banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheL'elettrico in Borsa: XPeng, dalla Cina con furore   

    L’elettrico in Borsa: XPeng, dalla Cina con furore   

    XPeng è il secondo produttore di auto elettriche cinesi, quotato negli Stati Uniti, co-fondato nel 2014 da Henry Xia (Xia Heng, che ha il 3% delle azioni) e He Tao, ex dirigenti della GAC Group. A finanziare la neonata azienda c’è He Xiaopeng (in seguito presidente di XPeng, e che detiene il 205 delle azioni), fondatore di UCWeb ed ex dirigente di Alibaba, e Lei Jun fondatore di Xiaomi. Tra i principali investitori cinesi e internazionali figurano Alibaba (che possiede ben l’11% del capitale), BlackRock (3%) e The Vanguard Group (2,5%).

    Xpeng p7, la berlina coupé super sportiva con le porte ad aperura “a x” | elettronauti. It
    Xpeng p7 la berlina coupé super sportiva con le porte ad aperura a x | elettronauti It

    La gamma è fatta da SUV e sedan

    XPeng offre quattro modelli ad oggi: P7, una berlina coupé molto sportiva con le porte ad apertura “a X” con un’autonomia NEDC di 706 km e un’accelerazione da 0-100 kmh di soli 4.5 secondi (ora in vendita in Europa, ha ottenuto una valutazione di sicurezza a cinque stelle per il 2023 effettuata da EuroNCAP); P5, una family sedan con un’autonomia NEDC di 600 km; G3i, un piccolo SUV con un’autonomia NEDC di 520 km; G6, il SUV lanciato a giungo in Cina e che ha riscosso un grande successo, tanto da valere la metà delle vendite dell’ultimo trimestre; infine, G9, il SUV flagship della casa, che ha battuto il record di ricarica nella storia della NAF (Norwegian Automobile Association), raggiungendo fino a 319 kW di capacità di picco. Infine, è in arrivo il veicolo multifunzione X9, un monovolume ancora misterioso di cui abbiamo parlato.

    Xpeng g6 vale la metà delle vendite dell'ultimo trimestre | Elettronauti.it
    Xpeng g6 vale la metà delle vendite dellultimo trimestre | elettronauti It

    I numeri del bilancio e le consegne aggiornate

    Gli ultimi dati sono in crescita: 20.002 veicoli consegnati a ottobre 2023, un aumento del 31% mese su mese e del 292% su base annua; il quarto trimestre si apre a gonfie vele, quindi, dopo che il terzo trimestre ha chiuso oltre le 40.000 unità (+72% anno su anno). Il modello più venduto è stata la XPENG G6, che ha raggiunto 8.741 unità a ottobre dopo le 8.132 unità a settembre, diventando il best-seller in Cina tra i battery electric SUV nel suo segmento di prezzo. Dopo il suo debutto all’IAA Mobility del 2023 all’inizio di settembre, XPENG ha iniziato ad accelerare i suoi piani di espansione internazionale. Alla fine di settembre 2023, XPENG ha dato il via al primo lotto di consegne ai clienti dell’XPENG G9 in quattro paesi europei: Norvegia, Svezia, Paesi Bassi e Danimarca. Nel 2024 XPeng entrerà nel mercato tedesco, come avevamo già anticipato.

    Un esempio di showroom xpeng | elettronauti. It
    Un esempio di showroom xpeng | elettronauti It

    I numeri in Borsa: sovraperformance a un anno, ma…

    Nel momento in cui scriviamo l’articolo, il titolo vale 15,5 dollari per azione: le quotazioni di XPeng sono in forte aumento (+55% rispetto a un anno fa), mostrando un andamento molto migliore rispetto al settore auto e ai peers dei produttori puri di BEV come Li Auto e NIO, anche questi già trattati nei nostri articoli.

    Di recente il titolo ha tuttavia iniziato a soffrire a causa di una possibile azione legale annunciata da Rosen Law Firm, uno studio legale globale che si occupa di diritti degli investitori. L’accusa, generica, è che XPeng potrebbe aver rilasciato informazioni commerciali materialmente fuorvianti al pubblico degli investitori. Ciò anche a seguito dello scandalo che ha interessato il suo vicepresidente Li Feng, a capo della supply chain, ossia della catena dei fornitori, che è stato sospeso per un’indagine relativa a corruzione. Il flottante (ossia il numero di azioni scambiabili sul listino americano) è solo del 15%, il che rende molto volatile l’andamento del titolo (considerando anche che il 4% delle azioni, ossia più di un quarto del flottante, sono oggetto di short, ossia vendite allo scoperto). Ricordiamo anche che il gruppo Volkswagen ha investito 700 milioni di dollari per una quota del 5% nell’azienda cinese, al fine di sviluppare una coillaborazionei che mira allo sviluppo congiunto di veicoli elettrici a marchio Volkswagen, adattati alle esigenze del mercato cinese.

    Il grafico dei prezzi delle azioni xpeng dalla quotazione (stockanalysis. Com) | elettronauti. It
    Il grafico dei prezzi delle azioni xpeng dalla quotazione stockanalysis Com | elettronauti It

    Commentate questo articolo e se desiderate approfondire ulteriormente, scriveteci.

    1. Sehr interessantes Fahrzeug, würde mich über weitere Informationen freuen. Bin begeistert, es wäre das richtige Fahrzeug für meine Frau und…

    Emanuele Oggioni
    Emanuele Oggioni
    Analista finanziario, curioso di natura, Tesla owner e appassionato di e-mobility.

    BMW Group raggiunge un milione di veicoli completamente elettrici

    BMW con le vendite delle sue BEV in aumento in tutti i principali mercati, ha registrato una forte crescita nel 2024 ed ha superato un traguardo importante.

    Jeep Avenger, Tesla e non solo: le elettriche di Stato

    Dopo Tesla Model X arruolata dalla Polizia di Stato, anche la Polizia Locale arruola una vettura 100% elettrica: si tratta del B-SUV Jeep Avenger.

    Nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici

    La nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici, promette una durata eccezionale fino a 1,5 milioni di chilometri.