banner chargesplit
- Pubblicità -
More
    HomeAuto ElettricheXPeng acquista l'unità di auto elettriche smart di Didi per lanciare un...

    XPeng acquista l’unità di auto elettriche smart di Didi per lanciare un nuovo marchio di veicoli elettrici a prezzi accessibili nel 2024


    Il produttore cinese di veicoli elettrici XPeng (XPEV) ha annunciato lunedì che intende acquisire la divisione di veicoli elettrici smart di Didi Global. XPeng ha rivelato che le due aziende lanceranno una nuova marca di veicoli elettrici di massa l’anno prossimo, con un prezzo di partenza di circa 150.000 RMB (circa $20.500).

    XPeng lancerà una nuova marca di veicoli elettrici accessibili

    Secondo il nuovo accordo, XPeng diventerà il primo produttore di automobili con il supporto dell’ecosistema di Didi.

    Xpeng acquista l'unità di auto elettriche Smart di Didi per lanciare un nuovo marchio di veicoli elettrici a prezzi accessibili nel 2024 | Elettronauti.it
    Didi ev fonte xpeng | elettronauti It

    Il produttore cinese di veicoli elettrici ha dichiarato di acquisire il progetto di sviluppo di veicoli elettrici smart di Didi in un accordo tutto in azioni del valore di circa 744 milioni di dollari. Didi diventerà un azionista strategico, mentre le due aziende collaboreranno alla creazione di una nuova marca di veicoli elettrici.

    XPeng utilizzerà la tecnologia per lanciare la nuova marca di veicoli elettrici accessibili l’anno prossimo, sviluppata con il nome di progetto “Mona”, un nome che ci auguriamo non venga diffuso nel nostro paese. Un termine dialettale che in italiano se non conosciuto può essere tradotto da un vostro amico veneto.

    L’azienda utilizzerà la nuova marca per espandere la sua presenza nel segmento di mercato di massa con un prezzo di partenza di 150.000 RMB ($20.500). XPeng solitamente vende veicoli elettrici premium, quindi “MONA” è progettata per accelerare la produzione e la crescita delle vendite.

    I prodotti A-class Smart EV di XPENG sotto la nuova marca aumenteranno significativamente la nostra scala e accelereranno l'adozione delle nostre tecnologie smart EV nel segmento di mercato di massa, portando le nostre tecnologie a una base di clienti molto più ampia.
    He Xiaopeng, CEO di XPeng, ha elogiato la nuova partnership

    Un nuovo veicolo elettrico smart di classe A sarà lanciato l’anno prossimo come prodotto di debutto della marca. XPeng afferma che il nuovo modello e il marchio “MONA” saranno separati dai suoi prodotti principali.

    Xpeng acquista l'unità di auto elettriche Smart di Didi per lanciare un nuovo marchio di veicoli elettrici a prezzi accessibili nel 2024 | Elettronauti.it
    Xpeng g6 rivale y tesla | elettronauti It

    Nel frattempo, Didi fornirà supporto dal suo ecosistema di mobilità per contribuire all’avanzamento del progetto, aprendo la strada a modelli elettrici smart per il segmento di mercato di massa. Entrambe le aziende collaboreranno in ambito marketing, finanza, assicurazione, ricarica, Robotaxi ed espansione internazionale.

    Didi è una delle più grandi aziende di ride-hailing al mondo, spesso paragonata ad Uber, affermando la sua dominanza in Cina con circa il 70% del mercato. Alla fine di marzo, Didi aveva una media di 45 milioni di transazioni giornaliere.

    Dopo essere diventata un early adopter, la gigante delle condivisioni di viaggio ha dichiarato di essere il “più grande operatore di flotte di veicoli elettrici al mondo” nel 2019.

    L’azienda si è impegnata ad accelerare l’adozione e la condivisione di veicoli elettrici intelligenti. L’app di Didi è stata ripristinata in Cina a gennaio, dopo essere stata rimossa nel luglio 2021 a causa di preoccupazioni sulla sicurezza informatica mentre crescono le speculazioni che sta prendendo una nuova direzione.

    Xpeng acquista l'unità di auto elettriche Smart di Didi per lanciare un nuovo marchio di veicoli elettrici a prezzi accessibili nel 2024 | Elettronauti.it
    Xpeng p7 i frontale | elettronauti It

    La partnership arriva mentre il mercato cinese dei veicoli elettrici si sta riscaldando, con concorrenti a basso costo come BYD che guadagnano quote di mercato. L’accordo di XPeng arriva pochi giorni dopo che sono emerse foto della nuova marca di veicoli elettrici di massa “Alps” di NIO. La nuova marca di NIO concorrerà con produttori automobilistici tradizionali come Toyota e Volkswagen nel segmento di prezzo da $30.000 a $50.000. XPeng sembra intraprendere una strada simile a NIO con un marchio differenziato per entrare nel segmento di mercato di massa.


    Voi credete che questo fermento nel settore automotive cinese, possa portare grandi vantaggi ai consumatori, con l’offerta di auto a prezzi finalmente accessibili a tutti?

    Fonte

     


    Gianfranco Franzoni
    Gianfranco Franzonihttp://myelectrictales.eu
    Sono un Dinosauro nel Mondo dell'Informatica ed Automotive che ha operato in Italia e negli Stati Uniti ed ora ritirato dalle attività lavorative dedica tutto il proprio tempo supportando la transazione alla mobilità elettrica ed a diffondere le informazioni corrette per salvare ll salvabile in un ambiente compromesso ma in parte recuperabile, iniziando dai comportamenti di ogni singola persona.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Smart #1?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costeranno Smart #1 Pro e Pro+.

    Incentivi 2024 | Quanto costa Opel Corsa-e?

    Gli incentivi italiani 2024 destinati all'acquisto delle auto elettriche sono alle porte. Ecco quanto costerà Opel Corsa-e

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici

    Stellantis e Leapmotor lanciano una joint venture per lo sviluppo di veicoli elettrici, presenterà due nuovi modelli di veicoli elettrici in Europa a settembre.