carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeRenaultAlpineAlpine A290_ß: Electric Motorsport Racing Concept

    Alpine A290_ß: Electric Motorsport Racing Concept

    A Bristol nel Sud-Ovest del Regno Unito, Alpine svela le linee della show car della sua tanto attesa citycar elettrica sportiva, prevista per il prossimo anno.

    Se la volta scorsa era solo un gioco di luci e fari adesso siamo in grado di presentarvi il prototipo “beta”che prefigura la produzione Alpine A290, e prevista per il prossimo anno, siamo davanti all’estrema R5 elettrica.

    ⚡️ Leggi anche: La showcar A290 che anticipa la futura Renault 5 100% elettrica

    La show-car Alpine A290_β | Elettronauti.it

    ⚡️ Leggi anche: Sono in vendita tre nuove Tesla Roadster trovate in un container cinese

    Con Luca de Meo, tutte le Alpine saranno elettriche

    Da quando Luca de Meo è arrivato alla guida del gruppo Renault, ha deciso di trasformare rapidamente l’Alpine in un marchio sportivo 100% elettrico e d’altronde già Jean Rédélé, fondatore del marchio Alpine, ne fece già, l’unica etichetta sportiva del gruppo, ponendo fine a Renault Sport. L’attuale CEO di Alpine, Laurent Rossi, ha presentato la show car Alpine A290_ß definendola un’auto che permette nel quotidiano, di vivere lo spirito di competizione che ha guidato il marchio sin dal suo debutto.

    Per il brand il primo numero successivo alla lettera “A” del marchio Alpine, indica la dimensione di riferimento. Il numero “1” designa quindi la coupé a due posti e il numero “2” sta a indicare il Segmento B. Il numero “90” serve a segnalare che siamo davanti a un veicolo sportivo versatile, detto “lifestyle”, per il gruppo Alpine il numero “10” designa i veicoli prettamente sportivi.

    Dunque la forma è tutto un programma visto che promette di unire l’iconica passione per la R5 Alpine e le prestazioni elettrificate sotto un look futuristico. La Société des Automobiles Alpine ci mostra perfettamente la nuova era, con il primo dei tre modelli del futuro “Dream Garage” in attesa di vedere sia il crossover GT, e la sostituta dell’attuale A110.

    In termini di formato, la show car “prefigura un’auto di serie vivace e agile”. Le dimensioni sono 4,05 m di lunghezza per 1,85 m di larghezza e 1,48 m di altezza. Il passo corto e le carreggiate più larghe promettono sia la mobilità quotidiana che la stabilità ad alta velocità. Da notare, infine, il parabrezza che deborda in gran parte sul cofano, prolungando il ritaglio nero metallizzato bicolore del tetto.

    Un misto tra retro e futurismo… sicuramente tanti LED

    I designer del marchio propongono una macchina piuttosto spettacolare, uno stile avveniristico, una carrozzeria dinamica e muscolosa. Troviamo così grandi prese d’aria sul paraurti anteriore e nella parte inferiore, specchietti laterali molto raffinati, per non parlare della firma luminosa con la doppia X e i proiettori ausiliari d’ispirazione rallistica anni ‘60 e ’70 della A110.

    Un altro elemento fedele al futuro modello di produzione Alpine A290 sono i cerchi in alluminio che equipaggeranno di serie la city car anche se non saranno da 20 pollici. Specifici per questo modello, sono i vestiti di un bianco “Snow Alps“, un classico nero minerale lucido e alcuni dettagli in blu, una scelta stilistica alquanto originale nell’esibire il tricolore transalpino. Da notare anche il grande ritaglio quadrato nei cerchi, che spezza la forma rotonda esterna per una maggiore originalità.

    I pneumatici ad alte prestazioni da 19 pollici sul modello di serie, saranno forniti da Michelin che ha sviluppato pneumatici dedicati per migliorare le prestazioni e destinati ad ottimizzare il controllo in ogni circostanza.

    Nessun dubbio che Alpine stia preparando una vera e propria piccola Gran Turismo Elettrica. L’Alpine A290 sarà prodotta a partire dal 2024 a Douai in Francia, così come la Renault Mégane E-Tech e sarà basata sulla stessa piattaforma EV Renault Nissan Mitsubishi Alliance CMF-B, con trazione anteriore. Gli elementi realizzati in carbonio spariranno nella versione di serie e non è prevista la trazione integrale. Sulla versione del prototipo troviamo due motori elettrici sullo stesso asse con tecnologia Torque Vectoring, che controlla singolarmente la coppia trasmessa a ciascuna ruota.

    Spoiler, in fase di produzione, il propulsore sarà uno solo ma beneficerà di uno sviluppo approfondito sempre orientato allo sport ed un sistema di gestione della coppia, forse non così sofisticato come nella versione beta, ma sufficiente per garantire prestazioni ottimali sia in rettilineo che in curva. Il modello che vedremo su strada avrà una carrozzeria cinque porte, un multi-link al posteriore, sospensioni idrauliche e freni Brembo a 4 pistoncini, identici a quelli montati sulla A110.

    Ecco forse l’interno della A290_ß non sarà proprio così…

    Alpine a290 ß electric motorsport racing concept | elettronauti It elettronauti
    Alpine a290 β la plancia e il volante suggerisce un collegamento con il mondo del gaming | elettronauti It

    Molto più concettuale dell’esterno, la presentazione dell’abitacolo è alquanto irrealistica, improbabile la configurazione a tre posti  per una macchina da usare nel quotidiano. Pertanto non ci soffermeremo a descrivere gli interni di questa versione Beta per la quale non conosciamo ancora ne la potenza e ne l’autonomia aspettando curiosi e trepidanti di vedere la versione definitiva che arriverà dopo il lancio della Renault 5.


    Cosa ne pensate di questa prototipo di compatta Alpine GTE? Anche le macchine alla spina possono entusiasmare quanto una termica? Scrivi il tuo commento e continua a seguirci.

    Fonte

    5 1 vota
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Alan Murarotto
    Alan Murarotto
    tecnico meccatronico, formatore automotive, professionista della mobilità. Aiuto i lettori a districarsi nel labirinto delle dinamiche che governano la transizione energetica, dalla burocrazia agli aspetti legati alla guida di veicoli elettrici e non solo, con accenni tecnici per una visione a 360°.

    Stellantis investirà 160 milioni di euro per lanciare un nuovissimo SUV premium elettrico nel 2025

    I veicoli elettrici una volta erano delle rarità, ma ora stanno rapidamente diventando una caratteristica comune sulle nostre strade.Incoraggiati dagli incentivi governativi, dall'azione per...

    Aperti gli ordini di Faraday Future FF 91

    Dopo l’annuncio della data di prime consegne ad aprile la Faraday Future è ora finalmente reale e pronta per accettare i pre-ordini.

    Tesla rilascia un aggiornamento stealth con nuove funzionalità

    Tesla ha rilasciato un nuovo aggiornamento software alle sue auto e ci sono alcune funzionalità eccitanti che sono state aggiornate in modo silenzioso.

    Elon Musk di Tesla definisce BYD “altamente competitiva”

    Tesla e ora Elon Musk in particolare, hanno cambiato la loro opinione su BYD con il CEO che ora definisce la compagnia Cinese "altamente competitiva".
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    512FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Dakar 2024: Test per Audi RS Q e-tron E2

    Durante una sessione di test avvincente ed impegnativa nel deserto, il prototipo elettrico Audi RS Q e-tron E2 con range extender e gli equipaggi...

    Contrordine, Xiaomi Mi Scooter 4 Ultra arriverà anche in Italia

    Sembrava non dover arrivare e invece... Xiaomi Mi Scooter 4 Ultra giungerà in Italia ed Europa.

    SAIC prevede di introdurre veicoli elettrici a batteria a stato solido entro il 2025

    SAIC prevede di introdurre veicoli elettrici a batteria a stato solido entro il 2025 con un'autonomia superiore a 1.000 chilometri caricati in soli 15 minuti.

    Il dramma delle auto elettriche e l’alluvione

    Siamo davvero sicuri che se tutte le auto in Emilia Romagna fossero state auto elettriche sarebbe stato un problema insormontabile?