banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettrichePosillipo, Eurospin vieta il parcheggio alle auto elettriche

    Posillipo, Eurospin vieta il parcheggio alle auto elettriche

    La vicenda ha dell’incredibile. In un mondo che vira verso l’elettrificazione del parco circolante ci sono ancora casi di rifiuto verso questa nuova tecnologia. Oggi vi parliamo di Napoli, più nello specifico presso l’Eurospin del quartiere di Posillipo.

    Infatti all’ingresso del parcheggio sotterraneo destinato ai clienti è apparso un cartello che non è passato inosservato ad un lettore di Vaielettrico.

    Posillipo, eurospin vieta il parcheggio alle auto elettriche | elettronauti. It
    Parcheggio interrato delleurospin di posillipo na fonte vaielettrico | elettronauti It

    Il cartello apposto all’ingresso del parcheggio dell’Eurospin

    Non riuscite a leggerlo bene? Ecco un bello zoom.

    Posillipo, eurospin vieta il parcheggio alle auto elettriche | elettronauti. It
    Cartello apposto allingresso del parcheggio interrato delleurospin di posillipo na fonte vaielettrico | elettronauti It

    Quello che si chiede il lettore di Vaielettrico è se il divieto d’accesso a tutti i veicoli elettrici sia legittimo e legale.

    Bisogna precisare però che nonostante non esista alcuna legge che non permetta il parcheggio di veicoli elettrici dei parcheggi sotterranei e neanche una che, al contrario, obblighi a lasciarli parcheggiare nei parcheggi privati.

    Perchè alla fine si parla di questo. Parcheggi di un privato, il supermercato Eurospin in questione, aperti ai clienti. E in quanto parcheggi privati, è a discrezione della proprietà e/o del direttore del supermercato decidere chi possa o non possa parcheggiare.

    BEV, FCEV, PHEV, FHEV e MHEV. Tutte fuori?

    Auto elettriche. Spesso abbreviate come EVs ovvero Electric Vehicles. Ma di questa macro categoria fanno parte praticamente la maggior parte delle elettriche in venduta.

    Ne abbiamo parlato più approfonditamente negli articoli che trovate riassunti qui.

    Ora sorge quindi la domanda se solo chi possiede una vettura elettrica a batteria debba restare fuori, oppure anche il pensionato che arriva in Prius (PHEV), Yaris (FHEV) o Swift (MHEV). E se mai avessi una Hyundai Nexo a idrogeno (FCEV), dovrei stare fuori anch’io?

    Spesso si vedono cartelli simili per le vetture a gas metano o GPL. Chissà se loro sono ammesse.


    Che reazione avreste nei confronti di questi esercizi commerciali?

    Fonte

     


    Federico Fumagalli
    Federico Fumagalli
    Sono un appassionato di auto sin dal primo GranTurismo del 1996. Ed è proprio il mio amore per le auto che mi ha spinto ad appassionarmi alle auto elettriche. Il mondo cambia, la tecnologia si evolve, e se si rimane indietro spesso è un male. Tecnologia, mobilità e ambiente saranno i temi di cui vi parlerò. Non dovremo essere d’accordo ma almeno ragionarsi su!

    L’hypercar OWL di Aspark diventa l’EV più veloce del mondo con 438,7 km/h

    C'è una nuova hypercar elettrica a dar fastidio a Tesla e Rimac, la giapponese Aspark OWL, con l'aiuto dell'italiana Manifattura Automobili Torino, ha...

    Fiat Grande Panda, il crossover elettrico da meno di 25.000 Euro

    La "cugina" della Citroën ë-C3 sta arrivando. Fiat ha presentato la Grande Panda. Design squadrato che ricorda il vecchio e inimitabile Pandino.

    E-mobility, bisogna dotarsi di un estintore?

    L'incendio di un veicolo ibrido o elettrico può avere conseguenze drammatiche e ciò rende obbligatorio equipaggiarsi di un estintore.