Noty app elettronauti
More
    HomeAmbienteZOOZ: progetto pilota per la ricarica ad alta velocità

    ZOOZ: progetto pilota per la ricarica ad alta velocità

    La società ZOOZ Power che si occupa di ricerca e sviluppo di soluzioni di ricarica per auto elettriche basate sulla tecnologia del volano, ha annunciato di aver firmato una collaborazione con un fornitore di servizi di autonoleggio. Questa collaborazione avrà come scopo quello di gestire un programma pilota per avviare un’infrastruttura di ricarica ultraveloce per veicoli a propulsione elettrica.

    Protagonista del progetto é la ZOOZ Kinetic Power Booster un Cubo che accelerando un volano interno e conservando l’elettricità sotto forma di energia cinetica, supporta le Stazioni Ultrafast in presenza di energia di ricarica con potenza limitata.

    Zooz power | elettronauti It elettronauti
    Zooz power | elettronauti It

    ZOOZ promette fino a 15 anni di funzionamento

    Secondo quanto dichiarato sul sito ufficiale dell’azienda, le sue strutture a cubo, non necessitano di allacciamento ad una rete di distribuzione, essendo sufficiente una alimentazione a bassa potenza autoprodotta che sfruttando l’energia cinetica generata da volani, può eseguire cicli di carica e scarica illimitati ad altra potenza, con una durata di funzionamento di oltre 15 anni.

    Il fornitore di servizi partner di ZOOZ, il cui nome non è ancora stato svelato, ha necessità di costruire un’infrastruttura di ricarica ultraveloce per offrire servizi ai propri clienti di elevata qualità anche nelle zone dove la distribuzione della rete e la potenza non sono capillari.

    ⚡️ Leggi anche: GREENERGY – 27 Novembre – Cosa ci aspetta?

    Da questa esigenza partirà il progetto pilota ZOOZ dal secondo trimestre del 2023.

    La sperimentazione sarà operativa per circa una anno ed al termine del periodo verrà valutata la possibilità di una partnership a lungo termine.

    La rivoluzione dei veicoli elettrici introduce cambiamenti radicali nel modo in cui operano i siti di autonoleggio e nelle infrastrutture che utilizzano. I fornitori di servizi di autonoleggio hanno bisogno di un’infrastruttura di ricarica ultraveloce nei loro siti, ma la costruzione di tale infrastruttura è messa in discussione e/o ritardata a causa della rete con limitazioni di potenza, e questo è precisamente il divario che affrontiamo e forniamo con una soluzione. Siamo entusiasti di collaborare con uno dei giganti globali del settore dell’autonoleggio, per dimostrare l’unicità e il significativo valore aggiunto che la nostra soluzione fornisce a questo caso d’uso.

    Il CEO di ZOOZ Power, Boaz Weizer

    Questo è un quarto progetto pilota significativo di cui facciamo parte negli Stati Uniti, dopo i progetti pilota previsti con Blink Charging e la catena di minimarket ARKO, e solo due mesi dopo abbiamo annunciato un altro pilota con la New York Power Authority. Stiamo collaborando con rinomate aziende su larga scala, negli Stati Uniti, che comprendono la necessità di una ricarica ultraveloce dei veicoli elettrici, fungendo ulteriormente da pioniere globale del settore. Questi quattro piloti saranno operativi entro pochi mesi e credo che accelereranno la nostra penetrazione nel mercato statunitense e alimenteranno ulteriormente la crescita di ZOOZ.

    Boaz Weizer

    E voi che ne pensate di questa soluzione?

    Via

    ARTICOLI SIMILI

    Electra: 3.000 punti di ricarica veloci e ultraveloci per i veicoli elettrici in Italia

    Di fronte alla sfida di rendere i punti di ricarica per veicoli elettrici accessibili a quante più persone possibile, stanno nascendo molte iniziative, Electra,...

    Ioniq 5 ed il nuovo e-Corner System

    L’e-Corner System si basa su un modulo che contiene al suo interno un ammortizzatore elettrico, un sistema frenante e un propulsore elettrico e che...

    TG2 Post – Auto elettrica e suoi limiti – Tra disinformazione e retorica

    TG2 Post - ha trasmesso un Servizio relativo alla trasformazione ecologica degli Edifici ed alla transazione elettrica, fornendo molti dati derivati da disinformazione.

    Kit Novitec per Tesla Model Y

    Novitec, azienda leader nella personalizzazione di veicoli di lusso, ha annunciato che nel 2023 rilascerà un pacchetto di miglioramenti per Tesla Model Y. Le...
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    457FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    10.000 auto solari Lightyear Due ordinate da Arval

    Arval una delle principali società di leasing internazionali, ha pre-orinato 10.000 veicoli Lightyear Due. Auto elettriche solari che dovrebbero avere un costo molto inferiore al primo modello prodotto, di nome Zero.

    Aptera Launch Edition, annunciato l’esemplare finale

    Aptera sta finalizzando la quarta ed ultima fase di sviluppo del suo prodotto, il cui nome scelto per la presentazione è Aptera Launch Edition.

    Accordo tra Honda e GS Yuasa

    E' arrivato l'annuncio da parte dei brand Honda e GS Yuasa riguardo al raggiungimento di un accordo comune. L'accordo riguarda una collaborazione per la...

    Guida autonoma e codice della strada

    In occasione della presentazione al CES 2022 del nuovo sistema di guida autonoma creato da Volvo chiamato Ride Pilot, si materializza per la prima...