banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheNissan conferma 3 nuovi veicoli elettrici e la sede della sua prossima...

    Nissan conferma 3 nuovi veicoli elettrici e la sede della sua prossima gigafactory

    Nissan Motor, annuncia oggi un’importante serie di investimenti e di piani per l’elettrificazione, molti dei quali sono stati a lungo vociferati ma che ora vengono definiti concretamente.

    In sintesi, sono previsti due nuovi CUV e una nuovissima versione della Leaf, tutti e tre prodotti nel Regno Unito presso lo stabilimento Nissan di Sunderland.

    Nissan conferma 3 nuovi veicoli elettrici e la sede della sua prossima gigafactory | elettronauti. It |
    Stabilimento sunderland fonte nissan | elettronauti It

    A sostegno di questi piani, Nissan aggiungerà un’altra gigafactory a Sunderland per consentire la produzione.
    Ecco i punti salienti di quanto confermato da Nissan.

    • Una versione EV della Qashqai che sarà commercializzata negli Stati Uniti come Rogue Sport.
    • Una versione EV della Juke che, è stata dismessa negli Stati Uniti nel 2018, ma è ancora venduta in Italia ed in tutto il mondo.
    • Un “sostituto” della Nissan Leaf

    I nuovi veicoli Nissan saranno basati sui concept già presentati

    I tre veicoli elettrici confermati, saranno basati rispettivamente sui concept Hyper Urban, Hyper Punk e Chill Out, che già vi avevamo presentato in nostri precedenti articoli.

    Nissan conferma 3 nuovi veicoli elettrici e la sede della sua prossima gigafactory | elettronauti. It
    Concept hyper urban fonte nissan | elettronauti It
    Nissan conferma 3 nuovi veicoli elettrici e la sede della sua prossima gigafactory | elettronauti. It
    Concept hyper punk fonte nissan
    Nissan conferma 3 nuovi veicoli elettrici e la sede della sua prossima gigafactory | elettronauti. It
    Concept chillout fonte nissan | elettronauti It

    Il nostro parere

    In primo luogo, sembra che il concept “Chill Out” di Nissan, illustrato all’inizio di questo articolo, sarà la base per la nuova Leaf, cosa che era già stata ipotizzata e che si conferma come un concept che con poche modifiche è pronto per essere prodotto e distribuito, trasformando la progenitrice Leaf in un Crossover.

    In secondo luogo, sembra che Nissan si stia dando alla pazza gioia con la sua nuova gamma di veicoli elettrici, con concept come il grande Hyper Urban, che dovrebbe sostituire il Qashquai ed il Crossover compatto Hyper Punk, nuova versione futuristica del già particolare Juke, che apparirà quasi selvaggio se dovesse mantenere il look del modello anticipato.
    Nissan sembra comunque puntare molto sull’elettrificazione ed ha ribadito che intende avere una gamma di veicoli 100% elettrici in vendita in Europa entro il 2030.

    Al momento, l’unico veicolo elettrico competitivo che il marchio offre è la Ariya, un’auto che conferma quanto Nissan abbia delle vere capacità di design, facendo sperare in future auto elettriche, tutte con uno stile distintivo.

    Altri annunci nel comunicato Nissan

    Nell’ambito del comunicato della casa nipponica, sono state annunciate anche diverse iniziative del governo britannico a sostegno dei piani di Nissan.

    L'investimento di Nissan è un enorme voto di fiducia nell'industria automobilistica del Regno Unito, che già contribuisce alla nostra economia con 71 miliardi di sterline all'anno. Questa iniziativa garantirà senza dubbio il futuro di Sunderland come Silicon Valley del Regno Unito per l'innovazione e la produzione di veicoli elettrici.
    
    Commento del Primo Ministro – Rishi Sunak
    Elettronauti. It - categoria renault nissan mitsubishi group

    Cosa ne pensate degli sviluppi futuri Nissan, sul mercato dell’elettrificazione?

    Fonte

    1. Sehr interessantes Fahrzeug, würde mich über weitere Informationen freuen. Bin begeistert, es wäre das richtige Fahrzeug für meine Frau und…

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Kia sta testando un pick-up elettrico

    Il primo pick-up elettrico di Kia è stato avvistato in fase di test negli Stati Uniti, mentre il marchio si prepara a lanciare una nuova gamma di..

    XPeng testa con successo il pilota automatico sulle strade tedesche, il lancio europeo potrebbe essere imminente

    XPeng testa con successo il pilota automatico in Germania, il lancio europeo potrebbe essere imminente, ha percorso in sicurezza le autostrade tedesche.

    Accise sulle BEV??

    I vampiri del fisco sono all’opera per spostare la tassazione dai carburanti fossili (le odiate accise) alle auto elettriche. Il ministro Giorgetti sta...