banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheVolkswagen rivela le nuove ID.3 GTX, ID.7 Tourer GTX e ID.Buzz GTX,...

    Volkswagen rivela le nuove ID.3 GTX, ID.7 Tourer GTX e ID.Buzz GTX, la sportività elettrica si fa strada

    Per gli appassionati della Volkswagen, le sigle “GTI” rappresentano un patrimonio di significato. Un’eredità che si estende per quasi 50 anni, dalla presentazione della leggendaria Golf GTI al salone dell’auto di Francoforte nel 1975. 

    Tuttavia, con l’ascesa dell’era elettrica, i ferventi sostenitori delle vetture ad alte prestazioni del marchio dovranno abituarsi a un nuovo soprannome GTX.

    Volkswagen dopo aver rivelato le versioni GTX del crossover ID.4 e del SUV coupé ID.5 per il mercato europeo nel 2021, ora propone ID.3 GTX, ID.7 GTX Tourer e ID.Buzz GTX.

    Queste tre nuove aggiunte alla famiglia elettrica di Volkswagen segnano una svolta decisiva verso la sportività.

    ID.3 GTX: la compatta grintosa

    La ID.3 GTX, compatta e grintosa, si propone in due varianti di potenza: 286 CV e 326 CV per la versione Performance.

    Un’accelerazione fulminea da 0 a 100 km/h in soli 6 secondi per la GTX standard, mentre la GTX Performance taglia il traguardo in 5,6 secondi.

    Con velocità massime rispettivamente di 180 km/h e 200 km/h, limitate elettronicamente per garantire sicurezza e controllo.

    Ma le prestazioni non sacrificano l’autonomia: con una batteria da 79 kWh, la ricarica rapida fino a 175 kW promette un’autonomia di 600 km, con una ricarica che passa dal 10% all’80% in circa 26 minuti.

    Volkswagen id3 gtx | elettronauti. It
    Volkswagen id 3 gtx | elettronauti It
    Volkswagen id3 gtx | elettronauti. It
    Volkswagen id 3 gtx | elettronauti It
    Volkswagen id3 gtx | elettronauti. It
    Volkswagen id 3 gtx interni | elettronauti It

    La ID.3 GTX si distingue per il suo design esterno personalizzato, con paraurti anteriore specifico GTX, nuove prese d’aria e luci di marcia diurna distintive.

    All’interno, sedili sportivi premium, cuciture decorative rosse e superfici di alta qualità creano un ambiente sportivo e accattivante.

    La GTX Performance va oltre, con controllo adattivo del telaio DCC per un’esperienza di guida ancora più dinamica.

    Volkswagen ID.7 GTX Tourer: spazio e prestazioni

    La nuova ID.7 GTX presenta una configurazione a doppio motore, con il nuovo motore elettrico APP550 montato sull’asse posteriore, generando 281 CV, mentre sull’asse anteriore è installato un motore più piccolo da 107 CV.

    Tuttavia, la potenza di picco è limitata a 335 CV a causa delle restrizioni della batteria e dell’inverter, nonostante ciò, ci si aspetta che il modello GTX superi le prestazioni dell’attuale ID.7 a motore singolo, che raggiunge i 100 km/h in 6,5 secondi.

    Con il motore posteriore più potente, ci si aspetta che la distribuzione della coppia sia sbilanciata verso il posteriore, migliorando l’equilibrio di manovrabilità della GTX.

    Volkswagen id7 gtx tourer | elettronauti. It
    Volkswagen id 7 gtx tourer | elettronauti It

    La vettura è dotata di un pacco batterie da 86 kWh, il più grande disponibile sulla piattaforma MEB di VW, con un’autonomia stimata di 620 km. La velocità di ricarica è stata aumentata fino a 200 kW, consentendo di ricaricare la batteria dal 10 all’80% in meno di 30 minuti.

    Volkswagen id7 gtx tourer | elettronauti. It
    Volkswagen id 7 gtx tourer interni | elettronauti It
    Volkswagen id7 gtx tourer | elettronauti. It
    Volkswagen id 7 gtx tourer | elettronauti It

    Gli ammortizzatori adattivi sono di serie e possono essere regolati tramite touchscreen per adattarsi alle condizioni stradali.

    Nonostante le prestazioni migliorate, la GTX mantiene un profilo discreto rispetto alla concept car ID X. Esteticamente, presenta paraurti, finiture e opzioni di ruote uniche, con una firma luminosa specifica per GTX nella parte anteriore.

    L’interno offre finiture in Dynamica nere con cuciture e bordini rossi sui sedili, oltre a un’ampia gamma di opzioni per ruote e un tetto panoramico opzionale “Smart Glass”, può accogliere fino a 605 litri di bagagliaio.

    L’ID.7 GTX è dotata di tecnologie avanzate, tra cui un touchscreen da 15 pollici, display heads-up in realtà aumentata e integrazione di ChatGPT nel sistema di comando vocale.

    ID.Buzz GTX: ll Bulli più potente

    L’ultimo arrivato nella gamma GTX, è il nuovo ID.Buzz, descritto come:

    “il Bulli più potente di tutti i tempi”

    Volkswagen, fa affidamento sullo stesso propulsore a doppio motore e trazione integrale dell’ID 7 GTX Tourer per conferire al monovolume 335 CV, in contrasto con i 201 CV della versione standard.

    Anche la coppia ha visto un significativo incremento, con il sistema a doppio motore che sprigiona una coppia di 413 Nm, permettendogli di raggiungere i 100 km/h in soli 6,6 secondi, sfruttando al massimo la potenza.

    Volkswagen id buzz gtx | elettronauti. It
    Volkswagen id Buzz gtx | elettronauti It

    Questo aumento delle prestazioni ha consentito a Volkswagen di aumentare la capacità di traino dell’ID Buzz da 1.000 kg a 1.800 kg.

    La capacità della batteria è stata anch’essa ampliata, passando da 77 kWh a 79 kWh, mentre la versione a passo lungo dispone di un pacco batterie ancora più capiente, da 86 kWh.

    Sebbene l’autonomia ufficiale non sia stata ancora comunicata, ci si aspetta che la GTX possa percorrere tra le 400 e le 410 km con una sola carica.

    Volkswagen id buzz gtx | elettronauti. It
    Volkswagen id Buzz gtx | elettronauti It
    Volkswagen id buzz gtx | elettronauti. It
    Volkswagen id Buzz gtx interni | elettronauti It

    Per quanto riguarda la ricarica, l’auto standard può raggiungere una potenza di ricarica fino a 185 kW, permettendo di passare dal 10% all’80% di carica in soli 25 minuti.

    Il pacco batterie più grande, da 86 kWh, può raggiungere una velocità di ricarica di picco di 200 kW, consentendo di ricaricare dal 10% all’80% in meno di 30 minuti.

    Dal punto di vista estetico, l’ID Buzz GTX presenta una serie di sottili modifiche che conferiscono un aspetto più sportivo, pur mantenendo il suo fascino retrò.

    Tra queste modifiche, si notano il paraurti anteriore in stile GTX con luci diurne a LED a “punta di freccia”, la griglia a nido d’ape e le finiture nere lucide.

    Di serie, è equipaggiata con ruote da 19 pollici, mentre sono disponibili come optional ruote da 21 pollici.

    All’interno, l’ID.Buzz GTX vanta sedili “comfort” impreziositi da cuciture rosse e dettagli GTX, è inoltre dotato dello stesso touchscreen da 12,9 pollici presente nell’ID 3 GTX e utilizza l’ultimissimo software Volkswagen, completamente aggiornato.

    Per le versioni a passo lungo, è disponibile il nuovo tetto panoramico a controllo elettronico dell’azienda, il più ampio tetto apribile mai montato su una Volkswagen.

    Elettronauti. It - categoria volkswagen group
    Elettronauti. It - seguici su google news

    La versione GTX ha finalmente completato tutta la gamma, per accontentare le esigenze dei clienti più sportivi. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

    Fonte

    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici

    La nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici, promette una durata eccezionale fino a 1,5 milioni di chilometri.

    Tesla Supercharger – Le tariffe di ricarica aggiornate | Aprile 2024

    Le tariffe sempre aggiornate della più grande rete di ricarica a corrente continua del mondo. Tesla e i suoi Supercharger si espandono alla velocità della luce.

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo elettrica con un prezzo inferiore a 20.000 euro

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo EV con un prezzo inferiore a 20.000 euro, la produzione avrà luogo nello stabilimento sloveno di Novo Mesto dal 2026.