danni del particolato | elettronauti It

    Questi ultimi sono molto nocivi per l’uomo visto che con il tempo si è passato a particolati sempre più fini e dannosi. Tutti i nuovi motori a scoppio hanno fatto dei passi avanti con la tecnologia rispetto a quelli del secolo scorso. Ma nonostante ciò un motore Euro 6D continuerà ad inquinare anche se meno di un Euro 0. Però a differenza dei vecchi motori che restituivano particolati “grossi” come i PM10 o più grandi, quelli nuovi immettono nell’ambiente particolati sempre più fini (PM0.5). Più difficili da controllare e soprattutto più nocivi per noi.

    Le altre sostanze che compongono lo smog

    Il monossido di carbonio (CO) è inodore e incolore. Una concentrazione del 1,28 % è abbastanza per portare ad uno stato di incoscienza. Ed essendo più denso dell’aria è più nocivo per animali e bambini.

    Tra gli idrocarburi incombusti (HC) ci sono carbonio (C) ed idrogeno (H). Alcuni composti che si vanno a creare sono cancerogeni come benzene e benzopirene.

    Gli ossidi di azoto (NOx) e zolfo (SOx) provocano problemi alle vie respiratorie.

    L’inquinamento non è solo prodotto dalla combustione del motore

    Nelle grandi città tra le polveri rilasciate dalle autovetture ci sono anche polveri metalliche che fuoriescono dall’impianto frenante e gomma “persa” dagli pneumatici.

    Se per ridurre il secondo problema bisognerebbe rinunciare il più delle volte a muoversi con la propria vettura, per il primo invece, l’auto elettrica è un’ottima soluzione. Il motore elettrico delle auto elettriche è in grado di funzionare anche da freno elettrico. Il tutto incamerando nelle batterie parte dell’energia cinetica durante la frenata.

    Città più vivibili

    Inquinamento - perchè l'auto elettrica è importante
    Meglio a sinistra o a destra | elettronauti It

    Quello che bisogna capire, non è quanto incida un singolo cambiamento. Ma quanto incide la somma di tutti i cambiamenti che vengono attuati da anni a questa parte, e che proseguiranno per i prossimi decenni.

    Quindi se davvero il trasporto su gomma delle sole automobili europee incidesse davvero per l’1% sull’inquinamento da gas serra globale è giusto portarlo a ZERO il prima possibile. Se non altro perché è un inquinamento molto vicino a noi cittadini. Anche se non lo vediamo o sentiamo. Quindi si parla più che altro di salute. Poi anche di ecologia.

    In casi estremi, come nell’immagine qui sopra nella porzione di destra, l’inquinamento diventa un fenomeno visibile. Ma nella normalità è invisibile. E spesso non vedendosi la correlazione tra causa ed effetto si fa l’errore di minimizzare o “eliminare” i problemi causati dall’inquinamento.

    In più bisogna capire anche che non si sta agendo solo a far cambiare il parco auto circolante europeo. Ma anche a cambiare le caldaie con pompe di calore. Far inquinare meno le aziende. Incentivare l’adozione di pannelli fotovoltaici per provati e aziende.

    In pratica si sta agendo a tutto tondo anche se spesso quando si chiede a qualcuno di fare un piccolo sforzo è un po’ come dire ad una singola persona di non gettare i rifiuti a terra. Spesso la risposta è che il problema non è lui che butta 1 cosa a terra ma “gli altri” 99 che lo fanno.

    Ecco perché anche l’1% è importante!


    Se Avete altri motivi per cui secondo voi le auto elettriche sono essenziali per questa transizione ecologica potete scrivercelo qui sotto nei commenti !

    Fonte

    Federico Fumagalli
    Federico Fumagalli
    Sono un appassionato di auto sin dal primo GranTurismo del 1996. Ed è proprio il mio amore per le auto che mi ha spinto ad appassionarmi alle auto elettriche. Il mondo cambia, la tecnologia si evolve, e se si rimane indietro spesso è un male. Tecnologia, mobilità e ambiente saranno i temi di cui vi parlerò. Non dovremo essere d’accordo ma almeno ragionarsi su!

    BMW Group raggiunge un milione di veicoli completamente elettrici

    BMW con le vendite delle sue BEV in aumento in tutti i principali mercati, ha registrato una forte crescita nel 2024 ed ha superato un traguardo importante.

    Jeep Avenger, Tesla e non solo: le elettriche di Stato

    Dopo Tesla Model X arruolata dalla Polizia di Stato, anche la Polizia Locale arruola una vettura 100% elettrica: si tratta del B-SUV Jeep Avenger.

    Nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici

    La nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici, promette una durata eccezionale fino a 1,5 milioni di chilometri.