banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheNissan e Honda confermano una nuova partnership

    Nissan e Honda confermano una nuova partnership

    È stato ufficializzato: Nissan e Honda hanno stretto una nuova partnership nel settore dei veicoli elettrici, seguendo il passo dei pionieri come Tesla e della cinese BYD.

    Secondo fonti interne a Nissan citate da Nikkei, la casa automobilistica sta attivamente cercando di lavorare con Honda per esplorare opportunità di sviluppo congiunto nel campo delle batterie e dei veicoli elettrici.

    Venerdì scorso, Nissan e Honda hanno formalizzato la loro intesa, firmando un memorandum d’intesa (MOU) per promuovere lo sviluppo di veicoli elettrici e software.

    Le due icone dell’industria automobilistica giapponese si impegneranno nella ricerca di nuove piattaforme software, componenti per veicoli elettrici e altre tecnologie correlate.

    Il CEO di Nissan, Makoto Uchida, ha sottolineato l’importanza di essere pronti per l’evoluzione sempre più rapida della mobilità nel medio e lungo termine. Ha inoltre evidenziato il valore della collaborazione con Honda, poiché entrambe le società si trovano di fronte a sfide comuni.

    Il CEO di Honda, Toshihiro Mibe, ha espresso la speranza che l’unione di tecnologie e competenze possa portare entrambe le aziende a diventare leader nel settore, creando nuovo valore.

    Elettronauti. It - categoria honda
    Honda interrompe la produzione dell'auto completamente elettrica E in Europa dopo soli 3 anni - cosa è andato storto? | Elettronauti.it
    Honda e sul mercato dellusato fonte autoscout24 | elettronauti It

    Risposta alla pressione di Tesla e BYD

    Con l’intenzione di transizione verso propulsori EV comuni, Nissan e Honda potrebbero trovare vantaggioso collaborare anche negli acquisti e nella creazione di una nuova piattaforma condivisa per veicoli elettrici.

    Questa nuova partnership si materializza in un momento critico per entrambe le case automobilistiche, così come per l’industria automobilistica giapponese nel suo complesso, che si è trovata rapidamente a perdere terreno rispetto ai giganti dei veicoli elettrici come Tesla e BYD.

    L’obiettivo principale è quello di ridurre i costi dei veicoli elettrici per competere efficacemente con i leader cinesi che offrono prodotti a basso costo.

    BYD, dopo aver consolidato la sua posizione nel mercato interno, ha iniziato ad espandersi oltre confine.

    La società ha recentemente lanciato una “battaglia di liberazione” contro i veicoli a gas, riducendo drasticamente i prezzi dei veicoli elettrici al di sotto dei 10.000 dollari (69.800 yuan).

    Questa strategia ha avuto un impatto diretto sulle joint venture automobilistiche, inclusi i partner Nissan e Honda.

    Secondo i rapporti, entrambe le case automobilistiche giapponesi hanno dovuto ridurre drasticamente la produzione in Cina a causa delle difficoltà nel rimanere competitive.

    Questa decisione è arrivata in un momento in cui le loro quote di mercato nella regione sono in calo, rappresentando una significativa percentuale del loro profitto netto, stimato tra il 10% e il 20%.

    Elettronauti. It - categoria renault nissan mitsubishi group
    Elettronauti. It - seguici su google news

    Honda negli ultimi anni sta testando tante partnership. General Motors, Sony e ora Nissan. Qualcuna andrà a buon fine?

    Fonte

    Lukasz Otreba
    Lukasz Otreba
    Sono un programmatore e curioso di qualsiasi cosa dalla nascita. Appassionato di auto e tecnologia.

    Nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici

    La nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici, promette una durata eccezionale fino a 1,5 milioni di chilometri.

    Tesla Supercharger – Le tariffe di ricarica aggiornate | Aprile 2024

    Le tariffe sempre aggiornate della più grande rete di ricarica a corrente continua del mondo. Tesla e i suoi Supercharger si espandono alla velocità della luce.

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo elettrica con un prezzo inferiore a 20.000 euro

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo EV con un prezzo inferiore a 20.000 euro, la produzione avrà luogo nello stabilimento sloveno di Novo Mesto dal 2026.