banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheCinesiLa famiglia delle microcar si allarga grazie a LIKE ed EKO

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a LIKE ed EKO

    I dati di Legambiente sono chiari. In molte città italiane l’auto privata batte il trasporto pubblico che da sempre soffre di tagli, disservizi, inefficienze, sicurezza e carenza di alternative adeguate. Con il passaggio dai combustibili fossili all’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili, si sta diffondendo una nuova preoccupazione legata all’aumento del carburante, alla qualità dell’aria e al cambiamento climatico.

    Il concetto di mobilità urbana elettrica non risale al secondo Dopoguerra ma era già presente ben prima e se le vetturette non ebbero il successo sperato anche con Zagato negli anni ’70, era dovuto soprattutto al confort inesistente, vetturette troppo spartane e che non garantivano nessuna sicurezza e sembravano più delle golf cart.

    ⚡️ Leggi anche: Storia dell’auto elettrica – Parte #5 l’elettromobile

    In questa nuova era di transizione, le “mini” auto da città, hanno il vento in poppa dal momento che rappresentano la base della mobilità elettrica su quattro ruote ed Elettronauti ha deciso di farvi scoprire un nuovo progetto di mobilità sostenibile nato dalla sinergia tra due società la Manexim Trade e la Tesi Italiana s.r.l.

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Like ed eko una nuova proposta di mobilità urbana alla spina | elettronauti It

    ⚡️ Leggi anche: Ora Ballet Cat: il clone elettrico per i nostalgici

    Manexim Trade, ha maturato un’esperienza ventennale nella gestione dei: trasporti, dogane, fornitori e di tutta la filiera di acquisizione.

    Tesi Italiana da oltre trenta anni è attiva nell’organizzazione, nel coordinamento e nella gestione di servizi di progettazione e di consulenza per lo sviluppo completo di opere e attività nei campi dell’ingegneria, dell’architettura, dell’urbanistica, dell’economia e dell’elaborazione di dati in favore di pubblici e privati.

    Quest’ultima, vuole ampliare il proprio know-how e raccogliere le sfide della mobilità green proponendo dei modelli ad uso urbano che migliorino non solo la qualità dell’aria e la salute delle persone ma anche il piacere di guida. Da qui nasce l’impegno nel nuovo progetto di mobilità sostenibile, vendita e noleggio di veicoli elettrici con tanto di assistenza e manutenzione composta da tecnici altamente specializzati.

    I nomi delle city car sono tutto un programma, LIKE ed EKO, approvati CEE categoria L6e- BP (quadricicli leggeri), velocità massima 45 km/h.

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Una macchina moderna nel suo design fluido che ispira dinamicità | elettronauti It

    Auto piccole, pratiche e dai costi contenuti, le cui dotazioni di serie, comuni a tutti i modelli, sono equivalenti alle attuali vetture di segmento superiore. Fari a led, display multifunzione (wifi – bluetooth – impianto stereo – mp3 – connettori usb), cerchi in lega di alluminio, chiave con sistema di blocco intelligente centralizzato e comandi dell’aria condizionata (optional).

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Interni di prestigio per la like | elettronauti It

    Il comfort di guida è garantito non solo dagli ottimi sedili ma soprattutto dalle sospensioni anteriori indipendenti a braccio oscillante e dalla coppia di ammortizzatori posteriori. La sicurezza attiva è composta da un sistema frenante idraulico con 4 freni a disco.

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Autonomia di guida livello della batteria indicatore di potenza e tutte le informazioni necessarie al guidatore | elettronauti It

    I veicoli montano un pacco batteria posizionato sotto al sedile conducente di tipo LiFePo4 da 105 Ah che permette un’autonomia di 92 km. Mediante il caricatore intelligente interno al veicolo, la ricarica si effettua in 3 ore, basta collegare la vetturetta ad un presa domestica (tipo schuko).

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    La presa del caricatore è posta in posizione centrale posteriore | elettronauti It

    Caratteristiche delle Tesi Italiana

    Tesi Italiana propone un pacco batteria da 204 Ah, l’autonomia in tal caso arriva a 180 km reali con il 100% di ricarica in 6 ore.

    LIKE è una microcar progettata per gli spostamenti urbani che non supera i tre metri di lunghezza (2.39 metri), sguscia nel traffico facilmente ed è spinta da un motore elettrico brushless da 3 kW molto silenzioso.

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Like si parcheggia in un fazzoletto e salire o scendere dallabitacolo è facilissimo | elettronauti It

    Perfetta per i giovani dai 16 anni in su con patente AM e che vogliono un mezzo di trasporto che sia più comodo e coperto, ben più sicuro dello scooter. Si tratta di una biposto, ma può trasportare un passeggero solo se il conducente ha la patente B.

    EKO invece è una monoposto che ha una sua propria linea dedicata.

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Eko mini cargo con i suoi angoli di attacco alti e gli ingombri ridotti può andare ovunque promuovendo limmagine della società mediante grafiche personalizzate | elettronauti It

    Si tratta di veicoli che possono essere allestiti e personalizzati a seconda delle esigenze del cliente e per le attività per le quali devono essere impiegati. Si possono guidare a 18 anni con patente B.

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Eko mini cargo da 1 m³ di volume | elettronauti It

    Pratici e versatili, gli EKO mini cargo Van che hanno un container da 1 m³ di volume (87,5 x 108 x 99,5 cm), ideale per il trasporto di merci.

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Eko mini cargo pick up k con cassone in alluminio | elettronauti It

    Gli EKO mini cargo PK, hanno un cassone in alluminio (87,5 x 108 x 37 cm) con sponde laterali e posteriori apribili.

    Esiste anche a catalogo l’EKO mini cargo Thermo (Lunghezza 2,89 m – larghezza 1,18m – altezza 1,78 m) e capacità di carico: 220 kg. Il container può sia avere un sistema di raffreddamento con temperatura regolabile da -18°~10° oppure un sistema di riscaldamento con temperatura regolabile da 4°~60°. Il container può essere anche diviso in due vani, uno caldo ed uno freddo.

    Per necessità che richiedono più spazio la scelta ricade sui modelli EKO cargo.

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Eko cargo van da 2m³ di volume | elettronauti It

    EKO cargo Van, un furgoncino con container da 2 m³ di volume (163,5 x 115 x 105,8 cm), ideale per il trasporto merci., con apertura sul fianco o ad ali di gabbiano.

    La famiglia delle microcar si allarga grazie a like ed eko | elettronauti. It
    Eko cargo pick up con cassone in alluminio | elettronauti It

    EKO cargo PK, il pick-up con cassone in alluminio (163,5 x 134,5 x 37 cm) con sponde laterali e posteriori apribili.

    Conclusione

    Con la collaborazione di Manexim Trade, Tesi Italiana propone veicoli elettrici a zero emissioni ideali per lo sharing, entrare agilmente nei centri città accedendo alle ZTL e parcheggiando con pochissime manovre. Ottimi per il trasporto e la distribuzione merci, consegne commerciali, supermercati, ristorazione, corrieri, consegna espressa/logistica, di pulizia e chi più ne ha più ne metta. In merito invece ai prezzi, non sono stati pubblicati dal momento che Tesi Italiana preferisce discuterne di volta in volta sia che il cliente sia un soggetto privato o un’azienda.


    Cosa ne pensate di questi modelli cittadini che possono trasformarsi in furgoncini tutto fare? Hanno tutte le carte in regola per diventare dei best seller della mobilità elettrica in ambito urbano?

    Fonte

     


    Alan Murarotto
    Alan Murarotto
    tecnico meccatronico, formatore automotive, professionista della mobilità. Aiuto i lettori a districarsi nel labirinto delle dinamiche che governano la transizione energetica, dalla burocrazia agli aspetti legati alla guida di veicoli elettrici e non solo, con accenni tecnici per una visione a 360°.

    Fiat Grande Panda, il crossover elettrico da meno di 25.000 Euro

    La "cugina" della Citroën ë-C3 sta arrivando. Fiat ha presentato la Grande Panda. Design squadrato che ricorda il vecchio e inimitabile Pandino.

    E-mobility, bisogna dotarsi di un estintore?

    L'incendio di un veicolo ibrido o elettrico può avere conseguenze drammatiche e ciò rende obbligatorio equipaggiarsi di un estintore.

    Elon Musk: potrebbe essere giunta l’ora di uno Smartphone X

    Se ne è già parlato tempo fa in ambito tech. Sappiamo tutti che Elon Musk è una persona abbastanza imprevedibile. Oggi dice una cosa...