banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheMazda Vision Study Concept

    Mazda Vision Study Concept

    In linea con la revisione del piano industriale a medio termine orientato all’elettrificazione, la casa giapponese ha proposto la nuova Mazda Vision Study Concept. Ha le proporzioni di un’auto sportiva, la compattezza e il design di una futuristica MX-5.

    Mazda vision study concept | elettronauti. It
    Mazda vision study concept | elettronauti It

    Le nuove linee stilistiche e il possibile ritorno del motore Wankel

    Sebbene la show car sia ancora un vero e proprio concept, un giorno verrà tradotta in una vera auto di serie e sicuramente incarna la firma stilistica del brand, con superfici pulite e avvolgenti abbinate a linee molto decise sul frontale.

    Per ora comunque è solo un esercizio stilistico, con forme molto eleganti ed un dettaglio da considerare, il cofano anteriore che è molto basso e lascia intendere non si tratti di un’auto con motore termico, anche se Mazda, potrebbe effettivamente lavorare per il ritorno al motore Wankel, ora utilizzato solo come un generatore per ricaricare la batteria utilizzata in esclusiva per alimentare il motore elettrico. Si tratterebbe quindi del classico motore rotativo, ma non per trazione, bensì utilizzato a regime costante, come range extender. Tenuto conto di quanto il motore Wankel sia stato inquinante e delicato nel passato, una scelta di questo genere dovrebbe essere supportata da progressi tecnologici molto importanti, altrimenti si rivelerebbe una scelta suicida, perché non rispetterebbe l’impegno che la casa si è data, per il rispetto delle misure antinquinamento imposte dai Governi e non farebbe altro che ritardare la transizione, con il rischio di perdere quote di mercato.

    ⚡️ Leggi anche: Alpha Montage – Coupé elettrica esclusiva

    Mazda vision study concept | elettronauti. It
    Mazda rx vision | elettronauti It

    Mazda ha annunciato di essere sulla buona strada per trasformare i propri siti produttivi ad missioni zero entro il 2050, mentre l’obiettivo di produrre vetture esclusivamente elettriche è previsto entro il 2035. Il marchio ha anche delineato un percorso in tre fasi di varie forme di elettrificazione, sottolineando collaborazioni tecnologiche con altri produttori, con un progetto che inizierà nel 2030, quindi in tempi più lunghi di quelli previsti dagli altri concorrenti, la maggioranza dei quali nel 2030, probabilmente, non produrrà più vetture termiche.


    Pensate quel questa coupé Mazda Vision possa un giorno diventare realtà o rimarrà solo un concept?

    Via

    Ginger
    Gingerhttps://linktr.ee/GingerBlack
    Ciao! Seguo il mondo della mobilità elettrica dal 2016 e dal 2019 condivido questa passione con il creatore di elettronauti.it !

    Nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici

    La nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici, promette una durata eccezionale fino a 1,5 milioni di chilometri.

    Tesla Supercharger – Le tariffe di ricarica aggiornate | Aprile 2024

    Le tariffe sempre aggiornate della più grande rete di ricarica a corrente continua del mondo. Tesla e i suoi Supercharger si espandono alla velocità della luce.

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo elettrica con un prezzo inferiore a 20.000 euro

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo EV con un prezzo inferiore a 20.000 euro, la produzione avrà luogo nello stabilimento sloveno di Novo Mesto dal 2026.