banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAmbienteLucas Di Grassi accusa Sebastian Vettel di greenwashing !

    Lucas Di Grassi accusa Sebastian Vettel di greenwashing !

    Cosa accomuna i campionati Formula 1 e Formula E? Poco o nulla in ambito tecnico. Però ci sono i migliori piloti al mondo da ambo le parti. Uno di questi è il pluri-iridato Sebastian Vettel, attualmente in Aston Martin, che ha speso parole dure contro il massimo campionato elettrico.

    Non vedo il senso dietro la Formula E: la tecnologia delle batterie non ha nulla a che vedere con quella di una normale auto di un comune cittadino

    Ovviamente non sono mancate le risposte dalla parte opposta della barricata. Il campione del mondo Formula E della Season 3, il brasiliano Lucas Di Grassi, ha risposto altrettanto duramente al tedesco dell’Aston Martin.

    Se Vettel non vuole venire in Formula E, la scelta è sua. Anche se è la seconda monoposto di serie più pagata al mondo, è ancora lontana da uno stipendio da un sedile top in Formula 1. Ora, però, dire che la tecnologia della Formula E sia meno rilevante per il futuro dell’automobile, può significare tre cose: o non ha idea di cosa stia parlando, o sta cercando di fuorviare il pubblico di proposito, e/o tutte le ultime dichiarazioni o tutti i gesti in favore della sostenibilità ambientale che ha fatto ultimamente (raccogliere la spazzatura, andare in bicicletta etc.) non sono ciò in cui crede e anzi sono completamente greenwashing

    Lucas di grassi accusa sebastian vettel di greenwashing!
    Lucas di grassi in formula e | elettronauti It

    ⚡️ Leggi anche: California – STOP alle termiche dal 2035

    Di Grassi ha così risposto, accusando Sebastian Vettel di GREENWASHING ! Ma che significa?

    Con il termine greenwashing si identificano quelle persone che utilizzano l’ecologismo solo di facciata. Per “ripulire” la propria immagine pubblica. Soprattutto come nel caso di un pilota che corre su auto inquinanti. Quindi come tutti i piloti di tutti i campionati non elettrici.

    Sebastian Vettel ha più volte condiviso momenti in cui raccoglieva la spazzatura per salvare le spiagge. Oppure come l’andare in giro in bicicletta. E non è l’unico pilota sceso in piazza pubblicamente a favore dell’ambiente. Un esempio è il sette volte campione del mondo Formula 1, Sir Lewis Hamilton. Lui ha venduto il jet privato e spesso si cimenta in atti a favore dell’ambiente. Come nel video qui sotto.

    Anche Nico Rosberg, campione Formula 1 2016, dopo il ritiro dal Circus ha abbracciato completamente il mondo delle auto elettriche andando a provare e a comprare auto come Volkswagen iD.R e Rimac Nevera.

    La notizia fa comunque abbastanza scalpore perché in molti avevano ipotizzato l’approdo del campione tedesco tra le file della Formula E dal prossimo anno. Nel 2023 oltretutto le vetture cambieranno con le Gen. 3. Vettel in Formula E sarebbe un ottimo acquisto per il campionato di monoposto elettriche. Ma a questo punto dubitiamo possa accadere…


    Voi da che parte state?

    Via

     


    Federico Fumagalli
    Federico Fumagalli
    Sono un appassionato di auto sin dal primo GranTurismo del 1996. Ed è proprio il mio amore per le auto che mi ha spinto ad appassionarmi alle auto elettriche. Il mondo cambia, la tecnologia si evolve, e se si rimane indietro spesso è un male. Tecnologia, mobilità e ambiente saranno i temi di cui vi parlerò. Non dovremo essere d’accordo ma almeno ragionarsi su!

    Incentivi 2024 | Quanto costa Opel Mokka-e?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costerà Opel Corsa-e

    “Mammoth” in Islanda il più grande impianto di rimozione di CO2 al mondo

    Climeworks ha comunicato di aver avviato le operazioni del più grande impianto di “cattura diretta dell’aria” del mondo, situato su un altopiano lavico nel sud dell’Islanda.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Abarth 500e?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costerà Abarth 500e.