banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheMengshi - Ecco gli Hummer elettrici cinesi!

    Mengshi – Ecco gli Hummer elettrici cinesi!

    Qualche giorno fa, Dongfeng, ha presentato un nuovo brand con il nome di Mengshi e sono stati svelati due concept 100% elettrici molto simili allo stile degli Hammer.

    Mengshi, che in cinese significa guerriero, ha presentato due modelli focalizzati sull’off-road, che dovrebbero entrare in produzione nel 2023. La foto ci mostra chiaramente come il marchio utilizzato, andrà a scontrarsi direttamente con quello del famoso colosso americano specializzato nei fuori-strada.

    Mengshi terrain e sport
    Mengshi terrain e sport fuori strada

    Mengshi M-Terrain e M-Terrain Sport

    I due concept si chiamano, Mengshi M-Terrain e M-Terrain Sport, il primo è un Suv a cinque porte, mentre il secondo ne ha quattro. Per quanto riguarda il design, i due Suv si assomigliano molto tra di loro e le proporzioni sono sicuramente, come già ampiamente detto, in stile Hammer.

    Negli interni essenziali, pensati per affrontare i percorsi più estremi, è presente un sistema di infotainment con uno schermo integrato nel volante e diversi vani portaoggetti.

    ⚡️ Leggi anche: Monarch MK-V – Il Trattore Elettrico

    La piattaforma dei due concept sarà la MORA e potrà avere fino a quattro motori elettrici, chiamati Mega Power, con una potenza complessiva che supera i 1000 cv e i 16.000 Nm di coppia massima, così da permettere uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 4,2 secondi.

    Mengshi terrain e sport
    Piattaforma mengshi terrain e sport

    Il costruttore cinese non ha fatto sapere quant’è la capacità delle batterie, ma alcuni media cinesi hanno scoperto (grazie ad alcuni documenti trapelati) che la capienza potrebbe essere di ben 140 kWh, consentendo così un’autonomia massima di 500 km con una singola carica.

    L’enorme potenza, sarà trasmessa attraverso il sistema M-ATS, composto da un cambio a due velocità e da tre differenziali con il bloccaggio elettronico. Inoltre, potrebbe essere disponibile la tecnologia che permetterebbe alle ruote posteriori, di poter sterzare (steer-by-wire), sospensioni pneumatiche, nove modalità di guida e per finire la guida autonoma di Livello 3.

    Un’altra caratteristica interessante è il sistema chiamato Oriental Eagle Eye Intelligent UAV, utile per cercare il migliore percorso grazie all’utilizzo di un drone.

    Mengshi terrain e sport
    Mengshi terrain e sport posteriore

    ⚡️ Leggi anche: Shell Recharge Recensione e PRIMA Prova in UK

    Il grande punto di domanda, sicuramente è quello relativo al tipo di powertrain che ci si aspetta da questi nuovi suv e dai numeri (folli) che sono stati rilasciati da parte dell’azienda, con una stima che pare sia un po’ troppo ottimistica …


    Se la produzione inizierà realmente l’anno prossimo, sarà realmente così?

    Fonte | Via

     


    Luca Labate
    Luca Labate
    Sono appassionato di tecnologia e della mobilità ad elettroni, anche dal punto di vista economico! (Tant’è che c’ho scritto pure la tesi). Dal 2020 porto contenuti (video e articoli) su tutto ciò che riguarda il tema delle auto elettriche! Il mio motto? ‘Sto senza pensieri!

    Al Nürburgring BYD sfida Ferrari con l’EV da 1.200 CV

    La nuova BYD Yangwang U9 è stata ripresa mentre sfrecciava al Nürburgring. La nuova supercar elettrica lascerà la Ferrari nella polvere, forse.

    La nuova Concept BST di Polestar. Debutto mondiale a Goodwood

    Polestar partecipa ancora una volta all'annuale Festival of Speed di Goodwood ed espone diversi modelli attuali e concept, tra questi il Concept BST.

    Urso: non servono incentivi all’elettrico ma al Made in Italy!

    Gli incentivi per auto elettriche 2024 sono andati esauriti in 24h. Ciò ha portato molti a farsi delle domande. Tra questi anche il ministro del Made in Italy.