carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettrichePerché Sixt butta fuori dalla flotta le auto Tesla?

    Perché Sixt butta fuori dalla flotta le auto Tesla?

    Sixt, il più grande noleggiatore auto in Europa, non offrirà più auto Tesla. In futuro, non affitterà più veicoli Tesla e rimuoverà i veicoli della società di Musk dalla flotta. Questo emerge da una mail inviata da Sixt ai suoi clienti.

    Perché sixt butta fuori dalla flotta le auto tesla | elettronauti. It
    Tesla a noleggio in ricarica fonte sixt | elettronauti It
    "Vogliamo informarvi che al momento non acquisiremo ulteriori veicoli Tesla. Inoltre, stiamo attualmente riducendo la nostra flotta di veicoli Tesla nel nostro servizio di noleggio a lungo termine"
    Mail Sixt ai clienti

    Le motivazioni di Sixt

    Nella lettera, Sixt cita le ragioni della rimozione delle Tesla. Secondo il noleggiatore auto, i bassi valori residui delle Tesla stanno causando problemi. Responsabili di ciò sono, tra le altre cose, gli elevati sconti che Tesla ha concesso sui suoi veicoli nei mesi scorsi e la politica imprevedibile della società di Elon Musk.

    In effetti, la politica dei prezzi del produttore automobilistico statunitense è in generale difficile da prevedere e questo comporta che il valore di rivendita dei veicoli è difficilmente calcolabile. Inoltre, per Sixt, non esiste un accordo di riacquisto con Tesla, come avviene con altri costruttori.

    A tutto questo vanno sommati i costi di riparazione più elevati per le auto elettriche aggraverebbero ulteriormente il problema. Nonostante ciò, entro la fine del decennio, il 90% della flotta di Sixt dovrebbe essere composta da veicoli elettrici.

    Ciò dovrebbe essere reso possibile, tra le altre cose, grazie a un accordo a lungo termine con il produttore cinese di auto elettriche BYD. Sixt offre anche auto elettriche di BMW, Peugeot, Mercedes, MG e Nio nel suo programma.


    Come giudicate la scelta di Sixt e se siete proprietari di una Tesla, come giudicate voi la politica dei prezzi praticata da Elon Musk?

    Fonte

    0 0 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas.

    E se un giorno gli astronauti mangiassero “riso di manzo” coltivato?

    Dalla Corea arriva una nuova invenzione particolare. Si tratta di un ibrido composto da carne di manzo coltivata sui chicchi di riso.

    Scout Motors apre il cantiere statunitense dove costruirà i suoi pick-up off-road completamente elettrici

    Scout Motors ha raggiunto un importante traguardo con l'apertura nella Carolina del Sud del suo futuro centro di produzione di pick-up elettrici.

    La neve per pochi è un emblema del cambiamento climatico in atto

    Se guardiamo la neve, i ghiacciai e le montagne il cambiamento climatico si fa più "consistente" e visibile.
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Rivian crolla del 25% in un giorno

    Elon Musk lo aveva predetto, e se parla di BEV va ascoltarlo. Stiamo parlando di Rivian, il produttore di pick-up elettrici, quindi rivale di Tesla Cybertruck.

    Mercedes troppo ottimistica sull’elettrico. Punti di vista?

    L'azienda tedesca Mercedes avrebbe rivisto i piani per il futuro, come già fatto da altre compagnie tedesche quali BMW, Volkswagen e Audi.

    Il lato oscuro del limite dei 30 km/h

    Città a 30 km/h? Non sono tutte rose e fiori. Mettiamo a confronto i risvolti positivi rispetto ai nascosti risvolti negativi.

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni ’20

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni '20, una berlina, un SUV ed una compatta.