banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeNewsTesla Files - 100 GB di dati prelevati

    Tesla Files – 100 GB di dati prelevati

    Tesla Files, questo è il nome dato dall’azienda al caso che vediamo in questo articolo. Un insider di Tesla ha sottratto e consegnato a una società di Media tedesca circa 100 Gb di dati dell’azienda automobilistica.

    Handelsblatt, l’azienda di Media tedesca, facendo probabilmente riferimento alla recente pubblicazione da parte di Elon Musk, attraverso Twitter, di informazioni riguardanti le precedenti attività dell’azienda, sta rivelando i dati di cui è venuta in possesso.

    Secondo quanto dichiarato dalla società, gli “insiders” pare abbiano fornito loro 100 Gb di dati provenienti direttamente da Tesla:

    Degli informatori hanno consegnato 100 gigabytes di dati a Handelsblatt, che si dice provengano dal cuore del più grande produttore di auto elettriche al mondo. I "Tesla files" contengono oltre 23.000 file.
    Tesla

    ⚡️ Leggi anche: VinFast richiama l’intero primo lotto di modelli VF8 inviati negli Stati Uniti

    Si dice che includa informazioni private su dipendenti e clienti di Tesla, nonché informazioni riservate sui prodotti di Tesla e segreti commerciali dei suoi “partner commerciali”.

    Tesla ritiene che un singolo ex dipendente sia responsabile della fuga di dati e abbia scaricato i dati prima di lasciare l’azienda. Secondo una email inviata da Joseph Alm, consulente legale di Tesla, l’azienda intende intraprendere azioni legali contro quell’ex dipendente.

    Tesla files - 100gb di dati trasferiti verso la germania | elettronauti. It
    Tesla files | elettronauti It

    ⚡️ Leggi anche: Milano – Napoli | Elettrico vs Diesel: a caccia di bufale!

    Lettera verso Handelsblatt

    Handelsblatt ha sviluppato uno strumento che afferma di poter rivelare se la fuga di dati includa informazioni su un proprietario specifico di una Tesla, basandosi sull’inserimento del numero di identificazione del veicolo (VIN). Inoltre, la pubblicazione sostiene che alcuni documenti evidenzino problemi di Tesla con Autopilot e la tecnologia di guida autonoma.

    Non appena verranno rilasciati altri dettagli vi terremo aggiornati.

    Di seguito la risposta completa di Tesla verso Handelsblatt:

    Gentile signor Iwersen,
    
    Ci ha informato di essere in possesso di informazioni riservate di Tesla rubate, incluse segreti commerciali di Tesla e dei nostri partner commerciali, nonché dati personali dei dipendenti di Tesla, come indicato nella sua email del 10 maggio.
    
    Continuiamo ad indagare sulle circostanze descritte nella sua email. Fino ad ora, abbiamo motivo di credere che un ex dipendente scontento (…) poco prima di lasciare Tesla, abbia abusato del suo accesso come tecnico di assistenza per esportare informazioni, violando il suo accordo di riservatezza firmato, le politiche e le pratiche di gestione dei dati di Tesla, nonché le leggi dell'UE e tedesche.
    
    Tesla protegge rigorosamente le sue informazioni riservate e i dati personali dei suoi dipendenti e clienti. Intendiamo avviare azioni legali contro questa persona per il furto di informazioni riservate di Tesla e i dati personali dei dipendenti. Collaboreremo anche con le autorità penali in questa vicenda.
    
    Per essere chiari, le informazioni che afferma siano state condivise con lei potrebbero essere state ottenute solo in violazione degli accordi e delle politiche di riservatezza di Tesla, delle politiche e delle pratiche di gestione dei dati, nonché delle leggi dell'UE e tedesche. Tesla continua ad indagare e intraprenderà azioni legali contro chiunque - sia per conto proprio che per sollecitazione - rubi, utilizzi impropriamente o sottragga in altro modo informazioni riservate di Tesla o i dati personali dei suoi dipendenti e partner commerciali.
    
    Come sapete, l'uso di dati ottenuti illegalmente per scopi mediatici non è consentito se non in circostanze eccezionali. Il possesso di tali dati senza una giustificazione adeguata costituisce una violazione, tra le altre cose, della legge sulla protezione dei dati. E la gestione impropria di queste informazioni espone i destinatari, come Handelsblatt, a responsabilità per violazione dei segreti commerciali, della legge sulla protezione dei dati e per il trattamento di dati rubati, tra le altre cose. Ogni dato sensibile in vostro possesso richiede anche di proteggerlo attentamente per evitare ulteriori appropriazioni indebite. A tal fine, vi chiediamo di inviarci una copia di queste informazioni, eliminare immediatamente tutte le altre copie e confermare con noi che l'azione sia stata eseguita.
    Joseph Alm – Managing Counsel for Litigation
    Tesla, lnc.
    Elettronauti. It - categoria tesla

    E voi che ne pensate del caso Tesla Files?

    Via

     


    Lukasz Otreba
    Lukasz Otreba
    Sono un programmatore e curioso di qualsiasi cosa dalla nascita. Appassionato di auto e tecnologia.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Smart #1?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costeranno Smart #1 Pro e Pro+.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Opel Corsa-e?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costerà Opel Corsa-e

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici, presenterà due nuovi modelli di veicoli elettrici in Europa a settembre.