carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeVolkswagen GroupAudiPorsche svela i segreti tecnologici della Macan E

    Porsche svela i segreti tecnologici della Macan E

    Dopo avervi riportato il racconto dell’incontro dei giornalisti di ElectreK, con la nuova Macan di Porsche in pista e fuori strada, oggi affrontiamo in dettaglio l’auto con le indicazioni fornite direttamente da Porsche.

    Porsche svela i segreti tecnologici della macan e | elettronauti. It
    Porsche macan e spaccato fonte archivio porsche | elettronauti It

    La tecnologia della Premium Platform Electric (PPE) di Macan è condivisa con l’Audi Q6 e-tron.

    Ingolstadt e Zuffenhausen, anche se Audi e Porsche risiedono sotto lo stesso tetto aziendale, non è sempre una relazione amorevole. Ora, la pressione dei costi della mobilità elettrica e quindi la ragione aziendale costringono i due costruttori a lavorare insieme.

    Porsche Macan E & Audi Q6 e-tron: innovazioni tecniche e differenze

    Il risultato è la piattaforma PPE, su cui si basano sia l’Audi Q6 e-tron che la Porsche Macan E. Poiché in un SUV elettrico mancano caratteristiche distintive come un motore boxer, diventa difficile differenziare i modelli, per lo meno, finché i concept non si confrontano nella versione di produzione.

    Nel caso della Porsche Taycan e dell’Audi e-tron GT, che condividono la stessa piattaforma elettrica, gli ingegneri sono riusciti a sintonizzare in modo differente i due veicoli.

    Ciò dovrebbe riuscire anche con il Q6 e-tron e la Macan, soprattutto perché Porsche, al lancio sul mercato nella seconda metà del 2024, coprirà entrambi gli estremi della catena alimentare automobilistica con la versione base e top di Macan.

    La variante top di gamma avrà una potenza di sistema di circa 450 kW / 612 CV e una coppia superiore ai 1.000 Newton metri ed a differenza della variante base, sarà dotata del motore posteriore ad alte prestazioni, disponibile inizialmente solo su Porsche Taycan, come sottolineano gli ingegneri di Zuffenhausen.

    Porsche svela i segreti tecnologici della macan e | elettronauti. It
    Porsche macan e impianto motori fonte archivio porsche | elettronauti It

    Se anche un Audi Q6 e-tron RS utilizzerà questo componente è ancora incerto. Grazie a questa configurazione insieme ai motori elettrici molto compatti, gli ingegneri di Porsche sono riusciti per la prima volta su una Macan E a installare una sospensione posteriore sterzante che gira le ruote fino a cinque gradi e che si abbina alla trazione integrale, dove l’asse posteriore comanda e l’asse anteriore viene attivato solo quando necessario. La Macan E di punta dispone in esclusiva di un differenziale a slittamento limitato regolato, e gli ingegneri di Zuffenhausen hanno investito molto nello sviluppo della sospensione anteriore.

    Il motore posteriore è non solo più grande rispetto alla variante base con un diametro di 230 millimetri e lunghezza attiva di 210 millimetri rispetto a 210 millimetri e 200 millimetri nella versione di base, ma è anche ruotato orizzontalmente di 180 gradi, questo posiziona gli elementi pesanti posteriormente e assicura una distribuzione del peso all’asse posteriore del 48% mentre all’anteriore è al 52%. Anteriormente, entrambi i modelli montano un PSM, ossia un motore elettrico sincrono a magneti permanenti, più piccolo con diametro di 210 millimetri e lunghezza di 100 millimetri. Le auto elettriche con PSM, sono leggermente più costose, ma più veloci da controllare e termicamente stabili, consentendo così una potenza continua elevata.

    Contribuisce a ciò anche l’inverter a modulazione di larghezza di impulsi, dove all’asse posteriore si utilizza il carburo di silicio (SiC) al posto del silicio utilizzato all’asse anteriore. Ciò aumenta l’efficienza e le prestazioni.

    Nella tecnologia dell'elettronica di potenza, c'è stato un grande passo avanti.
    Antoon Janssen, responsabile powertrain di Porsche Macan E

    La potenza di recupero massima di 240 kW è anche decisamente notevole.

    Tecnologia delle batterie della Macan E

    Ricarica veloce e elevata capacità Per quanto riguarda la batteria da 100 kWh, le carte sono nuovamente mescolate chiaramente per uniformità. Ciò non fa male alla tecnologia a 800 volt, che Porsche ha già utilizzato con successo sul Taycan per tempi di ricarica rapidi. La batteria è composta da dodici moduli con celle prismastiche, in cui la percentuale di cobalto è stata ridotta di circa il 60%. La batteria è progettata in modo che ogni modulo, compreso il controller del modulo cellulare, sia sostituibile. Il modulo di controllo è persino accessibile dall’interno e può essere sostituito.

    Porsche svela i segreti tecnologici della macan e | elettronauti. It
    Batterie macan e fonte archivio porsche | elettronauti It

    La ricarica non ne risente: la potenza massima che dovrebbe fluire nelle batterie è di 270 kW. Ma durante la ricarica, non conta la velocità massima, bensì il plateau, ovvero la costanza con cui la corrente fluisce più velocemente possibile nelle batterie. A causa della condizionatura della batteria, che inizia fino a 30 minuti prima della ricarica, gli ingegneri di Zuffenhausen promettono tempi di ricarica veloci. Tra le altre cose, un riscaldatore ad alto voltaggio da sei kW nella stagione fredda dovrebbe garantire una temperatura adeguata delle celle. In meno di 22 minuti, lo stato di carica della batteria dovrebbe aumentare dal 10% all’80% su una stazione di ricarica rapida ad alta potenza.

    Porsche svela i segreti tecnologici della macan e | elettronauti. It
    Porsche macan e ricarica | elettronauti It

    Con la corrente alternata, la situazione cambia. Quando la Macan è collegata a una stazione di ricarica CA, la corrente massima che fluisce nella batteria è di 11 kW. Da un’elettrica premium, ci si aspetta sicuramente 22 kW, specialmente perché non tutti hanno una propria Wallbox.

    Infotainment della Macan E

    Porsche punta su innovazione e integrazione per quanto riguarda l’infotainment, Porsche beneficia dell’unità del gruppo, e la Macan E avrà per la prima volta un head-up display con realtà aumentata, che proietta un’area di 2,21 metri a 10 metri di distanza dall’auto.

    Porsche svela i segreti tecnologici della macan e | elettronauti. It
    Porsche macan e head up display fonte porsche | elettronauti It

    Dato che l’85% dei conducenti Porsche utilizza un iPhone, Apple CarPlay è obbligatorio, anche se il software si basa su Android Automotive ed é quindi possibile visualizzare Google Maps.

    Porsche svela i segreti tecnologici della macan e | elettronauti. It
    Macan e cruscotto fonte porsche | elettronauti It

    L’assistente vocale con 23 lingue, sei delle quali nuove, è stato sviluppato da Porsche stesso, ed ora anche il passeggero può partecipare al divertimento dell’infotainment, perché è possibile un riconoscimento vocale basato sul posto a sedere. La nuova apertura dell’industria dell’intrattenimento di Zuffenhausen include anche il fatto che le app di terze parti come Spotify contribuiscano al divertimento.


    Dopo questa ulteriore approfondimento, cosa ne pensate della Porsche Macan E?

    Fonte

    0 0 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas.

    E se un giorno gli astronauti mangiassero “riso di manzo” coltivato?

    Dalla Corea arriva una nuova invenzione particolare. Si tratta di un ibrido composto da carne di manzo coltivata sui chicchi di riso.

    Scout Motors apre il cantiere statunitense dove costruirà i suoi pick-up off-road completamente elettrici

    Scout Motors ha raggiunto un importante traguardo con l'apertura nella Carolina del Sud del suo futuro centro di produzione di pick-up elettrici.

    La neve per pochi è un emblema del cambiamento climatico in atto

    Se guardiamo la neve, i ghiacciai e le montagne il cambiamento climatico si fa più "consistente" e visibile.
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Rivian crolla del 25% in un giorno

    Elon Musk lo aveva predetto, e se parla di BEV va ascoltarlo. Stiamo parlando di Rivian, il produttore di pick-up elettrici, quindi rivale di Tesla Cybertruck.

    Mercedes troppo ottimistica sull’elettrico. Punti di vista?

    L'azienda tedesca Mercedes avrebbe rivisto i piani per il futuro, come già fatto da altre compagnie tedesche quali BMW, Volkswagen e Audi.

    Il lato oscuro del limite dei 30 km/h

    Città a 30 km/h? Non sono tutte rose e fiori. Mettiamo a confronto i risvolti positivi rispetto ai nascosti risvolti negativi.

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni ’20

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni '20, una berlina, un SUV ed una compatta.