carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheNissan stringe una collaborazione con un'università cinese ed esporterà i veicoli elettrici...

    Nissan stringe una collaborazione con un’università cinese ed esporterà i veicoli elettrici sviluppati in Cina a livello globale

    Nissan Motor pochi giorni prima di Natale ha annunciato la sua ambiziosa strategia di distribuzione globale per i veicoli elettrici (EV) sviluppati in Cina, rivelando una collaborazione di spicco con la principale università del paese per intensificare la ricerca e lo sviluppo nel campo dell’elettrificazione.

    Secondo un rapporto, la casa automobilistica giapponese ha dichiarato l’intenzione di esportare i veicoli elettrici prodotti in Cina verso mercati internazionali.

    Masashi Matsuyama, vicepresidente di Nissan Motor e presidente di Nissan China, ha condiviso queste informazioni con i giornalisti a Pechino, indicando che Nissan sta considerando l’export non solo della sua attuale gamma di veicoli a combustione interna, ma anche delle imminenti auto elettriche e ibride plug-in progettate e fabbricate in Cina.

    L’iniziativa della casa nipponica, è vista come una mossa strategica per competere nei mercati internazionali dei veicoli elettrici, prendendo spunto da concorrenti cinesi come BYD.

    Nissan max-out - il concept 3d diventa realtà | elettronauti. It
    Nissan gallery maxout event | elettronauti It

    Questo linea è condivisa anche da altre case automobilistiche straniere come Tesla, BMW e Ford, che stanno aumentando le esportazioni di veicoli prodotti in Cina per beneficiare dei minori costi di produzione e ottimizzare l’utilizzo delle capacità delle fabbriche.

    Nonostante la Cina rappresenti poco più del 20% delle vendite globali di Nissan nei primi 10 mesi dell’anno, l’azienda sta affrontando la sfida con una prospettiva proattiva, esplorando opportunità nel settore dei veicoli elettrici.

    Il focus di Nissan con l’università cinese di Tsinghua

    Per consolidare ulteriormente la sua presenza in Cina, Nissan ha annunciato piani per creare un centro di ricerca congiunto con l’Università Tsinghua l’anno successivo.

    Il focus del centro sarà sulla ricerca e sviluppo di veicoli elettrici, compresi aspetti chiave come le infrastrutture di ricarica e il riciclaggio delle batterie.

    Nissan and tsinghua university establish joint research center in china | elettronauti. It
    Nissan e luniversità di tsinghua | elettronauti It

    Questa collaborazione è il risultato di iniziative di ricerca congiunta con l’Università di Tsinghua fin dal 2016, incentrate sulla mobilità intelligente e sulla tecnologia di guida autonoma.

    Makoto Uchida, presidente e amministratore delegato di Nissan, ha espresso ottimismo sulla collaborazione, sottolineando che si spera che questa partnership permetta alla casa giapponese di ottenere una comprensione più approfondita del mercato cinese e sviluppare strategie in grado di soddisfare meglio le esigenze dei clienti locali.

    Questa mossa riflette l’inequivocabile impegno di Nissan nel consolidare la propria presenza nel dinamico panorama dei veicoli elettrici, specialmente nel cruciale mercato cinese


    Nissan ambisce a giocare un ruolo di primo piano nel panorama della mobilità elettrica per il futuro. Riuscirà a realizzare questo obiettivo?

    Fonte

    0 0 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Fotovoltaico: ottimizzatori di potenza o microinverter?

    Ottimizzatori di potenza e micro-inverter: analizziamo meglio i vantaggi, gli svantaggi e le differenze tra questi due prodotti per l'impianto fotovoltaico.

    Fiat svela 5 nuove concept car squadrate ispirate alla Panda

    Fiat ha appena presentato al Salone dell'Auto di Ginevra una nuova serie di concept car ispirate alla Panda, tra cui una nuova city car ed un pick-up.

    Polaris: ecco il prossimo UTV completamente elettrico

    Polaris sta continuando con il suo impegno verso il RANGER XP Kinetic completamente elettrico con un altro UTV elettrico, questa volta per la sua linea..

    Toyota stessa dimostra perché i motori a combustione di idrogeno non sono la risposta

    Ill canale YouTube Engineering Explained ha pubblicato un eccellente video sui motori a combustione di idrogeno liquido di Toyota. Un esempio da non copiare...
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Il primo veicolo elettrico di Jeep arriverà negli Stati Uniti già a luglio, seguirà la Wrangler Recon elettrica

    Secondo il nuovo CEO, la produzione del primo veicolo elettrico di Jeep dovrebbe iniziare nel secondo trimestre, e le consegne a partire dal terzo trimestre.

    Il Ford F-150 Lightning elettrico fa il suo debutto in Norvegia

    Il Ford F-150 Lightning elettrico fa il suo debutto in Norvegia, rispondendo alla crescente domanda di veicoli elettrici a prestazioni elevate in Europa.

    Il riposo ripristina le prestazioni delle celle Litio-Metallo

    Le ricerche sulle celle al litio-metallo sono promettenti, potrebbero avere un impatto sulla durata del ciclo di vita dei pacchi batteria e sull’autonomia BEV.
    00:17:37

    Nuova Renault 5 elettrica – Video e caratteristiche in anteprima

    La risposta di Renault agli alti costi delle auto elettriche costruite in Europa è la piccola Renault 5 che ha debuttato oggi 26 febbraio al Salone di Ginevra.