banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeMezzi da lavoro elettriciCamion ElettriciTutti le informazioni sul Mercedes-Benz eActros 600

    Tutti le informazioni sul Mercedes-Benz eActros 600

    Mercedes-Benz eActros 600 copre una distanza di oltre 500 chilometri con una sola carica della batteria, contribuendo così a eliminare le preoccupazioni sulla autonomia nel settore dei trasporti. Tuttavia, è necessaria anche un’infrastruttura di ricarica adeguata.

    Tutti le informazioni sul mercedes-benz eactros 600 | elettronauti. It
    Mercedes benz eactros 600 pura magia elettrica fonte mercedes benz | elettronauti It

    Un prototipo del Mercedes-Benz eActros 600 ha superato con successo la sua prova del fuoco. Con 40 tonnellate di carico a bordo, il camion elettrico ha percorso 530 chilometri da Stoccarda a Bolzano (Alto Adige) senza fermarsi per ricaricare. Questo è già notevole di per sé, ma diventa ancora più impressionante quando si considera la topografia del percorso. Questo ha attraversato la Svabia Alb, la famigerata salita dell’Irschenberg e infine anche tutta la salita del Brennero. Durante questa scalata con un pesante carico sulle spalle, l’autonomia si è ridotta e lo sviluppo di calore della batteria è aumentato, causando uno stress al sistema di alimentazione.

    Non lo fermano nemmeno le Alpi

    Tutti le informazioni sul mercedes-benz eactros 600 | elettronauti. It
    Mercedes benz eactros 600 fonte mercedes benz | elettronauti It

    Questo test di resistenza è stato superato dall’eActros 600, e allo stesso tempo ha dimostrato che la preoccupazione sull’autonomia, diffusa nell’industria dei trasporti, è stata smentita almeno in parte. L’eActros ha dovuto ricaricare solo una volta e ha percorso oltre 1000 chilometri. Una cabina del conducente dal design aerodinamico, che distingue visivamente il Mercedes-Benz Stromer-Truck dai suoi fratelli diesel, contribuisce all’autonomia.

    Tutti le informazioni sul mercedes-benz eactros 600 | elettronauti. It
    Mercedes benz eactros 600 cabina fonte mercedes benz | elettronauti It

    L’energia per questo utilizzo continuo proviene da tre pacchi di batterie, ciascuno con una capacità di 207 kilowatt-ora, fornendo una capacità totale di 621 kWh. Le batterie al litio-ferro-fosfato (LFP) sono utilizzate come deposito energetico, essendo resistenti e durevoli, garantendo fino a 1,2 milioni di chilometri di utilizzo e mantenendo uno stato di carica superiore all’80 percento. Ciò che rende queste batterie adatte per l’uso su camion è il fatto che oltre il 95 percento della capacità può essere utilizzato, consentendo una maggiore autonomia.

    Tuttavia, anche queste batterie devono essere ricaricate prima o poi. Attualmente, l’eActros può essere caricato con una potenza massima di 400 kW. Non appena sarà stabilito uno standard per la ricarica da un megawatt, Mercedes-Benz Trucks seguirà e offrirà un pacchetto di aggiornamento per l’eActros. Ciò ridurrà il tempo di ricarica dal 20 al 80 percento a circa 30 minuti, rendendolo adatto alle pause obbligatorie. Inoltre, secondo Mercedes-Benz Trucks, il 60 percento dei clienti europei percorre meno di 500 chilometri durante i viaggi a lunga distanza. Ciò influisce anche sull’infrastruttura di ricarica, che è essenziale per l’uso dei camion elettrici. Spesso i camion possono ricaricare le batterie durante il carico e lo scarico nei parcheggi aziendali o nei porti container per il prossimo viaggio.

    Per la propulsione, eActros 600 utilizza due motori elettrici messi sullo stesso asse, in grado di fornire 600 kW / 816 CV di potenza massima e 400 kW / 544 CV di potenza continua. Mercedes ha anche inserito una trasmissione a 4 velocità appositamente per questo tipo di utilizzi. Inoltre, i motori possono essere utilizzati per ricaricare l’energia durante la guida, ad esempio durante la discesa dal Brennero, grazie a cinque livelli di recupero disponibili. È così possibile anche la guida a un solo pedale.

    Peso totale e portata del Mercedes-Benz eActros 600

    L’energia elettrica è necessaria poiché il Mercedes-Benz eActros 600 è progettato per un peso totale di 44 tonnellate. Con un rimorchio standard, il carico utile è di circa 22 tonnellate. Se necessario e legalmente consentito, è possibile trasportare un peso maggiore.

    Costo del camion elettrico eActros 600

    L’eActros ha un costo di circa il doppio rispetto alla variante diesel. In genere, il ciclo operativo di un camion è di circa cinque anni o 600.000 chilometri. Affinché i veicoli elettrici possano compensare il deficit di prezzo rispetto a un diesel, devono essere in servizio il più possibile. Tuttavia, anche nel mondo elettrico, il giorno ha solo 24 ore e le pause (e le pause per la ricarica) sono obbligatorie. Pertanto, i costi operativi, soprattutto il prezzo dell’energia e una tariffa autostradale per camion più bassa possibile, sono determinanti per la redditività. Va anche considerato che i motori elettrici richiedono meno manutenzione rispetto a un motore a combustione interna.

    L’eActros può essere ordinato entro la fine dell’anno, e alla fine del 2024 i primi modelli saranno disponibili sia come trattore stradale che come veicolo a cassone. Ciò consente diverse opzioni di utilizzo. Pertanto, Mercedes-Benz Trucks ha sviluppato due diversi prese di forza ausiliarie per l’eActros 600. L’uscita elettrica a corrente continua o alternata, in cui un convertitore converte la corrente continua della rete ad alta tensione in corrente alternata. Questo consente l’uso di veicoli frigoriferi o rimorchi frigo. La presa di forza elettrica-meccanica è ideale per attrezzature idrauliche o meccaniche, come rimorchi ribaltabili, rimorchi a pavimento mobile o rimorchi silo.

    Elettronauti. It - categoria mercedes group

    A vostro parere la semplicità di manutenzione, il comfort per i conducenti ed il desiderio di contribuire a salvaguardare l’ambiente, prevarranno nella scelta di un camion elettrico, nonostante il costo iniziale molto elevato?

    Fonte

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    A Parigi è stata inaugurata la prima corsia con ricarica dinamica a induzione

    Parigi: il 17° arrondissement di Parigi ha inaugurato la prima corsia dotata di un dispositivo di ricarica dinamica a induzione in un'area urbana.

    Porsche rallenta la produzione della Taycan

    Porsche rallenta la produzione della Taycan, puntando sulla nuova Macan EV, che già dal lancio ha fatto registrare migliaia di ordini.

    Monopattini: ecco le proposte al codice della strada

    Monopattini: Il termine per presentare emendamenti al disegno di legge che modifica il codice stradale, attualmente in esame presso la commissione Ambiente..