banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheLotus Eletre il SUV che osa essere sportivo, completamente in silenzio

    Lotus Eletre il SUV che osa essere sportivo, completamente in silenzio

    Lotus Eletre… un fiume di parole non basterebbero per descrivere questa bestia mastodontica che il Brand sta ponendo dinanzi ai Nostri occhi… Eletre, il SUV che vuole osare, vuole sussurrarci all’orecchio…

    io sono eleganza e potenza pura

    Ogni sua forma è studiata nei minimi dettagli, per colpire, per gridare nel vento, domando le correnti, i flussi d’aria, e l’asfalto.

    Lotus eletre - milano | elettronauti. It
    Lotus eletre milano | elettronauti It

    Un insieme di giochi tecnici di prese d’aria, rendono questa Lotus Eletre, unica nel suo genere, quasi poetica.

    I fari a LED a matrice attiva sono incassati a mo di diamante in una parte del cofano che, se aperto, offre anche 100 litri in più rispetto al classico baule, che in Lotus Eletre misura 400 litri.

    Non credo ci starà nel mio garage, ma lasciatemi comunque continuare a sognare …

    Le dimensioni non sono da sportiva apparentemente. È lunga 5,10 m , larga 2,13 m calcolando gli specchietti, ed alta 1,63 m.  

    Io che non amo particolarmente i SUV, sono rimasto veramente colpito di quanto questa auto pur essendo così enorme sia leggera alla vista e anche forse sulla bilancia. Perchè pesa più o meno 2 tonnellate… Ancora non abbiamo i dati certi, probabilmente arriveranno verso fine anno, ma il tutto ruota attorno ai 2.100 kg.

    Lotus eletre - milano | elettronauti. It
    Lotus eletre milano | elettronauti It

    Le prestazioni sono da capogiro. Si parte da un doppio motore da 600 cavalli circa, per il modello base, da circa 120.000€ , fino ad un doppio motore da 1000 cavalli e circa 2000 Nm di coppia… Ancora non si sanno i numeri reali, ma il portavoce di Lotus ci ha tenuto a dire che siamo nel club che sta sotto i 3 secondi

    Cosa non facile date le dimensioni ed il peso, quindi il team di Lotus ha fatto veramente un ottimo lavoro.

    Non sono ancora riuscito a trovargli un difetto

    La dotazione tecnologica è veramente ai massimi livelli, sia di costruzione che di quadro strumenti, per impressionare sia il guidatore che il suo passeggero.

    Quattro sono infatti i display oled presenti nell’abitacolo, uno centrale in mezzo alla plancia anteriore, reclinabile elettronicamente per evitare fastidiosi riflessi, uno dietro il volante e uno sopra il cassettino porta oggetti, che proiettano lo stesso contenuto e l’ultimo dietro, centrale per gli occupanti dei sedili posteriori.

    Lotus eletre - milano | elettronauti. It
    Lotus eletre milano | elettronauti It

    Qualcuno direbbe, forse preso in prestito da Ford, ma qui secondo me è decisamente più bello e sopratutto più nitido e luminoso, staremo a vedere se Lotus ci darà anche la possibilità di customizzarlo con i nostri widget preferiti.

    Per ora comunica le informazioni base, la velocità, la batteria, quanti km residui ci rimangono e in ultimo la playlist di musica.

    Lotus Eletre ha un impianto audio da far venire i brividi !

    Musica animata dall’impianto immersivo by KEF che propone un suono con 15 e più casse, e subwoofer qua e là. Veramente ragazzi i subwoofer sono qua e là! Pensate che ne hanno messo uno anche davanti…

    KEF è una azienda che lavora sul sound HIFI ad altissimo livello da tutta la vita, i suoi prodotti sono una spanna sopra la concorrenza e a livello consumer sono penso sempre stati tra i numeri 1. Forse si sente poco parlare di loro ma KEF è davvero una garanzia, fidatevi.

    Lotus eletre - milano | elettronauti. It
    Lotus eletre milano | elettronauti It

    In questa foto potete osservare questo driver, che nella realtà non è proprio così, è leggermente diverso, ma lascia intendere anche l’attenzione nei dettagli, anche se si tratta di solo uno speaker…

    Ho potuto parlare con George Perkins (Head of Acoustics in KEF), durante la presentazione di Lotus a Milano, e mi ha rivelato che lo stesso driver che sarà montato sull’auto sarà lo stesso montato sulla loro gamma alta di speaker… quello che loro chiamano “The Reference”.

    Si potrebbe tradurre in “Il riferimento”.

    Sono veramente molto curioso di ascoltare alcune delle mie canzoni preferite su questa Lotus, perchè l’esperienza potrebbe essere così immersiva che finirei per innamorarmene.

    Una super batteria per una super auto

    Poi certo, ci sono cose più importanti dell’impianto stereo, ma anche lì Lotus ha voluto osare, inserendo una batteria da 100 kWh, adottare la tecnologia a 800V, inserire un inverter da 22 kW insomma… solo il meglio.

    Lidar a scomparsa, telecamere su tutta la superfice, per ricostruire al meglio una visione 3D, specchietti reclinabili a telecamera, maniglie a scomparsa ecc…

    Lotus eletre - milano | elettronauti. It
    Lotus eletre milano | elettronauti It

    Quindi non solo prestazioni e alta tecnologia, anche sostenibilità, si perchè Lotus con Eletre ha voluto dare il meglio ai propri clienti, ma ha voluto anche regalargli una piccola opera d’arte, con: sedili in lana, il 50% più leggeri; inserti in carbonio recuperato dagli scarti; spazi a bordo generosi; sedili sagomati e sportivi…

    Tutte insieme queste caratteristiche fanno di Eletre al momento il SUV elettrico più interessante sul mercato.

    Non mi stancherò mai di vedere le sue forme, cercare di capire come l’aria fende questa scultura, creata appositamente per spezzare la monotonia delle strade dei giorni nostri.

    Questa Lotus Eletre è decisamente inusuale, ma bellissima

    La versione che abbiamo visto oggi non era una “marciante” quindi non abbiamo potuto portarla fuori dal “Garage” di Milano, ma teoricamente dovrebbe entrare in produzione a breve ed essere consegnata ai primi fortunati ad Agosto del prossimo anno.

    E chissà se avrà tutte queste chicche aerodinamiche, come per esempio le appendici poste sui lati del lunotto, che svolgono una funzione di miglioramento del flusso aerodinamico, e che portano poi l’aria verso l’alettone, pronto, ad alte velocità a salire e fare il suo dovere, non facendo scomporrere il posteriore.

    Lotus eletre elettronauti. It
    Lotus eletre milano | elettronauti It

    Posteriore, caratterizzato da enormi prese d’aria, un estrattore in carbonio e una striscia led del freno che corre da paraurti a paraurti.

    Lotus ha veramente creato un’opera d’arte. Non vedo l’ora di poterla vivere e portare in pista, per rendermi conto se effettivamente questa è un auto con cui puoi andare a fare la spesa, ma puoi forse… anche andare a farci un tempo… un po’ come da tradizione Lotussiana.

    Rimanete sintonizzati su elettronauti.it e andate anche a vedervi il mio video relativo, nel quale ho racchiuso tutte le belle immagini che avete visto qui, tra queste righe, e sopratutto scoprire le mie emozioni!


    Sono veramente rimasto a bocca aperta e Voi ?

    Fotografie di Pasquale Regalini

    Matteo Valenza
    Matteo Valenzahttps://owsm.ly/matteovalenza
    Ciao! seguo il mondo della mobilità elettrica da ormai tantissimo tempo... e ne ho fatta una passione, con Elettronauti.it ed il mio canale Youtube andiamo ad esplorare tutti i temi legati a questo mondo... vi aspetto!

    Anche Tesla licenzia

    A metà aprile Tesla ha annunciato di voler licenziare almeno il 10% della sua forza lavoro, pari a circa 140 mila persone, per cercare di ridurre i costi operativi.

    Tesla Supercharger – Le tariffe di ricarica aggiornate | Fine Aprile 2024

    Le tariffe sempre aggiornate della più grande rete di ricarica a corrente continua del mondo. Tesla e i suoi Supercharger si espandono alla velocità della luce.

    XPeng lancia due veicoli elettrici in Germania

    L'azienda automobilistica cinese XPeng Motors sta mantenendo la sua promessa di espandersi nei nuovi mercati europei quest'anno, con la Germania come...