banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeInfrastrutture di ricaricaZEROVA - Colonnine a 480kW - xPeng non è sola

    ZEROVA – Colonnine a 480kW – xPeng non è sola

    Zerova Technologies è un’azienda taiwanese del gruppo Phihong, che ha mostrato a eMove360° Europe a Berlino un prototipo di colonnina in grado di erogare 480 kW. Questa potenza consente di caricare 75 kWh in soli 10 minuti (ovviamente anche in base alla curva di ricarica dell’auto). Ogni colonna può caricare fino a quattro auto contemporaneamente, ad oggi è la colonnina più veloce e potente sul mercato.

    Colonnina zerova anteriore | elettronauti. It
    Colonnina zerova anteriore | elettronauti It

    Zerova Technologies ha pensato anche all’estetica della sua colonnina

    Per il design della colonnina si è prestata particolare un’attenzione alla riduzione delle dimensioni per consentire la ricarica di quattro auto in uno spazio minimo e lo si è ottenuto con cavi da 5 metri, inseriti sia sul fronte che sul retro, che facilitano il posizionamento dei veicoli, indipendentemente da dove è presente l’ingresso dell’energia.

    Un anno fa, la svizzera ABB ha mostrato il suo Terra 360 definendolo “il caricabatterie più veloce del mondo”, in grado di ricaricare un’elettrica media in 15 minuti e raggiungere un’autonomia di 100 km in tre minuti o meno.

    Zerova logo | elettronauti. It
    Zerova logo | elettronauti It

    La corsa per le colonnine di ricarica sempre più veloci, con tempi di ricarica sempre più vicini a quelli per il rifornimento di un’auto termica è in continua evoluzione e Shell ha avviato un progetto per installarne circa 300.

    ⚡️ Leggi anche: Shell Recharge Recensione e PRIMA Prova in UK

    La cinese GAC Aion ha mostrato un progetto per una colonnina da 480 kW per la ricarica delle batterie al grafene delle sue auto ed anche xPeng ha un progetto di colonnina da 480 kW, tipologia che pare essere vicina alla produzione, per tutti i costruttori.

    Inutile dire che in nessun veicolo elettrico attuale la batteria ha un hardware integrato in grado di sopportare una ricarica così rapida, se escludiamo la nuovissima xPeng G9.


    Voi pensate che un’accelerazione sui tempi di ricarica, sia importante per incrementare le vendite delle vetture elettriche?

    Via

     


    Ginger
    Gingerhttps://linktr.ee/GingerBlack
    Ciao! Seguo il mondo della mobilità elettrica dal 2016 e dal 2019 condivido questa passione con il creatore di elettronauti.it !

    Incentivi 2024 | Quanto costa Smart #1?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costeranno Smart #1 Pro e Pro+.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Opel Corsa-e?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costerà Opel Corsa-e

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici, presenterà due nuovi modelli di veicoli elettrici in Europa a settembre.