banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheStellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli...

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici

    Stellantis, in collaborazione con la startup cinese di veicoli elettrici Leapmotor, ha annunciato martedì l’inizio ufficiale delle operazioni della loro nuova joint venture.

    La partnership mira a sviluppare congiuntamente veicoli elettrici per i mercati globali, come riportato in un comunicato stampa dalla casa automobilistica.

    Leapmotor t03 | elettronauti. It
    Leapmotor t03 | elettronauti It

    Leapmotor International, la nuova entità, presenterà due nuovi modelli di veicoli elettrici in Europa a settembre.

    Il T03, un veicolo del segmento A, si distingue per il prezzo accessibile e un’autonomia di 265 chilometri secondo la procedura di prova armonizzata a livello mondiale per i veicoli leggeri (WLTP).

    Il C10, invece, è un veicolo del segmento D pensato per le famiglie, con un’autonomia WLTP di 420 chilometri e una guida più premium.

    I due modelli verranno introdotti nei mercati di India, Asia-Pacifico (esclusa la Cina), Medio Oriente, Africa e Sud America entro la fine del 2024.

    La joint venture prevede di lanciare almeno un nuovo modello all’anno per i prossimi tre anni.

    Grazie a questa partnership, Stellantis non solo ottiene un accesso privilegiato al mercato cinese dei nuovi veicoli energetici, in forte espansione, ma acquisisce anche diritti esclusivi per la produzione, l’esportazione e la vendita dei veicoli elettrici sviluppati con Leapmotor al di fuori della Cina.

    Le case automobilistiche tradizionali come Stellantis stanno affrontando crescenti difficoltà nel competere con i produttori cinesi, come BYD, che offrono veicoli elettrici avanzati e a prezzi competitivi.

    Collaborando con un produttore locale, Stellantis punta a rafforzare la propria competitività a livello globale.

    Leapmotor c10 | elettronauti. It
    Leapmotor c10 | elettronauti It

    Stellantis ha iniziato a create la JV nel 2023

    Nell’ottobre 2023, Stellantis ha annunciato un investimento di 1,5 miliardi di euro (1,6 miliardi di dollari) per acquisire circa il 20% delle azioni di Leapmotor, portando alla creazione della joint venture.

    Stellantis detiene una quota di maggioranza del 51% in Leapmotor International, mentre Leapmotor possiede il restante 49%.

    Fondata nel 2015, Leapmotor ha sviluppato un sistema di azionamento elettrico proprietario e progetta internamente i propri pacchi batteria.

    I veicoli elettrici di Leapmotor presentano un’architettura elettronica integrata e capacità di guida autonoma.

    Le parti sviluppate e prodotte internamente rappresentano il 60% del costo totale dei veicoli Leapmotor.

    "La creazione di Leapmotor International rappresenta un grande passo avanti nell’affrontare l’urgente problema del riscaldamento globale con modelli BEV all’avanguardia che competeranno con i marchi cinesi esistenti nei mercati chiave di tutto il mondo"
    "Sfruttando la nostra presenza globale, saremo presto in grado di offrire ai nostri clienti veicoli elettrici a prezzi competitivi e incentrati sulla tecnologia, superando le loro aspettative."
    Carlos Tavares, CEO di Stellantis.
    Jv stellantis - leapmotor | elettronauti. It
    Jv stellantis leapmotor | elettronauti It
    "La partnership tra Leapmotor e Stellantis dimostra un elevato livello di efficienza, aprendo un nuovo capitolo nell’integrazione globale dell’industria cinese dei veicoli elettrici intelligenti"
    "Crediamo che questa cooperazione possa dare a Leapmotor la spinta per diventare un’azienda di veicoli elettrici intelligenti rispettata a livello mondiale."
    Jiangming Zhu, fondatore e CEO di Leapmotor

    La joint venture aiuterà inoltre Leapmotor a rafforzare la propria presenza sia in Cina che a livello globale.

    Leapmotor International avrà sede ad Amsterdam e sarà guidata da Tianshu Xin, ex dirigente di Stellantis, nominato amministratore delegato della joint venture.

    Elettronauti. It - categoria stellantis group
    Elettronauti. It - seguici su google news

    Questa joint venture permetteà a Leapmotor di aggirare i dazi imposti dall’Unione Europea sulle auto cinesi. Fateci sapere la vostra opinione su questa strategia.

    Fonte

     


    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Lotus Emeya, tempo di ricarica da record per la hyper GT

    La hyper GT Lotus Emeya può vantare tempi di ricarica impressionanti alla pari dei tempi che stacca in pista. Tutto frutto dell'esperienza di Lotus con le BEV.

    Terribile verità: Rischi e inquinamento di auto elettriche e termiche!

    Quando si parla di auto elettriche e inquinamento, molti di voi pensano ancora che inquinino più delle auto termiche, il che, vi assicuriamo, è sbagliatissimo.

    Hyundai presenta la nuova Inster EV, la piccola elettrica a prezzi accessibili

    Hyundai sta mostrando le prime immagini della sua nuova Inster EV prima del suo debutto ufficiale. La citycar elettrica dovrebbe essere l'ultima EV economica ad arrivare sul mercato.