banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheUn'auto per tutti, benvenuta Citroen e-C3

    Un’auto per tutti, benvenuta Citroen e-C3

    Il grande giorno è finalmente arrivato. Parliamo di un prodotto, la Citroen e-C3, che sarà probabilmente in grado di rivoluzionare la mobilità elettrica. E lo diciamo con cognizione di causa, per tutti i motivi che analizzeremo in seguito.

    Abbiamo partecipato alla presentazione in anteprima italiana presso lo showroom in via Gattamelata a Milano, sede storica per il gruppo, e prima sede a realizzare il nuovo concept di salone auto del futuro.

    A darci il benvenuto e ad illustrarci la vettura sono tre personalità di spicco del mondo Citroen: Giovanni Falcone Managing Director Citroen Italia, Alessandro Musumeci direttore Marketing Citroen Italia e Laurent Diot Enlarge Europe senior Vice president.

    Alessandro musumeci, giovanni falcone e laurent diot di citroen | elettronauti. It
    Alessandro musumeci giovanni falcone e laurent diot di citroen | elettronauti It

    Un successo per Citroen che viene da lontano

    Parlano i numeri, quelli di vendita che ben rispecchiano il successo della casa Francese in tutta Europa e in particolar modo nel nostro territorio dove Citroen con C3 è al terzo posto come volume di vendite nel proprio segmento, quello B.

    Un’aumento registrato soprattutto sul finire del 2023 con un inizio del 2024 in forte ulteriore crescita.

    Laurent Diot illustra poi la visione del Gruppo, proiettato come non mai nel futuro.

    Definisce Citroen marchio POPOLARE, ovviamente nella migliore accezione del termine, inteso che i propri prodotti sono per tutti ma come nessun’altro (Like no one for everyone).

    Definisce il COMFORT come elemento fondamentale di Citroen nella sua storia. Così come la SEMPLCITÀ. Vivendo in una società decisamente complessa abbiamo bisogno di elementi semplici che agevolino la nostra vita.

    Non manca un accenno sulla SOSTENIBILITA’ come parte essenziale di ogni tipo di produzione umana.

    Una possibile svolta per il futuro dell’elettrico

    Il concept Citroen Oli ha dato il via alla nuova rivoluzione Citroen, più sostenibile, più piccolo, più leggero e con una batteria più piccola.

    Con lo slogan Dimentica tutto quello che sai sull’elettrico esordisce Musumeci sostenendo che le barriere sull’elettrico sono :

    • Il Prezzo. Un prodotto europeo che non scende a compromessi ma che deve restare sotto il tetto dei 25.000 €.
    • Ansia da ricarica (con l’acquisto di ogni unità è compresa la wallbox domestica). Citroen e-C3 ha un’autonomia dichiarata di 330 km (wltp) e 440 km in ciclo urbano.
    • Veicolo perfetto per il target cittadino con un pacco batteria da 44 kWh LFP prodotte da CATL per non impattare sul prezzo e per caricarsi velocemente. Si ricarica alle colonnine esterne in DC fino a 100 kW dal 20 al 80% in soli 26 min. ma si può ricaricare comodamente a casa in poche ore.

    In Italia attualmente sono presenti 47.228 colonnine pubbliche, in rapida espansione.

    E’ inoltre presente una applicazione proprietaria, denominata E-Routes, per gestire i propri viaggi in modo molto semplice e intuitivo, così da eliminare appunto la sopra citata “ansia da ricarica”.

    Una innovazione chiamata rivoluzione

    Un’auto che possa coniugare comfort, compattezza, sicurezza e ad un prezzo vantaggioso? Fino a ieri era fantasia…ma oggi c’è nuova Citroen e-C3.

    Se la guardate attentamente non noterete somiglianze con le precedenti generazioni e infatti Citroen ha voluto mescolare le carte in tavola e dare un taglio netto per proporre una vettura che possa essere moderna nella linea, compatta per l’ambito urbano ma comunque spaziosa al suo interno.

    L’auto misura infatti 4,01 metri di lunghezza per 1,57 di altezza e 1,74 in larghezza. Più spazio per le persone all’interno e una posizione di guida rialzata per migliorare la visibilità esterna.

    Comfort infatti è la parola d’ordine e l’esperienza di guida per Citroen deve essere piacevole e a misura d’uomo. Lo si intuisce dai suoi interni con il premiato Advanced Confort dei sedili per una seduta estremamente comoda, cosi come (qui per la prima volta in una C3) le sospensioni Advanced Comfort in grado di ridurre al minimo la percezione delle asperità del terreno grazie ad un fine corsa idraulico progressivo che smorza i fenomeni di rimbalzo così da avere una sensazione di “tappeto volante” e fluttuare sul terreno.

    Le linee sono più marcate rispetto al passato e abbracciano l’idea di modernità, così come i gruppi ottici che sia all’anteriore quanto al posteriore comprendono degli elementi a led verticale e orizzontali. Al centro dei gruppi ottici campeggia il nuovo logo Citroen (che nuovo in realtà non è, andando a richiamare quello di inizi ‘900) che si integra perfettamente nelle linee dell’auto restando sempre facilmente identificabile. Così come la mascherina all’anteriore che riprende la sua stessa trama.

    Interni nuova citroen e-c3 | elettroanuti. It
    Interni nuova citroen e c3 | elettroanuti It

    Le specifiche di e-C3

    Proprio per proporre un prodotto semplice e senza fronzoli, si è voluto ridurre al minimo la dispersione che può derivare da molte versioni e mille configurazioni. Le versioni disponibili sono infatti solo due (ma va bene così) la YOU e la MAX entrambe prodotti MADE IN EUROPE.

    Entrambe montano le già ottime e conosciute sospensioni Advanced Comfort, presenti su altri modelli della casa, ma in questo modello sono una prima assoluta.

    A distinguerle esternamente ci pensano le tonalità bi-color e le barre sul tetto oltre ai cerchi maggiorati da 17” (MAX).

    Internamente invece troviamo i sedili Advanced Comfort a doppia imbottitura e lo schermo centrale da 10,2” che invece su YOU è sostituito da una dock station per il telefonino che collegandosi con l’app proprietaria diventa così il centro nevralgico dell’interfaccia utente.

    Entrambe poi montano sensori di parcheggio posteriori e una serie di sistemi ADAS a seconda dell’allestimento: si va dalla frenata di emergenza automatica al Cruise Control con riconoscimento limiti velocità al Lane Departure Warning e Driver Alert.

    Pacco batterie identico su entrambe le versioni così come il motore da 113 CV capace di far percorrere uno 0-100 in poco meno di 11 secondi che per una cittadina è uno spunto di assoluto livello.

    Posteriore nuova citroen e-c3 | elettroanuti. It
    Posteriore nuova citroen e c3 | elettroanuti It

    YOU parte da 23.900€ e MAX da 28.400€ con praticamente quasi tutto di serie. Ovviamente incentivabili e capite bene da questo punto di vista quanto sia allettante un’offerta simile.

    Non contenti, in Citroen hanno voluto rendere l’elettrico SOCIALE così da far sperimentare a quante più persone possibili il nuovo modo di viaggiare.

    49 per YOU e 99 per MAX gli euro al mese che potete pagare per 3 anni e senza alcun anticipo.

    Una scommessa

    Si perché Citroen nel tempo ci ha abituato a scommesse spesso vincenti e le generazioni della famiglia C3 ne sono un esempio lampante. Ora bisogna cambiar rotta e abbracciare il futuro che chiede a gran voce maggior sostenibilità ed esperienza d’uso semplificata, affinché le auto siano davvero per tutti.


    Noi ci crediamo, e voi?

    Simone Torresan
    Simone Torresan
    Appassionato ad imparare di tutto, ma nello specifico insegno a guidare (bene) ormai dal 2005. Tecnologia e video games addicted, amo il cibo, i viaggi e il nostro pianeta. Senza musica non saprei stare. Hic et nunc.

    Nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici

    La nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici, promette una durata eccezionale fino a 1,5 milioni di chilometri.

    Tesla Supercharger – Le tariffe di ricarica aggiornate | Aprile 2024

    Le tariffe sempre aggiornate della più grande rete di ricarica a corrente continua del mondo. Tesla e i suoi Supercharger si espandono alla velocità della luce.

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo elettrica con un prezzo inferiore a 20.000 euro

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo EV con un prezzo inferiore a 20.000 euro, la produzione avrà luogo nello stabilimento sloveno di Novo Mesto dal 2026.