banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAITesla presenta Optimus Gen 2: il suo robot umanoide di nuova generazione

    Tesla presenta Optimus Gen 2: il suo robot umanoide di nuova generazione

    Tesla ha presentato Optimus Gen 2, una nuova generazione del suo robot umanoide che dovrebbe essere in grado di sostituire l’uomo in compiti ripetitivi.
    Optimus, noto anche come Tesla Bot, non è stato preso sul serio da molti al di fuori dei fan più accaniti di Tesla, e per una buona ragione.
    Quando è stato annunciato per la prima volta, sembrava un’idea a metà dell’amministratore delegato Elon Musk, con una ballerina travestita da robot come aiuto visivo. Inoltre, non ha aiutato il fatto che la dimostrazione al Tesla AI Day dell’anno scorso fosse tutt’altro che impressionante.
    All’epoca, Tesla aveva un prototipo molto precoce che non sembrava granché. Era a malapena in grado di camminare e salutare la folla. Tutto qui.

    Il robot umanoide Tesla Optimus

    Tuttavia, abbiamo notato che l’idea alla base del progetto era sensata. Naturalmente, tutti conoscono il valore di un robot umanoide che potrebbe essere abbastanza versatile da sostituire il lavoro umano a basso costo, ma molti dubitano che sia realizzabile nel breve termine.
    Tesla ritiene che sia possibile sfruttando il suo lavoro di intelligenza artificiale sul programma di veicoli a guida autonoma e le sue competenze in materia di batterie e motori elettrici. L’azienda americana sostiene anche che i suoi veicoli sono già dei robot su ruote. Ora deve solo realizzarli in forma umanoide per poter sostituire gli esseri umani in alcuni compiti.

    Tesla presenta optimus gen 2: il suo robot umanoide di nuova generazione | elettronauti. It
    Optinus g2 controllo dellequilibrio fonte tesla | elettronauti It

    Abbiamo notato che il progetto stava guadagnando credibilità con l’aggiornamento alla riunione degli azionisti di Tesla 2023 all’inizio di quest’anno.
    In quell’occasione, Tesla ha mostrato diversi altri prototipi che sembravano tutti più avanzati e iniziavano a svolgere compiti effettivamente utili.

    A settembre abbiamo potuto vedere un altro aggiornamento su Optimus. In quell’occasione, Tesla ha dichiarato che Optimus è stato addestrato con reti neurali end-to-end ed è stato in grado di eseguire nuovi compiti, come lo smistamento di oggetti in modo autonomo.

    Tesla presenta optimus gen 2: il suo robot umanoide di nuova generazione | elettronauti. It
    Optimus g2 robot umanoide fonte tesla | elettronauti It

    Optimus Gen 2 ha una manualità da fare invidia

    Oggi Tesla ha rilasciato un nuovo aggiornamento del programma Optimus. Questa volta la casa automobilistica ha presentato Optimus Gen 2, una nuova generazione del prototipo di robot umanoide:

    Questa versione del robot presenta ora tutti gli attuatori e i sensori progettati da Tesla. Inoltre, appare molto più raffinato in generale.

    Con questa nuova versione, Tesla afferma che il robot è ora in grado di camminare il 30% più velocemente.
    L’azienda dichiara inoltre di aver ridotto il peso di 10 kg, migliorando l’equilibrio.

    Una delle parti più difficili nella realizzazione di un robot umanoide utile sono le mani. Devono essere abbastanza forti da sostenere pesi significativi e allo stesso tempo sufficientemente precise per maneggiare oggetti delicati.
    Tesla Optimus Gen 2 presenta mani nuove di zecca che sembrano un importante aggiornamento.

    Tesla presenta optimus gen 2: il suo robot umanoide di nuova generazione | elettronauti. It
    Nuove potenzialità delle mani di optimus g2 fonte tesla | elettronauti It

    L’azienda ha dichiarato che intende iniziare presto a utilizzare il robot nelle proprie operazioni di produzione. Una volta dimostrata la sua utilità, Tesla prevede di iniziare a vendere il robot.

    Il CEO Elon Musk ha affermato che la domanda potrebbe raggiungere i 10-20 miliardi di unità.

    Optimus è estremamente sottovalutato.
    
    Ho la certezza che Optimus rappresenterà la maggior parte del valore a lungo termine di Tesla.
    Dichiarazione del CEO Tesla Elon Musk

    Le nostre considerazioni

    Si tratta più che altro di un aggiornamento robotico dell’Optimus, che è solo un aspetto del programma. Ovviamente, un robot umanoide è difficile da costruire, ma non è nemmeno molto utile se non si dispone di un sistema di intelligenza artificiale in grado di utilizzare il robot per svolgere compiti utili.
    Importante vedere che Tesla sta facendo ottimi progressi sul fronte della robotica, ma resta un po’ di scetticismo sulla parte relativa all’intelligenza artificiale, considerando lo stato di avanzamento della Beta della guida autonoma completa (FSD).

    Il lavoro di Tesla sull’FSD dovrebbe essere la base per l’intelligenza artificiale di Optimus, ma prima abbiamo necessità di veder funzionare correttamente l’FSD, senza che siano necessari continui aggiornamenti per garantirne la sicurezza.

    Elettronauti. It - categoria tesla

    Qual’è la vostra opinione in merito?

    Fonte

    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici

    La nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici, promette una durata eccezionale fino a 1,5 milioni di chilometri.

    Tesla Supercharger – Le tariffe di ricarica aggiornate | Aprile 2024

    Le tariffe sempre aggiornate della più grande rete di ricarica a corrente continua del mondo. Tesla e i suoi Supercharger si espandono alla velocità della luce.

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo elettrica con un prezzo inferiore a 20.000 euro

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo EV con un prezzo inferiore a 20.000 euro, la produzione avrà luogo nello stabilimento sloveno di Novo Mesto dal 2026.