banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheLeapmotor International, la Joint Venture tra Leapmotor e Stellantis avvia la produzione...

    Leapmotor International, la Joint Venture tra Leapmotor e Stellantis avvia la produzione in Europa

    Leapmotor International, la joint venture tra il produttore cinese di veicoli elettrici Leapmotor e Stellantis NV, ha avviato la produzione della piccola auto elettrica Leapmotor T03 nello stabilimento Stellantis di Tychy, in Polonia.

    Questo segna un passo significativo nella strategia di espansione globale di Leapmotor, che mira a rafforzare la propria presenza sul mercato europeo.

    "Confermiamo che le prime unità pre-serie del modello Leapmotor T03 sono state assemblate con successo".

    "L'impianto soddisfa tutti i requisiti in termini di qualità, costi e capacità disponibile."
    Portavoce Stellantis
    Leapmotor t03 | elettronauti. It
    Leapmotor international t03 | elettronauti It

    La fabbrica è in linea con i tempi previsti per la produzione in serie del T03, che inizierà a settembre.

    Il prezzo della T03 di fabbricazione polacca sarà competitivo, posizionandosi al di sotto di quello della Citroen e-C3, che parte da 19.990 euro.

    La T03 potrebbe costare meno della prossima Fiat Panda elettrica.

    La T03 affronterà la concorrenza della Dacia Spring, prodotta da Renault e della BYD Seagull (Dolphin Mini), che sarà lanciata sul mercato europeo per meno di 20.000 euro.

    Stellantis e Leapmotor hanno creato la joint venture Leapmotor International per costruire, esportare e vendere i prodotti Leapmotor fuori dalla Cina.

    La scelta dello stabilimento di Tychy è stata motivata da ragioni di risparmio sui costi, secondo fonti vicine alla questione.

    Leapmotor International A12

    Leapmotor International prevede di avviare la produzione del SUV Leapmotor A12 nel primo trimestre del 2025 nello stabilimento polacco di Stellantis.

    I costi di produzione nello stabilimento polacco sono stimati tra 400 e 500 euro per auto, simili a quelli in Cina, ma significativamente inferiori rispetto ai circa 1.000 euro in Italia.

    Leapmotor International SUV C10

    Leapmotor a12 | elettronauti. It
    Leapmotor international a12 | elettronauti It

    Leapmotor costruirà il SUV C10 in Cina, esportandolo inizialmente in Europa, dove il modello avrà un prezzo più alto.

    Il 26 ottobre 2023, Leapmotor ha annunciato che Stellantis investirà 1,5 miliardi di euro per acquisire circa il 20% di Leapmotor, diventando il maggiore azionista esterno del produttore di veicoli elettrici.

    A maggio, Leapmotor ha formalizzato la creazione di Leapmotor International, che inizierà le vendite di veicoli in Europa a settembre. Stellantis detiene una quota del 51% nella joint venture, con Leapmotor che possiede il restante 49%.

    Stellantis avvierà le vendite dei veicoli elettrici Leapmotor in nove mercati europei, tra cui Germania, Francia, Italia e Spagna.

    La Commissione Europea ha annunciato dazi aggiuntivi del 21% sui veicoli elettrici cinesi importati a partire da luglio, influenzando i veicoli Leapmotor esportati dalla Cina.

    Leapmotor International, con sede ad Amsterdam, è guidata da Xin Tianshu, vicepresidente di Stellantis China e CEO della joint venture.

    La società prevede di espandere la propria rete di vendita europea a 200 punti vendita entro la fine dell’anno.

    Elettronauti. It - categoria stellantis group
    Elettronauti. It - seguici su google news

    Questo sviluppo rappresenta una mossa strategica per entrambe le aziende, che mirano a consolidare la loro presenza in un mercato europeo in rapida crescita per i veicoli elettrici. Voi cosa ne pensate?

    Fonte

     


    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Nuova Dacia Spring 2024, le nostre impressioni di guida

    Dopo avervi elencato tutte le caratteristiche della nuova Dacia Spring 2024 è venuto il momento di scoprire ne nostre prime impressioni sulla piccola citycar.

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck, dopo circa sei mesi dopo il debutto del Cybertruck negli Stati Uniti.

    Ecco la nuova Dacia Spring Electric 2024

    La regina delle citycar elettriche si aggiorna ancora. Attesa nel nostro Paese per l'estate, abbiamo avuto modo di provare per Voi la nuova Dacia Spring.