banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAmbienteSalvini e le auto cinesi: "Dr azienda straordinaria"

    Salvini e le auto cinesi: “Dr azienda straordinaria”

    Qualche settimana fa il Ministro Matteo Salvini si potrebbe dire che abbia fatto l’ennesima gaffe, però probabilmente a sua insaputa.
    Il Ministro si è recato presso l’azienda di Macchia d’Isernia, la Dr Automobiles, complimentandosi.

    La Dr Automobiles Groupe è un'azienda straordinaria perché già fare impresa in Italia è cosa notevole, vista la burocrazia, farlo in Molise vale doppio.
    
        Questo vale per la Dr e per la Molisana perché qua ci sono costi notevoli di trasporto, di logistica, di trasferimento del prodotto ai consumatori.
    Matteo Salvini, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
    Salvini e le auto cinesi: "dr azienda straordinaria" | elettronauti. It
    Stabilimento dr automobiles | elettronauti It

    Ovviamente non ci interessa entrare nei temi politici e di quanto possa o non possa essere complesso fare azienda in Italia. Vogliamo incentrare le nostre critiche più che altro sul fatto che non si sia nemmeno informato su come agisce l’azienda Dr Automobiles a livello di progettazione e costruzione dei “suoi” veicoli.

    Quelle aziende cinesi tanto odiate dal vice Premier

    Dr Automobiles è un’azienda molisana che ha fatto dell’import di modelli cinesi il suo business fin dalla sua fondazione nel 2006 da parte di Massimo Di Risio. Ultimamente sta crescendo tantissimo in termini di vendite e ci complimentiamo con essa in quanto piccola azienda italiana operante in un settore non propriamente florido.

    In particolare, Dr Automobiles importa componentistica cinese da parte di aziende come Chery Automobile e JAC Motors. Una volta arrivati in Italia i componenti, questi vengono assemblati su licenza ed infine le auto vengono ri-marchiate come DR, EVO, Sportequipe e ICKX. L’azienda fa parte di Dr Automobiles Group, fondata da Di Risio nel 1995, che già da allora si occupava di importazioni di automobili.

    Salvini e le auto cinesi: "dr azienda straordinaria" | elettronauti. It
    Dr 1 0 ev | elettronauti It

    Il Ministro e vice Premier, Matteo Salvini, non deve aver fatto gli adeguati compiti a casa prima di recarsi nell’impianto di Dr Automobiles. In primo luogo nel non sapere che l’azienda che lui stesso ha lodato non si occupa della produzione dell’auto ma solo nell’assemblaggio di componenti, in parte disegnati direttamente da Dr, di provenienza cinese. E sappiamo benissimo che questo Governo non vede particolarmente di buon occhio le automobili cinesi.

    ⚡️ Leggi anche: La Cina è pronta a superare il Giappone come il più grande esportatore di auto al mondo grazie ai veicoli elettrici

    Quel voler essere sempre diversi dal “resto d’Europa”

    Ma a nostro avviso la gaffe si fa doppia quando aggiunge queste parole:

    Devo dire che fare auto a Torino, a Milano è un conto, fare auto a Macchia d'Isernia, aprire all'estero, e vendere decine di migliaia di pezzi mi rende orgoglioso di essere umile partecipe di questa evoluzione. Cerchiamo, e cercheremo, come ministero di mettere le aziende in condizioni di crescere, senza l'ideologia che l'Europa vuole imporre dicendo tutto è solo elettrico. Anche elettrico, però ci sono i biocarburanti, c'è l'idrogeno, ci sono le biomasse, quindi, è giusto che il consumatore possa scegliere, poi non faccio pubblicità se non mi aprono una commissione d'inchiesta, però la qualità del prodotto Dr commisurato col prezzo è notevole.
    Matteo Salvini, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

    Ovviamente è qui che volevamo arrivare. Va anche bene lodare un’azienda italiana anche se non si sa come questa produca effettivamente le sue auto. Però continuare a perpetrare la storiella che l’elettrico non è la via e che l’Unione Europea ci sta costringendo a comprare auto estere mentre potremmo “benissimamente” cavarcela con quello che abbiamo, ma con qualche accorgimento, anche no!

    Salvini e le auto cinesi: "dr azienda straordinaria" | elettronauti. It
    Dr 1 0 ev interni | elettronauti It

    L’Europa non vuole imporre alcuna ideologia. Molto semplicemente bisogna agire e fare questa transizione ecologica ed elettrica. L’unico modo per farla al meglio con la tecnologia attuale? La risposta è la tecnologia elettrica e l’auto elettrica. Ogni altro modo sarebbe solo un ulteriore rimando. E sappiamo benissima che in Italia siamo bravissimi a rimandare le cose.


    Le auto cinesi vanno bene ma se sono elettriche no? Ricordiamo che Dr Automobiles vende anche la piccola DR 1.0 EV.

    Fonte 1 | Fonte 2

     


    Federico Fumagalli
    Federico Fumagalli
    Sono un appassionato di auto sin dal primo GranTurismo del 1996. Ed è proprio il mio amore per le auto che mi ha spinto ad appassionarmi alle auto elettriche. Il mondo cambia, la tecnologia si evolve, e se si rimane indietro spesso è un male. Tecnologia, mobilità e ambiente saranno i temi di cui vi parlerò. Non dovremo essere d’accordo ma almeno ragionarsi su!

    Nuova Dacia Spring 2024, le nostre impressioni di guida

    Dopo avervi elencato tutte le caratteristiche della nuova Dacia Spring 2024 è venuto il momento di scoprire ne nostre prime impressioni sulla piccola citycar.

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck

    Aggiornati i motori elettrici per i primi clienti del Tesla Cybertruck, dopo circa sei mesi dopo il debutto del Cybertruck negli Stati Uniti.

    Ecco la nuova Dacia Spring Electric 2024

    La regina delle citycar elettriche si aggiorna ancora. Attesa nel nostro Paese per l'estate, abbiamo avuto modo di provare per Voi la nuova Dacia Spring.