carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheLa Nissan GT-R dopo un brillante 2023 ora guarda ad futuro elettrico

    La Nissan GT-R dopo un brillante 2023 ora guarda ad futuro elettrico

    La leggendaria Nissan GT-R, nata nel 2001 con il concept Skyline GT-R, ha affrontato il 2023 con un successo straordinario, registrando un aumento delle vendite del 584% negli Stati Uniti.

    Nonostante la sua veneranda età, la R35, attuale generazione della supercar giapponese, si trova ora ad affrontare la necessità urgente di un sostituto.

    Nissan hyper force | elettronauti. It
    Nissan hyper force | elettronauti It

    Emergono segnali intriganti riguardo al futuro della GT-R, poiché uno dei direttori del design di Nissan, Giovanny Arroba, ha recentemente suggerito la possibilità di una versione completamente elettrica.

    Il concept “Hyper Force”, presentato al Tokyo Mobility Show lo scorso autunno, sembra essere il fulcro di questa nuova direzione, potendo diventare una realtà già entro il 2030.

    Il concept ha catturato l’attenzione grazie al suo design audace e futuristico.

    Arroba, in una dichiarazione, ha alimentato le speranze affermando che alcune delle caratteristiche accattivanti del veicolo potrebbero trasferirsi nella produzione di serie.

    "Le forme, le proporzioni e la posizione non sono basate sulla pura fantasia".
    Giovanny Arroba, uno dei direttori del design di Nissan

    Ha dichiarato, indicando che la GT-R del futuro potrebbe ereditare elementi chiave da questo concept.

    Nissan hyper force | elettronauti. It
    Nissan hyper force | elettronauti It

    Sebbene Arroba non abbia svelato dettagli meccanici specifici, il propulsore del concept ha suscitato scalpore a Tokyo, con una potenza dichiarata di 1.341 CV.

    Nissan ha accennato alla trazione integrale e-4ORCE e a una batteria a stato solido per mantenere il peso a livelli ottimali.

    Nissan GT-R R36, Godzilla elettrico

    Questi dettagli promettenti sono destinati a mantenere viva la leggenda della GT-R, che ha guadagnato il soprannome affettuoso di “Godzilla”.

    Nissan hyper force | elettronauti. It
    Nissan hyper force | elettronauti It

    Nissan, pur non rispondendo immediatamente alle richieste di commento, sembra dirigere i suoi sforzi verso una GT-R elettrica, anticipando il lancio delle batterie allo stato solido entro il 2028.

    Ivan Espinosa, responsabile dei prodotti globali di Nissan, ha dichiarato che il piano è di aspettare che queste nuove tecnologie raggiungano la maturità prima di lanciare la prossima generazione della GT-R.

    Espinosa non esclude l’idea di un possibile aumento del numero di motori, suggerendo l’inclusione di un terzo o persino un quarto motore nell’R36.

    Nissan hyper force | elettronauti. It
    Nissan hyper force | elettronauti It

    Ha anche accennato a una variante Nismo più potente, dotata di una batteria più piccola per ridurre il peso, indicando un futuro entusiasmante per gli appassionati della GT-R.

    Il cambiamento verso batterie allo stato solido promette di portare un aumento significativo della densità di energia e una velocità di ricarica triplicata rispetto alle batterie agli ioni di litio attuali.

    Secondo David Moss, vicepresidente dell’azienda per la ricerca e sviluppo in Europa, questa innovazione contribuirà a rendere più praticabile la produzione di SUV e camioncini di grandi dimensioni su una piattaforma completamente nuova, confermando ulteriormente l’impegno di Nissan verso il futuro della mobilità elettrica.


    Attendiamo con interesse la reazione degli appassionati di questa iconica muscle car di fronte alla transizione verso la propulsione elettrica. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

    Fonte

    0 0 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas.

    E se un giorno gli astronauti mangiassero “riso di manzo” coltivato?

    Dalla Corea arriva una nuova invenzione particolare. Si tratta di un ibrido composto da carne di manzo coltivata sui chicchi di riso.

    Scout Motors apre il cantiere statunitense dove costruirà i suoi pick-up off-road completamente elettrici

    Scout Motors ha raggiunto un importante traguardo con l'apertura nella Carolina del Sud del suo futuro centro di produzione di pick-up elettrici.

    La neve per pochi è un emblema del cambiamento climatico in atto

    Se guardiamo la neve, i ghiacciai e le montagne il cambiamento climatico si fa più "consistente" e visibile.
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Rivian crolla del 25% in un giorno

    Elon Musk lo aveva predetto, e se parla di BEV va ascoltarlo. Stiamo parlando di Rivian, il produttore di pick-up elettrici, quindi rivale di Tesla Cybertruck.

    Mercedes troppo ottimistica sull’elettrico. Punti di vista?

    L'azienda tedesca Mercedes avrebbe rivisto i piani per il futuro, come già fatto da altre compagnie tedesche quali BMW, Volkswagen e Audi.

    Il lato oscuro del limite dei 30 km/h

    Città a 30 km/h? Non sono tutte rose e fiori. Mettiamo a confronto i risvolti positivi rispetto ai nascosti risvolti negativi.

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni ’20

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni '20, una berlina, un SUV ed una compatta.