banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheTesla sta progettando di produrre il Semi, insieme ad un nuovo veicolo...

    Tesla sta progettando di produrre il Semi, insieme ad un nuovo veicolo presso la sua Giga Factory di Berlino

    Dopo l’incendio appiccato vicino allo stabilimento nei pressi di Berlino, atto doloso che ha costretto l’azienda a uno stop temporaneo della produzione, la Tesla Giga Factory Berlin è tornata in attività.

    L’azienda, costretta a uno stop temporaneo della produzione, ha pianificando una ripartenza graduale, sebbene si preveda un calo nelle consegne nel primo trimestre, scese da 489.000 a 421.000 unità a causa delle conseguenze dello stop forzato.

    Tesla pianifica la ripartenza della Giga Berlin

    La Gigafactory Berlin-Brandenburg, il primo stabilimento di produzione di Tesla in Europa, è descritto dal produttore come un’imponente struttura all’avanguardia, sostenibile ed efficiente.

    Questo sito è destinato a produrre non solo veicoli elettrici, ma anche celle per batterie, con l’obiettivo di espandere la capacità produttiva da 500.000 a 1.000.000 di unità annue.

    Secondo un articolo dell’Handelsblatt, durante un breve viaggio nelle sedi tedesche di Tesla, Elon Musk ha dichiarato:

    "Penso che abbia senso produrre il semirimorchio in Europa alla Giga Berlin".
    Elon Musk, CEO Tesla
    Una sbirciatina all'interno della cabina di guida del Tesla Semi rivela il futuro del trasporto su strada | Elettronauti.it
    Ampio spazio interno allabitacolo del tesla semi | elettronauti It

    Detto questo, la produzione di semirimorchi sembra avere un piano per il tanto atteso incremento. 

    Il CEO Elon Musk ha indicato che il camion Semi potrebbe essere un ulteriore punto focale nella strategia a lungo termine dell’azienda.

    "Thanks to the hard work of the Tesla Giga Berlin team and support from the community, the factory is back online!" 
    
    Grazie al duro lavoro del Team di TESLA GIGA BERLIN ed il supporto da parte della comunità, lo stabilimento è tornato in funzione.
    Elon Musk, @elonmusk – via X – 13 marzo 2024

    Attualmente prodotto nella Gigafactory del Nevada, si sta discutendo della possibilità di iniziare la produzione del Semi anche a Berlino, inoltre, vi è la prospettiva di una Tesla economica, con un prezzo al di sotto dei 25.000 – 30.000 dollari, che potrebbe essere realizzata nelle strutture tedesche.

    La decisione di considerare la Gigafactory Berlin come sede per la produzione del Tesla Semi è stata accolta come una mossa strategica, data la capacità della fabbrica e la sua posizione centrale in Europa.

    Questa decisione riflette l’obiettivo più ampio della casa Texana di aumentare la sua presenza e la produzione sul mercato europeo.

    Il Tesla Semi, sviluppato e progettato nel 2017, è attualmente in fase di produzione pilota nel Nevada, tuttavia, la sua introduzione nel mercato europeo potrebbe avere un impatto significativo sul settore dei trasporti, offrendo un’alternativa ecologica ai camion diesel in un momento in cui l’Europa si sta muovendo verso la decarbonizzazione dei trasporti.

    1. 732km in un giorno su tesla semi | elettronauti. It
    Tesla semi di pepsi fonte nacfe | elettronauti It

    Inoltre, durante una visita alla struttura, Musk ha menzionato la possibilità di costruire la prossima generazione di auto, nota come “Redwood”, una Tesla economica, con un prezzo al di sotto dei 25.000 – 30.000 dollari, anche se la tempistica di questo sviluppo rimane incerta.

    La ripresa delle operazioni presso la Giga Factory Berlin segna un passo avanti dopo l’incendio doloso, mentre l’azienda guarda avanti verso una maggiore espansione e diversificazione della produzione nella sua struttura europea.

    Elettronauti. It - categoria tesla
    Elettronauti. It - seguici su google news

    Elon Musk è sempre più presente in Europa ultimamente. La sede tedesca è stata la prima ad essere aperta, ma è probabile che vedremo sorgere nuove Gigafactory, anche in Italia, se gli accordi con il governo si concluderanno positivamente. Fateci sapere cosa ne pensate.

    Fonte

    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici

    La nuova batteria CATL e Yutong, rivoluzione nel settore dei veicoli elettrici, promette una durata eccezionale fino a 1,5 milioni di chilometri.

    Tesla Supercharger – Le tariffe di ricarica aggiornate | Aprile 2024

    Le tariffe sempre aggiornate della più grande rete di ricarica a corrente continua del mondo. Tesla e i suoi Supercharger si espandono alla velocità della luce.

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo elettrica con un prezzo inferiore a 20.000 euro

    Renault, si appresta a lanciare la Twingo EV con un prezzo inferiore a 20.000 euro, la produzione avrà luogo nello stabilimento sloveno di Novo Mesto dal 2026.