carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeMezzi da lavoro elettriciMezzi agricoli elettriciTosaerba Ryobi 80v IDRIVE ZERO TURN con batteria al litio

    Tosaerba Ryobi 80v IDRIVE ZERO TURN con batteria al litio

    Più di 5 anni fa Ryobi ha rilasciato il suo primo trattorino rasaerba a batteria, l’RM480E, montava una batteria al piombo e un ponte in acciaio stampato da 38 pollici, a questo è stato seguito il tosaerba a raggio zero da 48 pollici Ryobi RY48ZTR100 e, infine, lo ZT brushless da 54 pollici.

    Quindi questo non è il primo tosaerba a batteria a sterzata zero di Ryobi, il team di progettazione ha un sacco di esperienza nel mondo reale da cui attingere.

    Le lame sui modelli da 54 pollici e 42 pollici includono lame impilate CrossCut. Ciò significa che hai sei lame da 18 pollici nel 54 pollici e quattro lame da 21 pollici nel 42 pollici. Il risultato è un taglio extra fine che cattura molta più erba durante la raccolta e lascia residui più fini durante la pacciamatura.

    Alimentazione Ryobi 80V IDRIVE ZERO TURN

    Questi tosaerba funzionano utilizzando una piattaforma a batteria al litio da 80V che da una svolta interessante. Ogni pacco da 80V assomiglia a una piccola valigia e dispone di 100 singole celle della batteria. Un piccolo schermo LCD accanto alla maniglia mostra la percentuale di carica residua.

    I modelli da 42 e 54 pollici supportano fino a tre batterie da 80V e quattro batterie ausiliarie da 40V. Il tosaerba da 30 pollici supporta due batterie da 80V e due batterie ausiliarie da 40V. Questa è la svolta: puoi utilizzare le batterie da 40V di Ryobi per aumentare la capacità complessiva e integrare i pacchetti da 80V.

    Ogni batteria agli ioni di litio Ryobi da 80V funziona a 72 Volt nominali e ha una potenza di 10 Ah (ampere). Ciò gli conferisce una capacità di 720 Wh (wattora). Ogni pacco batteria da 12 Ah 40V produce 432 Wh se si tiene conto della tensione nominale di 36V.

    Poiché il 30 pollici contiene solo due batterie da 80V e due da 40V, la sua capacità massima è di 2.304 Wh. 

    I vecchi tosaerba alimentati a batteria al piombo impiegavano molto tempo per caricarsi, metre i nuovi zero turn da 30, 42 e 54 pollici utilizzano un caricabatterie rapido esterno da 120V che puoi montare sul muro del garage o del capannone. 

    È super veloce e sì, carica contemporaneamente sia le batterie da 80V che le batterie da 40V. Ecco come appaiono questi tempi di ricarica:

    • Ryobi iDrive  30 pollici 2 ore e 30 minuti
    • Ryobi iDrive  42 pollici 5 ore
    • Ryobi iDrive  54 pollici 5 ore

    Anche se non prevedete di utilizzare le porte da 40V per estendere la tua autonomia, potrebbe avere senso utilizzare il caricabatterie rapido per il resto dei tuoi utensili elettrici portatili da 40V.

    Tosaerba ryobi 80v idrive zero turn con batteria al litio | elettronauti. It
    Ryobi 80v idrive zero turno | elettronauti It

    Sistema di trasmissione Ryobi 80V IDRIVE ZERO TURN

    Fin dall’inizio non si può fare a meno di notare che questi tosaerba non usano né il volante né le barre. 

    Ryobi ha dedicato più di un anno allo sviluppo di un unico joystick iDrive che consente di manovrare il tosaerba in modo rapido e semplice. 

    Si ha il controllo completo a 360° con la mano destra, comprese le regolazioni di direzione, accelerazione e velocità

    All’inizio, è meglio eseguire lentamente curve, archi e tagli vicino ad attrezzature e veicoli mentre ti abitui alla sensibilità del joystick. Abbiamo scoperto che dopo 2 o 3 falciature, il nostro team era abbastanza ben organizzato e a suo agio con il sistema iDrive.

    Ryobi ha aggiornato anche il sistema di controllo su questi rasaerba. Ora, uno schermo LCD consente di configurare in modo indipendente le velocità dell’unità e della lama basse, medie e alte. 

    Lo schermo mostra l’autonomia residua e la durata della batteria, se il veicolo è in modalità Drive o se il freno di stazionamento in stile carrello da golf montato al centro è inserito.

    ⚡️ Leggi anche: Figate tech e green a KEY 2023 – Novità per la Rivoluzione tecnologica e la Transizione energetica – Parte 1

    Caratteristiche tecniche

    La sospensione del sedile ad aria compressa sui modelli da 42 pollici e 54 pollici rende la guida molto confortevole. Un quadrante sulla parte anteriore consente di regolare il tuo peso.

    L’altezza del piatto è regolabile utilizzando una leva di trazione laterale da 1,5 a 4,5 pollici. 

    Disponibili anche fari a LED che si attivano con la semplice pressione di un pulsante sotto il pannello LCD. Infine, una porta USB consente di ricaricare lo smartphone o altri dispositivi elettronici secondo necessità. Inoltre sul cruscotto ci sono un paio di portabicchieri.

    Opzioni di raccolta Ryobi 80V IDRIVE ZERO TURN

    Ryobi offre diversi sistemi di raccolta e li rilascia insieme alle falciatrici. In particolare, c’è un sistema “Bagger Boost”. Bagger Boost funziona con entrambi i modelli da 30 pollici e 42 pollici (il 54 pollici non ha un’opzione di insaccamento).

    Il pulsante Bagger Boost si trova sul pannello di controllo. Con la semplice pressione di un pulsante, Bagger Boost invia una potente raffica di 700 CFM nello scivolo del bagger. Questo aiuta a eliminare gli zoccoli e i ciuffi d’erba. Ciò ti evita di dover interrompere la falciatura e svuotare manualmente lo scivolo.

    Il prezzo di partenza è di circa 7.000 €


    Se state cercando un tosaerba a batteria con capacità di sterzata zero, non ci sono molte opzioni sul mercato, la serie Ryobi iDrive farà al caso vostro, inoltre sarà più rilassante tagliare il prato, senza il fastidioso rumore del motore a scoppio

    Fonte

    0 0 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Andrea Cornali
    Andrea Cornali
    Il mio interesse per il mondo elettrico è nato nel 2020, anno in cui ho iniziato a collaborare con Matteo. Da allora, la mia passione è cresciuta costantemente. Nel 2021, ho abbandonato la mia auto termica per passare a un veicolo elettrico. Ora, sono entusiasta di condividere la mia conoscenza in questo settore. Ogni giorno, cerco di combinare la mia passione per la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente per contribuire in modo positivo al mondo che ci circonda.

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas.

    E se un giorno gli astronauti mangiassero “riso di manzo” coltivato?

    Dalla Corea arriva una nuova invenzione particolare. Si tratta di un ibrido composto da carne di manzo coltivata sui chicchi di riso.

    Scout Motors apre il cantiere statunitense dove costruirà i suoi pick-up off-road completamente elettrici

    Scout Motors ha raggiunto un importante traguardo con l'apertura nella Carolina del Sud del suo futuro centro di produzione di pick-up elettrici.

    La neve per pochi è un emblema del cambiamento climatico in atto

    Se guardiamo la neve, i ghiacciai e le montagne il cambiamento climatico si fa più "consistente" e visibile.
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Rivian crolla del 25% in un giorno

    Elon Musk lo aveva predetto, e se parla di BEV va ascoltarlo. Stiamo parlando di Rivian, il produttore di pick-up elettrici, quindi rivale di Tesla Cybertruck.

    Mercedes troppo ottimistica sull’elettrico. Punti di vista?

    L'azienda tedesca Mercedes avrebbe rivisto i piani per il futuro, come già fatto da altre compagnie tedesche quali BMW, Volkswagen e Audi.

    Il lato oscuro del limite dei 30 km/h

    Città a 30 km/h? Non sono tutte rose e fiori. Mettiamo a confronto i risvolti positivi rispetto ai nascosti risvolti negativi.

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni ’20

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni '20, una berlina, un SUV ed una compatta.