banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheLotus Emeya, tempo di ricarica da record per la hyper GT

    Lotus Emeya, tempo di ricarica da record per la hyper GT

    Mentre i consumatori statunitensi attendono le consegne delle prime hyper GT Lotus Emeya, il costruttore di supercar sta vantando la sua rapida esperienza nel segmento BEV con tempi di ricarica impressionanti. Lotus definisce la velocità di ricarica dell’Emeya dal 10 all’80% come un record, ma che sia vero o meno, è innegabile che la nuova hyper GT possa essere veloce sia alla stazione di ricarica che su strada.

    Sono passati nove mesi da quando Lotus ha presentato pubblicamente la hyper GT Emeya, il suo primo modello a quattro porte e per di più veloce. La hyper GT elettrica può accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 2,8 secondi.

    Tempo di ricarica da record di emeya lotus, veloce quanto la hyper gt bev. | elettronauti. It
    Lotus emeya 0100 kmh in meno di 2 fonte lotus | elettronauti It

    Nel febbraio 2024, Lotus ha comunicato che la Emeya ha completato una rigorosa fase di test di tre anni in preparazione delle consegne iniziali in tutto il mondo, compresa la Cina, dove viene costruita, e l’Europa.

    La Lotus Emeya offre un tempo di ricarica del 10-80% in 14 minuti

    Secondo un comunicato di Lotus, la Emeya è riuscita a passare dal 10 all’80% grazie alla ricarica veloce in corrente continua (DC) da 400 kW (600A) in soli 14 minuti di ricarica. A sostegno delle sue affermazioni “da record”, Lotus ha fatto convalidare le sessioni di ricarica di Emeya dalla società di consulenza globale P3.

    Tempo di ricarica da record di emeya lotus, veloce quanto la hyper gt bev. | elettronauti. It
    Emeya ricarica più rapida delle altre hipercar fonte lotus

    Per quanto riguarda la ricarica nel mercato asiatico, i risultati di P3 collocano l’Emeya come la BEV che si ricarica più velocemente, battendo alcuni grandi nomi di modelli globali, tra cui Mercedes EQS, BMW i7, Tesla Model Y, Genesis G80, Xpeng G9, Hyundai IONIQ 6, NIO ET5, e BYD Atto 3.

    Durante la sessione di ricarica, Lotus riferisce che Emeya ha raggiunto una potenza di picco di 402 kW, contribuendo ad aumentare la sua potenza media di ricarica a ben 331 kW nella fascia 10-80%. Anche in questo caso ha superato il resto del pacchetto testato da P3.

    Insieme al suo tasso di consumo energetico (WLTC) di 18,7 kWh/100 km, Lotus ha dichiarato che Emeya può recuperare 310 km di autonomia in una sessione di ricarica di 10 minuti. Questo risultato avvicina le BEV alla parità di tempo con i tradizionali rifornimenti alle stazioni di servizio. Il CEO del Gruppo Lotus, Qingfeng Feng, ha parlato delle capacità di ricarica dell’azienda e dell’importanza di accelerare il processo per i consumatori.

    ↘️ ElettroWiki – Diversi tipi di EV a confronto

    EV è un termiche che da solo non identifica una singola categoria di auto elettriche. EV da solo significa solo Electric Vehicle, per questo motivo è sempre assorbito in nomenclature più lunghe che aiutano ad identificare di che tipologia di “auto elettrica” si sta parlando.



    Auto ibride

    Tra le auto ibride si annoverano tutte quelle categorie che prevedono una parte elettrica all’interno dell’automobile, ma che non è l’unico sistema disponibile.

    MHEV – Mild Hybrid Electric Vehicle o Ibrido leggero ➡️ LINK
    FHEV o HEV – Full Hybrid Electric Vehicle ➡️ LINK
    PHEV – Plug-in Hybrid Electric Vehicle ➡️ LINK
    REEV / EREV – Range Entender Electric Vehicle o Extended Range Electric Vehicle ➡️ LINK



    Auto elettriche pure

    Tra le auto pure ci sono automobili che possiedono di soli motori elettrici per la locomozione e che fanno uso solo di energia elettrica come “carburante”.

    BEV – Battery Electric Vehicle ➡️ LINK
    SEV – Solar Electric Vehicle ➡️ LINK

    Auto elettriche a idrogeno

    Tecnicamente fanno parte delle auto elettriche pure, in quanto funzionano solamente ad energia elettrica e non emettono inquinanti, ma non si ricaricano con la corrente elettrica, bensì con idrogeno liquido, che poi viene trasformato. Per capirne di più ecco qui sotto l’articolo che ne parla.

    FCEV – Fuel Cell Electric Vehicle ➡️ LINK

    Articolo riepilogativo con tutte le tipologie:
    ElettroWiki – Diversi tipi di EV a confronto ➡️ LINK

    "Con la nostra tecnologia di ricarica leader del settore oggi disponibile, Emeya supera i limiti delle prestazioni di un veicolo elettrico, offrendo ai conducenti la sicurezza di viaggiare ovunque. Stiamo offrendo un'esperienza di guida impareggiabile in un pacchetto gran turismo di ultima generazione, in modo che gli automobilisti vogliano passare all'elettrico."
    Qingfeng Feng, CEO del Gruppo Lotus

    Nel novembre 2023, il Gruppo Lotus ha annunciato una propria linea di caricabatterie per veicoli elettrici raffreddati a liquido, tra cui un caricabatterie rapido da 450 kW in corrente continua, che continua a sviluppare insieme alla propria app di ricarica e alla scheda di ricarica. Lotus si è inoltre unita a NIO nel tentativo di stabilire standard unificati per le batterie e le tecnologie di ricarica, rendendo il processo il più semplice possibile per i conducenti di BEV, indipendentemente dalla marca o dal modello.

    Considerando l’attuale infrastruttura di ricarica, la maggior parte dei proprietari di Emeya non raggiungerà le stesse velocità di ricarica di 402 kW di Lotus. Tuttavia, il fatto che la hyper GT possa già raggiungere questi valori significa che Lotus è all’avanguardia e fornisce un’ulteriore prova del fatto che la ricarica rapida sta diventando sempre più veloce. Inoltre, un futuro in cui una “sosta ai box” per la ricarica richieda lo stesso tempo di un rifornimento di benzina potrebbe essere più vicino di quanto pensiamo.

    Elettronauti. It - categoria geely group
    Elettronauti. It - seguici su google news

    La speranza è che tutti i produttori di BEV si concentrino più sulle velocità di ricarica che non sul continuare ad aumentare le autonomie e le conseguenti dimensioni dei pacchi batteria. Voi come la pensate?

    Fonte

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Nuova Dacia Spring 2024, le nostre impressioni di guida

    Dopo avervi elencato tutte le caratteristiche della nuova Dacia Spring 2024 è venuto il momento di scoprire ne nostre prime impressioni sulla piccola citycar.

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck, dopo circa sei mesi dopo il debutto del Cybertruck negli Stati Uniti.

    Ecco la nuova Dacia Spring Electric 2024

    La regina delle citycar elettriche si aggiorna ancora. Attesa nel nostro Paese per l'estate, abbiamo avuto modo di provare per Voi la nuova Dacia Spring.