banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeMicromobilitàBiciUn ingegnoso kit che trasforma le bici in elettriche

    Un ingegnoso kit che trasforma le bici in elettriche

    Abbiamo visto molti kit di conversione per biciclette elettriche, ma questo nuovo kit della Skarper, una startup di Londra, ha un look unico ed i suoi ideatori sostengono di poter convertire praticamente qualsiasi bicicletta in elettrica, a patto che utilizzi un freno a disco.

    Infatti, il kit per e-bike Skarper aziona la ruota posteriore tramite il freno a disco.

    C’è un supporto da 4 kg che ospita il motore, la batteria e l’elettronica in un’unità dall’aspetto elegante che si collega al fodero della bicicletta.

    Il motore aziona il freno a disco, ma non come ci si aspetterebbe. Non tocca la superficie frenante, ma si interfaccia con un’altra sezione del disco più vicina al mozzo. Per questo motivo, i ciclisti dovranno sostituire il proprio disco con un rotore Skarper. A parte qualche grammo in più e un rotore del disco dall’aspetto diverso, la bicicletta non subisce alcun cambiamento quando il kit non è montato.

    Con l’unità di trasmissione rimossa, la bicicletta funziona teoricamente come quando era una bicicletta a pedali tradizionale. Ma con l’unità di trasmissione fissata al suo posto, pedalando, all’improvviso la bicicletta scatena la potenza del motore e dà al ciclista una spinta in più.

    Questa potenza è un po’ limitata, forse a causa delle radici europee dell’azienda. Il team con sede nel Regno Unito ha dovuto conformarsi alle leggi europee più restrittive in materia di biciclette elettriche, il che ha fatto sì che il kit Skarper e-bike offrisse solo 250 W di potenza e una velocità massima assistita di 25 km/h.

    Bici elettrica a pedalata assistita

    Non c’è l’acceleratore, nel Kit Skarper, il che significa che i ciclisti dovranno far girare i pedali per accendere il motore ausiliario. Di fatto una dispositivo a pedalata assistita.

    Con 45 Nm di coppia, l’assistenza è probabilmente modesta e non eccessiva.

    Sebbene non sia eccessivamente potente, l’azienda afferma che il kit vanta comunque un’autonomia impressionante, pari a 30-50 km a seconda del livello di potenza selezionato.

    La ricarica richiede 2,5 ore, anche se, in caso di necessità, una ricarica rapida di 30 minuti consente di ottenere un’autonomia di 10-15 km.

    Un ingegnoso kit che trasforma le bici in elettriche  | elettronauti. It
    Semplice montaggio del motore skarper fonte skarper | elettronauti It

    Il kit di conversione per bici elettriche Skarper sembra essere esaurito, ma l’azienda afferma che aprirà presto un nuovo ciclo di preordini per il prezzo di 1.295 sterline pari a circa 1.500 Euro, per la consegna all’inizio del 2024.

    Questo prezzo è piuttosto elevato se si considera che molte biciclette elettriche leggere con livelli di potenza e batterie simili hanno un prezzo dimezzato, ma d’altra parte non si trasformano in biciclette a pedali con un semplice clic.


    Voi preferireste una bicicletta elettrica convenzionale o sareste interessati ai kit di conversione?

    Fonte

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Al Nürburgring BYD sfida Ferrari con l’EV da 1.200 CV

    La nuova BYD Yangwang U9 è stata ripresa mentre sfrecciava al Nürburgring. La nuova supercar elettrica lascerà la Ferrari nella polvere, forse.

    La nuova Concept BST di Polestar. Debutto mondiale a Goodwood

    Polestar partecipa ancora una volta all'annuale Festival of Speed di Goodwood ed espone diversi modelli attuali e concept, tra questi il Concept BST.

    Urso: non servono incentivi all’elettrico ma al Made in Italy!

    Gli incentivi per auto elettriche 2024 sono andati esauriti in 24h. Ciò ha portato molti a farsi delle domande. Tra questi anche il ministro del Made in Italy.