carrozzeria musesti
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettrichePolestar 2 raggiunge la 150.000esima auto prodotta

    Polestar 2 raggiunge la 150.000esima auto prodotta

    La casa automobilistica svedese Polestar ha raggiunto un traguardo significativo nella sua espansione globale. Il 23 agosto, è uscito dalla catena di montaggio il 150.000° modello di Polestar 2. Questo successo conferma l’interesse sempre crescente per le auto elettriche di alta qualità e rappresenta un passo importante verso un futuro sostenibile nel settore automobilistico.

    Polestar è un marchio già noto da oltre due decenni, come sezione di Volvo per veicoli a grandi prestazioni. Dopo l’acquisizione proprio di Volvo da parte di Geely, Polestar è stato ri-fondato come produttore svedese autonomo di veicoli elettrici nel 2017.

    Il suo primo veicolo passeggeri è stato Polestar 1, un’elegante coupè ibrido con circa 150 km di autonomia in elettrico, presentata nel 2017 e arrivata sul mercato due anni più tardi.

    Polestar 2 anteriore | elettronauti. It
    Polestar 2 anteriore | elettronauti It
    Polestar (psny) forma un'alleanza software per sviluppare il proprio sistema operativo in-car per la Cina | Elettronauti.it
    Polestar new os fonte polestar | elettronauti It

    Sempre nel 2019 è arrivata anche Polestar 2 che ha portato l’azienda a guardare esclusivamente ad un futuro 100% elettrico.

    Da quando quest’ultima è sul mercato, ha aiutato il brand a guadagnare sempre più importanza in territori chiave come Norvegia, Svezia, Germania, Regno Unito, Belgio e altri.

    Anche grazie alla sua qualità costruttiva, di performance, aggiornamenti OTA costanti e modifiche al modello.

    L’ultima in ordine di tempo è la versione 2024 che quest’anno ha portato la Polestar 2 ad aggiungere importanti nuove funzionalità come batterie più potenti, motori elettrici migliorati, opzioni RWD e Polestar SmartZone. La funzione SmartZone funge da “terzo occhio”, sostituendo la griglia anteriore con telecamere, sensori e radar per garantire una sicurezza avanzata.

    Polestar raggiunge un traguardo importante nella produzione di veicoli elettrici

    A distanza di soli tre anni, il marchio svedese ha raggiunto un ragguardevole risultato.

    La società ha affermato che nel Regno Unito, dove sono in circolazione oltre 20.000 Polestar 2, Polestar è stato il marchio automobilistico in più rapida crescita quest’anno fino a luglio. Le immatricolazioni di nuovi veicoli sono aumentate del 174% nel Regno Unito rispetto allo scorso anno.

    La Polestar 2 aggiornata è la migliore versione fino ad oggi. Con un software migliorato, una migliore qualità, una portata più lunga e una ricarica più rapida, è la base da cui continuiamo a far crescere la nostra attività..
    Thomas Ingenlath, CEO di Polestar ha commentato il traguardo

    La Polestar 2 MY 2024 è ora certificata con un’autonomia WLTP fino a 654 km, mentre la velocità massima di ricarica arriva fino a 205 kW con la nuova batteria da 82 kWh. Potenza fino a 476 CV con uno 0-100 km/h in soli 4,2 secondi.

    Modelli a partire da 55.800 euro con possibilità di noleggio.


    Veicoli e numeri interessanti quelli di Polestar, non trovate?

    Fonte

    0 0 voti
    Article Rating
    Iscriviti
    Notificami
    0 Commenti
    i feedback inline
    Vedi tutti i commenti
    ARTICOLI SIMILI
    Simone Torresan
    Simone Torresan
    Appassionato ad imparare di tutto, ma nello specifico insegno a guidare (bene) ormai dal 2005. Tecnologia e video games addicted, amo il cibo, i viaggi e il nostro pianeta. Senza musica non saprei stare. Hic et nunc.

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas

    Tesla incrementa la produzione del Cybertruck mentre aumentano le consegne e una grande flotta viene avvistata presso Gigafactory Texas.

    E se un giorno gli astronauti mangiassero “riso di manzo” coltivato?

    Dalla Corea arriva una nuova invenzione particolare. Si tratta di un ibrido composto da carne di manzo coltivata sui chicchi di riso.

    Scout Motors apre il cantiere statunitense dove costruirà i suoi pick-up off-road completamente elettrici

    Scout Motors ha raggiunto un importante traguardo con l'apertura nella Carolina del Sud del suo futuro centro di produzione di pick-up elettrici.

    La neve per pochi è un emblema del cambiamento climatico in atto

    Se guardiamo la neve, i ghiacciai e le montagne il cambiamento climatico si fa più "consistente" e visibile.
    25,000FansLike
    12,000FollowersFollow
    7,500FollowersFollow
    9,000FollowersFollow
    581FollowersFollow
    115,000SubscribersSubscribe

    Rivian crolla del 25% in un giorno

    Elon Musk lo aveva predetto, e se parla di BEV va ascoltarlo. Stiamo parlando di Rivian, il produttore di pick-up elettrici, quindi rivale di Tesla Cybertruck.

    Mercedes troppo ottimistica sull’elettrico. Punti di vista?

    L'azienda tedesca Mercedes avrebbe rivisto i piani per il futuro, come già fatto da altre compagnie tedesche quali BMW, Volkswagen e Audi.

    Il lato oscuro del limite dei 30 km/h

    Città a 30 km/h? Non sono tutte rose e fiori. Mettiamo a confronto i risvolti positivi rispetto ai nascosti risvolti negativi.

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni ’20

    Sony e Honda uniscono le forze nella corsa verso i veicoli elettrici: tre modelli previsti entro la fine degli anni '20, una berlina, un SUV ed una compatta.