carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheReclamo FTC: Toyota accusata di commercializzazione fuorviante dei veicoli elettrificati

    Reclamo FTC: Toyota accusata di commercializzazione fuorviante dei veicoli elettrificati

    Un recente reclamo presentato presso la Federal Trade Commission (FTC) ha sollevato gravi accuse nei confronti di Toyota, sostenendo che il gigante automobilistico stia conducendo una campagna pubblicitaria falsa e fuorviante, creando confusione tra i consumatori sulla reale “elettrificazione” dei suoi veicoli.

    Il reclamo, avanzato da Public Citizen, un’organizzazione che aveva già attirato l’attenzione su presunti casi di greenwashing da parte della casa giapponese, ha ufficialmente sollevato le sue preoccupazioni presso l’ente federale.

    Mentre la FTC non ha ancora aperto o concluso un’indagine, le affermazioni contenute nel reclamo sono estensive e dettagliate, evidenziando diversi casi in cui Toyota avrebbe utilizzato tattiche fuorvianti per seminare confusione sul mercato dei veicoli elettrici.

    Il reclamo sostiene che la casa giapponese, percepita come in ritardo nella corsa ai veicoli elettrici, avrebbe adottato deliberatamente strategie ingannevoli per confondere i consumatori riguardo alle distinzioni tra veicoli elettrici, ibridi e ibridi plug-in.

    Public Citizen sostiene che tali affermazioni ingannevoli sono materiali e possono minare la posizione dominante di Toyota sul mercato e la fedeltà dei consumatori.

    La denuncia, presentata alla FTC, espone diverse pubblicità specifiche di Toyota ritenute fuorvianti:

    Toyota lets go beyond | elettronauti. It
    Toyota lets go beyond | elettronauti It
    • Raffigurazioni di un ibrido colpito da una scossa elettrica, nonostante gli ibridi convenzionali attingano tutta la loro energia dalla benzina.
    • Immagini di un ibrido alimentato a gas che si muove accanto a pannelli solari (incapaci di caricarlo), accompagnate dalla dicitura “carbon neutral“.
    • L’utilizzo della parola “autonomia” per descrivere la distanza percorsa da un ibrido con un pieno di benzina, anziché in miglia per gallone (mpg), come fanno la maggior parte delle pubblicità di auto a benzina.
    • Una campagna denominata “A ciascuno il proprio elettrico“, che presenta diversi veicoli funzionanti esclusivamente a benzina.
    • La perpetuazione della falsa affermazione dell'”ibrido che si ricarica da solo“, che ha portato al divieto della pubblicità della Toyota in Norvegia.

    Toyota: uso improprio della parola “elettrificato”

    Il reclamo si concentra principalmente sull’uso della parola “elettrificato” da parte del colosso giapponese, affermando che l’azienda ha creato confusione utilizzando questa terminologia in modo ambiguo, soprattutto considerando che la casa nipponica ha solo un veicolo completamente elettrico a batteria.

    Public Citizen chiede alla FTC di indagare sul marketing di Toyota e di sviluppare linee guida specifiche per evitare che altre aziende adottino tattiche simili per fuorviare i consumatori sui loro prodotti.

    In conclusione, la denuncia di Public Citizen sostiene che le presunte violazioni di Toyota sono dannose per il mercato complessivo dei veicoli elettrici, creando confusione tra i consumatori e danneggiando la fiducia nel settore.

    La richiesta finale è che la FTC indaghi sulle pratiche di marketing di Toyota e stabilisca linee guida chiare per il settore dei veicoli elettrici al fine di prevenire future manipolazioni del genere.


    Avete avvertito anche voi delle pubblicità ingannevoli in TV o sulla carta stampata?

    Fonte

    0 0 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas.

    E se un giorno gli astronauti mangiassero “riso di manzo” coltivato?

    Dalla Corea arriva una nuova invenzione particolare. Si tratta di un ibrido composto da carne di manzo coltivata sui chicchi di riso.

    Scout Motors apre il cantiere statunitense dove costruirà i suoi pick-up off-road completamente elettrici

    Scout Motors ha raggiunto un importante traguardo con l'apertura nella Carolina del Sud del suo futuro centro di produzione di pick-up elettrici.

    La neve per pochi è un emblema del cambiamento climatico in atto

    Se guardiamo la neve, i ghiacciai e le montagne il cambiamento climatico si fa più "consistente" e visibile.
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Rivian crolla del 25% in un giorno

    Elon Musk lo aveva predetto, e se parla di BEV va ascoltarlo. Stiamo parlando di Rivian, il produttore di pick-up elettrici, quindi rivale di Tesla Cybertruck.

    Mercedes troppo ottimistica sull’elettrico. Punti di vista?

    L'azienda tedesca Mercedes avrebbe rivisto i piani per il futuro, come già fatto da altre compagnie tedesche quali BMW, Volkswagen e Audi.

    Il lato oscuro del limite dei 30 km/h

    Città a 30 km/h? Non sono tutte rose e fiori. Mettiamo a confronto i risvolti positivi rispetto ai nascosti risvolti negativi.

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni ’20

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni '20, una berlina, un SUV ed una compatta.