carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeAuto Elettriche14 paesi, una Porsche Taycan e solo 24H!

    14 paesi, una Porsche Taycan e solo 24H!

    Quando si parla di auto elettriche, sicuramente, gli amanti del termico vi diranno che non è assolutamente possibile poter viaggiare e fare almeno 200 km prima di dover ricaricare! Invece, due giornalisti di What Car? lo hanno fatto con una Porsche Taycan e hanno attraversato ben 14 Paesi in solo 24 ore di tempo!

    In questi ultimi anni, la rete di ricarica in Italia sta aumentando esponenzialmente ogni anno e anche quella europea è in continua espansione. Già oggi, però, con un po’ di programmazione e pazienza si possono fare diversi viaggi in giro per l’Europa con un’auto elettrica.

    Tra l’altro, potete vedere il continuo aggiornamento delle colonnine di ricarica nella sezione apposita del nostro sito, cliccando qua.

    Porsche taycan interni
    Porsche taycan interni

    Porsche Taycan – Le specifiche tecniche

    La Taycan è una elettrica sportiva che ha una batteria da 93 kWh (83,7 kWh netti) e una potenza, che in base al modello, può essere di 680 CV e 850 Nm o di 761 CV e 1050 Nm per la variante Turbo S.

    La scelta è ricaduta sulla Porsche per un motivo molto semplice: la ricarica veloce. Infatti, grazie al sistema a 800 volt, può ricaricare con potenze fino a 250 kW portando così la batteria dal 5 all’80% in appena 22 minuti.

    ⚡️ Leggi anche: Vacanza in Sicilia: 750km ma le ricariche ?

    Inoltre, grazie al suo Cx aerodinamico di 0.22 , la Taycan ha una buona efficienza quando si viaggia soprattutto in autostrada. A 130 km/h si attesta a 24,5 kWh/100km e a 110 km/h si attesta a ben 14,6 kWh/100km secondo quello rilevato dal video test drive di Matteo.

    Porsche taycan ricarica fast
    Porsche taycan ricarica fast

    Partenza dall’Olanda e arrivo in Serbia

    Dopo la partenza dall’Olanda, sono stati attraversati il Belgio, il Lussemburgo e la Francia. Con l’arrivo in Germania e grazie ad alcuni tratti autostradali senza limiti di velocità (la Taycan può arrivare fino a 260 km/h), i tempi si sono molto accorciati finchè l’equipaggio si è diretto in Svizzera.

    Da quel momento sono stati attraversati il Paese Elvetico, il Liechtenstein e anche l’Italia. Nel Bel Paese, tra l’altro, i giornalisti sono riusciti a raggiungere il picco massimo di potenza per la ricarica, di ben 262 kW.

    Con l’attraversamento della Slovenia e passando nel Sud dell’Austria, l’equipaggio è riuscito ad ottimizzare la carica della batteria grazie all’ultimo tratto in discesa, che gli ha permesso di avere ancora il 50%.

    Infine, il viaggio si è concluso attraversando l’Ungheria, la Croazia, la Bosnia e la Serbia. Il totale del tempo per poter attraversare i 14 paesi è stato esattamente di 23 ore e 50 minuti dalla partenza, con una velocità media di 98 km/h, ben 1.929 km percorsi e sei soste nelle colonnine ultrafast.


    È possibile quindi viaggiare in elettrico? Io credo proprio di sì…

    Fonte | Via

    4.5 2 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Luca Labate
    Luca Labate
    Sono appassionato di tecnologia e della mobilità ad elettroni, anche dal punto di vista economico! (Tant’è che c’ho scritto pure la tesi). Dal 2020 porto contenuti (video e articoli) su tutto ciò che riguarda il tema delle auto elettriche! Il mio motto? ‘Sto senza pensieri!

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas.

    E se un giorno gli astronauti mangiassero “riso di manzo” coltivato?

    Dalla Corea arriva una nuova invenzione particolare. Si tratta di un ibrido composto da carne di manzo coltivata sui chicchi di riso.

    Scout Motors apre il cantiere statunitense dove costruirà i suoi pick-up off-road completamente elettrici

    Scout Motors ha raggiunto un importante traguardo con l'apertura nella Carolina del Sud del suo futuro centro di produzione di pick-up elettrici.

    La neve per pochi è un emblema del cambiamento climatico in atto

    Se guardiamo la neve, i ghiacciai e le montagne il cambiamento climatico si fa più "consistente" e visibile.
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Rivian crolla del 25% in un giorno

    Elon Musk lo aveva predetto, e se parla di BEV va ascoltarlo. Stiamo parlando di Rivian, il produttore di pick-up elettrici, quindi rivale di Tesla Cybertruck.

    Mercedes troppo ottimistica sull’elettrico. Punti di vista?

    L'azienda tedesca Mercedes avrebbe rivisto i piani per il futuro, come già fatto da altre compagnie tedesche quali BMW, Volkswagen e Audi.

    Il lato oscuro del limite dei 30 km/h

    Città a 30 km/h? Non sono tutte rose e fiori. Mettiamo a confronto i risvolti positivi rispetto ai nascosti risvolti negativi.

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni ’20

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni '20, una berlina, un SUV ed una compatta.