banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheAltri MarchiIncentivi 2024 | Quando costa il quadriciclo Eli Zero ora disponibile anche...

    Incentivi 2024 | Quando costa il quadriciclo Eli Zero ora disponibile anche negli USA

    Eli Electric Vehicles, il produttore della microcar elettrica Eli Zero, ha annunciato l’apertura delle prenotazioni negli Stati Uniti.

    In Italia è già disponibile da qualche tempo e può usufruire degli incentivi 2024 per veicoli elettrici leggeri che la rendono ancor più interessante in questo periodo di fine anno scolastico. 

    genitori che non hanno mai avuto intenzione di acquistare un motorino ai figli quattordicenni, come premio per l’ottimo rendimento negli studi, per timori sulla pericolosità del mezzo a due ruote, possono ora renderli comunque felici e sentirsi più tranquilli, regalando un veicolo su quattro ruote, ad un costo non eccessivo.

    Le differenze di Eli Zero versione europea e statunitense.

    I quadricicli, come in Europa vengono definiti i veicoli come Eli, negli Stati Uniti vengono chiamati NEV acronimo di Veicoli Elettrici di Quartiere, sono una categoria di nicchia progettata principalmente per gli spostamenti urbani. Molte nuove case automobilistiche in questa categoria non sono riuscite ad affermarsi, spesso vendendo solo decine di unità, ma la Eli Zero si è finora dimostrata popolare nei mercati in cui è già stata lanciata in Europa ed in Asia, con centinaia di modelli già in circolazione.

    Il modello in arrivo negli Stati Uniti è una versione aggiornata, progettata per soddisfare le norme della National Highway Traffic Safety Administration per i veicoli commerciali leggeri, che ne consentono la circolazione a livello federale, permettendo ai proprietari di utilizzarlo come un veicolo tradizionale, ma solo su strade con limite massimo di 56 km/h. In altre parole, la maggior parte delle strade, della maggior parte delle città.

    Un veicolo urbano per tutti

    Eli Zero, a parte l’utilizzo da parte dei quattordicenni, è molto interessante per le sue dotazioni di tutto rispetto, anche per chi desidera un mezzo sicuro con cui muoversi in ambito urbano a costi contenuti, senza rinunciare ai comfort cui la propria auto li ha abituati.

    “Il nostro obiettivo è trasformare gli spostamenti urbani, consentendo agli automobilisti di riconnettersi con le loro comunità grazie a veicoli elettrici compatti e agili che consentono un migliore utilizzo dello spazio urbano, una riduzione della congestione, una maggiore facilità di parcheggio”.
    Marcus Li, fondatore e CEO di Eli Electric Vehicles

    Le caratteristiche del quadriciclo Eli Zero

    Un due posti dotato di una batteria LFP da 8 kWh a 72 V, che per il modello europeo offre un’autonomia massima di 100 km, ma l’azienda ha annunciato una versione statunitense che avrà un’autonomia ancora più elevata, pari a 145 km, il che significa presumibilmente la dotazione di una batteria più grande, per coprire distanze cittadine che sono generalmente più lunghe.

    Il caricabatterie di bordo da 3,2 kW ed è in grado di ricaricare il veicolo in meno di tre ore a 240V in AC.

    La velocità massima è limitata a 45 km/h per rispettare le norme relative alla classe del veicolo, sia europee che federali negli Stati Uniti. Oltre ai due tradizionali sedili per auto, nella parte posteriore c’è un bagagliaio da 160 litri, più che sufficienti per una vettura di queste dimensioni.

    Incentivi 2024 | quando costa il quadriciclo eli zero e la sua disponibilità anche negli usa | elettronauti. It
    Eli zero vista dinsieme fonte eli | elettronauti It

    La lunghezza della ZERO è di soli 225 centimetri per 138 di larghezza e 158 di altezza. In pratica nello spazio di uno dei Grossi SUV tanto diffusi oggi, è possibile parcheggiare in parallelo quasi quattro Eli Zero.

    Sebbene la Eli Zero non sia tecnicamente un’auto, è comunque dotata di molte caratteristiche di livello automobilistico, come accesso ed avviamento senza chiave, cockpit a colori da 7 pollici, fotocamera posteriore, freni a disco anteriori e posteriori, freno di stazionamento automatico, recupero di energia in frenata, riscaldamento e tettuccio apribile.  

    Disponibile anche in versione PLUS, dotata anche di servosterzo, fari full Led, aria condizionata, finiture interne in pelle vegana, casse bluetooth e possibilità di ottenere come optionals, la verniciatura perlata con trattamento ceramico ed un centro di infotainment Sony  con CarPlay ed Android Auto.

    Questo significa che la sensazione e la guida sono più simili a quelle di un’auto tradizionale, almeno fino a quando non si raggiunge il limite di velocità di 45 chilometri orari, che vengono comunque raggiunti molto rapidamente, come ogni vettura elettrica ci ha abituato.

    Prezzi e optional

    Eli-Zero base ha un costo di 12.390 Euro e come unico optional si può aggiungere solo l’aria condizionata con 2.000 € in più. Il modello Eli-Zero Plus ha invece un costo di 15.190 €, e gli unici optional sono il sistema di Infotainment Sony con touchscreen da 8.95” a 1.200 € e la vernice perlata e trattamento ceramico a 400 €.

    Eli è distribuito in Italia da FIVE-Eliminicar di Bologna attraverso i propri concessionari.

    Prezzi ed incentivi 2024 di Eli Zero 

    Eli ZeroPrezzo con incentivi
    Senza rottamazione9.390 €
    Rottamazione8.930 €
    Tabella incentivi per Eli Zero
    Eli Zero PlusPrezzo con incentivi
    Senza rottamazione9.390 €
    Rottamazione8.930 €
    Tabella incentivi per Eli Zero
    Elettronauti. It - seguici su google news

    Che cosa ne pensate di questa piccola microcar elettrica? Meglio della Citroën Ami? Su quale vi orientereste, decidendo di comprane una?

    Fonte

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Terribile verità: Rischi e inquinamento di auto elettriche e termiche!

    Quando si parla di auto elettriche e inquinamento, molti di voi pensano ancora che inquinino più delle auto termiche, il che, vi assicuriamo, è sbagliatissimo.

    Hyundai presenta la nuova Inster EV, la piccola elettrica a prezzi accessibili

    Hyundai sta mostrando le prime immagini della sua nuova Inster EV prima del suo debutto ufficiale. La citycar elettrica dovrebbe essere l'ultima EV economica ad arrivare sul mercato.

    Nissan pronta a lanciare la nuova generazione della Leaf a Sunderland con una produzione di prova da agosto

    Nissan pronta a lanciare la nuova generazione della Leaf con una produzione di prova da agosto, la casa giapponese avvierà la produzione in serie a marzo 2025